Il pannello del 6 gennaio convoca un'udienza a sorpresa per ulteriori prove

0
48

Il presidente Bennie Thompson, D-Miss., al centro, parla mentre il comitato ristretto della Camera che indaga sull'attacco del 6 gennaio al Campidoglio degli Stati Uniti continua a rivelare i risultati di un'indagine durata un anno, a il Campidoglio a Washington, giovedì 23 giugno 2022. (AP)

Il panel della Camera del 6 gennaio afferma che sta convocando un'udienza a sorpresa per presentare le “prove ottenute di recente”. L'udienza fissata per le 13:00 martedì arriva dopo che il Congresso ha lasciato Washington per una pausa di due settimane. I legislatori della giuria che indaga sull'insurrezione del 2021 hanno affermato la scorsa settimana che non ci sarebbero più udienze fino a luglio.

L'argomento delle udienze non è ancora chiaro. Un portavoce del panel ha rifiutato di commentare la sua sostanza.

L'indagine del comitato è in corso durante le audizioni iniziate tre settimane fa e il pannello di nove membri ha continuato a raccogliere prove. Tra le altre prove investigative, il comitato ha recentemente ottenuto nuove riprese dell'allora presidente Donald Trump e della sua cerchia ristretta scattate sia prima che dopo il 6 gennaio 2021 dal regista britannico Alex Holder.

Holder ha dichiarato la scorsa settimana di aver aveva rispettato una citazione del Congresso per consegnare tutto il filmato che aveva girato nelle ultime settimane della campagna di rielezione di Trump nel 2020.

Il meglio di Express Premium

Premium

All'estero, Jacinda Ardern è una star. A casa, sta perdendo il suo splendore

Premium

Sarto di Udaipur ucciso: la vittima ha cercato la copertura della polizia, ha indicato le minacce a poppa…

< img src="https://indianexpress.com/wp-content/plugins/lazy-load/images/1x1.trans.gif" />Premium

Spiegazione: i poteri del relatore in una ribellione

Premium

Il G7 sta provando a non essere il club di ieriPiù Premium Storie >>

Il regista ha affermato che il filmato include interviste esclusive con Trump, i suoi figli e l'allora vicepresidente Mike Pence durante la campagna elettorale, nonché prima e dopo l'insurrezione in Campidoglio.

Il pannello ha ha tenuto finora cinque udienze e almeno altre due udienze erano previste per luglio. I legislatori hanno affermato che le future udienze si concentreranno sugli estremisti domestici che hanno fatto breccia in Campidoglio quel giorno e su ciò che l'allora presidente Donald Trump stava facendo mentre si sviluppava la violenza.

Abbonamento espresso Non colpire il muro. Ottieni un abbonamento Express per accedere al nostro giornalismo pluripremiato. Seleziona Piano