Il corridoio di Kartarpur mostra l'”incrollabile impegno” di Pak nei confronti della libertà religiosa: il capo dell'esercito Bajwa

0
43

Pellegrini in coda per la visita del gurudwara di Kartarpur. (PTI/File)

Il punto di riferimento del Kartarpur Corridor è la manifestazione pratica dell'”incrollabile impegno” del Pakistan verso la libertà e l'armonia religiosa, ha detto il capo dell'esercito pakistano, il generale Qamar Javed Bajwa, a una delegazione di soldati sikh britannici.

Diretto dal maggiore generale Celia J Harvey, vice comandante dell'esercito da campo del Regno Unito, il gruppo di 12 membri ha incontrato il generale Bajwa martedì al quartier generale dell'esercito a Rawalpindi.

Durante l'incontro, Bajwa ha detto alla delegazione che il Pakistan rispetta tutte le religioni e riconosce anche la necessità di promuovere il turismo religioso nel Paese, secondo l'esercito.

“Il corridoio di Kartarpur è la manifestazione pratica di Il costante impegno del Pakistan verso la libertà e l'armonia religiosa”, ha affermato, tra i frequenti attacchi alle comunità minoritarie, comprese le uccisioni mirate di sikh, nel paese a maggioranza musulmana.

Best of Express Premium

Premium

Un secolo fa, come Gita Press è diventata ‘leader nella fornitura di stampe…

Premium

Spiegazione: cosa significano tassi di risparmio ridotti invariati per banche e risparmiatori

Premium

Fadnavis sbalordito, ma BJP chiaro sulle ragioni, ha tenuto Eknath Shinde in loop

Premio

Non ignorare il settore dei serviziAltre storie premium >>

Nel novembre 2019, l'allora primo ministro pakistano Imran Khan ha formalmente inaugurato il Corridoio di Kartarpur nell'ambito della commemorazione del 550° anniversario della nascita di Guru Nanak con una cerimonia colorata, aprendo la strada ai pellegrini sikh indiani per visitare una delle loro religioni& #8217;i luoghi più sacri del Pakistan senza bisogno di visto.

Il corridoio di Kartarpur collega Gurdwara Darbar Sahib in Pakistan, l'ultima dimora del fondatore del Sikhismo Guru Nanak Dev, con il santuario di Dera Baba Nanak nel distretto di Gurdaspur, nello stato indiano del Punjab.

I 4 km- il lungo corridoio consente l'accesso senza visto ai pellegrini sikh indiani per visitare Gurdwara Darbar Sahib.

I soldati sikh britannici hanno visitato Lahore, dove i dignitari hanno assistito alla cerimonia dell'abbassamento della bandiera al confine di Wagah. Hanno anche visitato il Forte di Lahore, il Mausoleo di Allama Iqbal e la Moschea di Badshahi.

Durante il loro soggiorno, la delegazione ha visitato diversi siti religiosi del paese e si è anche recata nel distretto di Orakzai e ha assistito al Forte di Samana, al Forte di Lockhart e al Monumento di Saragarhi.

Il monumento segna il luogo in cui 21 soldati sikh morirono nel 1897 mentre combattevano contro i ribelli tribali locali come parte di una spedizione britannica e ha molto significato storico per i sikh. La delegazione ha anche deposto una corona al Monumento di Saragarhi.

UPSC KEY Hai visto la nostra sezione dedicata ad aiutare gli aspiranti USPC a decodificare le notizie quotidiane nel contesto dei loro esami? Vedi qui