Il 31% dei parlamentari di Rajya Sabha ha procedimenti penali: rapporto

0
50

L'ultima sessione monsonica del Parlamento è stata rocciosa. (File)

Circa il 31% dei parlamentari in carica di Rajya Sabha ha dichiarato procedimenti penali contro se stessi mentre il patrimonio medio dei membri della Camera alta è di Rs 79,54 crore, secondo un rapporto pubblicato da ADR-National Election Watch. Association for Democratic Reforms (ADR) e National Election Watch hanno analizzato i dettagli penali, finanziari e di altro genere di 226 dei 233 parlamentari in carica.

Nell'attuale Rajya Sabha, un seggio è vacante. Due parlamentari non sono stati analizzati poiché le loro dichiarazioni giurate non erano disponibili e quattro seggi di Jammu e Kashmir non sono definiti, afferma il rapporto.
Dei 226 parlamentari in carica di Rajya Sabha, 197 (87%) sono “crorepati”. e le attività medie per Rajya Sabha MP sono Rs 79,54 crore, afferma il rapporto. Dei 226 membri di Rajya Sabha, 71 (31%) hanno dichiarato procedimenti penali contro se stessi e 37 (16%) hanno dichiarato casi penali gravi.

Secondo il rapporto, due parlamentari di Rajya Sabha hanno dichiarato casi relativi all'omicidio (Sezione 302 dell'IPC) e quattro parlamentari hanno dichiarato casi relativi a un tentativo di omicidio (Sezione 307 dell'IPC). Quattro parlamentari di Rajya Sabha hanno dichiarato casi relativi a crimini contro le donne e di questi quattro parlamentari, uno, K C Venugopal (Congresso) del Rajasthan, ha dichiarato casi relativi a stupri (Sezione 376 IPC), afferma il rapporto.

Secondo il rapporto, 20 (24%) su 85 parlamentari Rajya Sabha del BJP, 12 (39%) su 31 parlamentari del Congresso, tre (23%) su 13 dell'AITC, cinque (83% ) su sei da RJD, quattro (80 per cento) su cinque da CPI(M), tre (30 per cento) da 10 da AAP, tre (33 per cento) da nove da YSRCP e due (50 per cento cent) su quattro parlamentari Rajya Sabha dell'NCP hanno dichiarato procedimenti penali contro se stessi nelle loro dichiarazioni giurate.

Il meglio di Express Premium

Premium

Spiegazione: cosa significano tassi di risparmio ridotti invariati per banche e risparmiatori

Premium

Fadnavis sbalordito, ma BJP chiaro sulle ragioni, ha tenuto Eknath Shinde in loop

Premium

Non ignorare il settore dei servizi

Premium

Con Shinde al suo posto, BJP difende Uddhav, prossima tappa BMCMore Premium Stories >>

Il rapporto afferma che nove (11%) su 85 parlamentari Rajya Sabha del BJP, otto (26%) su 31 parlamentari del Congresso, uno (8%) su 13 parlamentari Rajya Sabha dell'AITC, tre (50 per cento) cent) su sei parlamentari di RJD, due (40 per cento) su cinque di CPI (M), uno (10 per cento) su 10 di AAP, tre (33 per cento) su nove di YSRCP e uno ( 25 per cento) su quattro parlamentari Rajya Sabha dell'NCP hanno dichiarato gravi procedimenti penali contro se stessi nelle loro dichiarazioni giurate.

Fornendo dettagli statali, il rapporto afferma che sette (23%) su 31 parlamentari Rajya Sabha dell'Uttar Pradesh, 12 (63%) su 19 parlamentari del Maharashtra, sei (33% cent) su 18 del Tamil Nadu, tre (19%) su 16 del Bengala occidentale, sei (67%) su nove del Kerala e 10 (63%) su 16 parlamentari di Rajya Sabha del Bihar hanno dichiarato procedimenti penali contro se stessi nelle loro dichiarazioni giurate.
 

 

UPSC KEY Hai visto la nostra sezione dedicata ad aiutare gli aspiranti USPC a decodificare le notizie quotidiane nel contesto della loro esami? Vedi qui