Il leader della teoria del complotto QAnon ritorna

0
51

Una bandiera di QAnon viene sventolata in mezzo alla folla sul National Mall durante una celebrazione del Giorno dell'Indipendenza ospitata dal presidente Donald Trump nel 2019. (File del New York Times)

Scritto da Stuart A Thompson

Dopo più di un anno di silenzio, la misteriosa figura dietro la teoria del complotto di QAnon è riapparsa.

La figura, che è conosciuta solo come Q, ha pubblicato per la prima volta in oltre un anno venerdì su 8kun, la bacheca anonima in cui l'account è apparso l'ultima volta. “Ci giochiamo di nuovo?” un post letto nel tipico stile criptico dell'account. L'account che ha pubblicato aveva un identificatore univoco utilizzato nei precedenti post Q.

I post hanno sorpreso i ricercatori della disinformazione e hanno segnalato il sinistro ritorno di una figura le cui teorie del complotto su un anello immaginario di trafficanti di sesso d'élite hanno mobilitato il sostegno dell'allora presidente Donald Trump. Le bacheche e i canali Telegram dedicati a QAnon si sono illuminati con le notizie mentre i follower hanno speculato sul significato del ritorno di Q.

Il meglio di Express Premium

Premium

UPSC Key-28 giugno 2022: perché leggere 'Hurting religiosi Sentiments' o 'In…

Premium

NCP ha tenuto la mano di Uddhav, ha smesso di rassegnarsi, gli ha dato false speranze?

Premium

La follia record di $ 82 miliardi vede l'India sfidare la crisi globale

Premium

Come sono stati vinti Rampur, Azamgarh: dietro a BJP che ha ridotto i voti SPAltre storie premium >>

La teoria del complotto di QAnon è emersa alla fine del 2017 da bacheche anonime dove ha rapidamente fatto appello a un gran numero di sostenitori di Trump. Q ha pubblicato una serie di messaggi criptici sul rovesciamento di una “cabala” d'élite di trafficanti di sesso. I seguaci credevano che Q avesse un ruolo nell'amministrazione Trump o nell'esercito e che Trump stesse lavorando per arrestare e perseguire i pedofili e i democratici.

Il movimento sembrava culminare nell'attacco del 6 gennaio al Campidoglio. Alcune persone che hanno preso d'assalto l'edificio indossavano magliette QAnon o tenevano cartelli con la scritta “Q mi ha mandato”. I sondaggi dell'epoca hanno mostrato che 1 americano su 5 credeva alla teoria del complotto.

Quando il presidente Joe Biden ha prestato giuramento, sembrava chiaro che nessuna delle previsioni più fantastiche e raccapriccianti di Q – su Trump che avrebbe arrestato e processato i democratici in una serie di tribunali militari ed esecuzioni pubbliche – si sarebbe avverata. L'account di Q ha smesso di essere pubblicato subito dopo la sconfitta di Trump nel 2020.

Mentre la comunità di QAnon è andata avanti zoppicando nei mesi successivi alla scomparsa di Q, la scorsa settimana è sembrata irta di nuovo con una serie di rivoluzionarie sentenze della Corte Suprema, culminate venerdì con una decisione che ha posto fine al diritto costituzionale all'aborto. Per i seguaci di QAnon, la decisione ha segnato un punto di svolta per il paese che potrebbe trasformare in realtà le previsioni di Q.

Leggi anche |QAnon si unisce ai Vigilantes al confine meridionale

“Sfruttare l'instabilità sociale e culturale è stato un segno distintivo di QAnon per molto tempo”, ha affermato Bond Benton, professore associato alla Montclair State University che ha studiato QAnon. “Questo getta benzina sul fuoco e fa leva sulla paura che le persone hanno per il futuro.”

Quando un utente anonimo su 8kun ha chiesto perché Q era sparito per così tanto tempo, l'account ha risposto: “Doveva essere fatto in questo modo”.

L'account ha pubblicato una terza volta, scrivendo: “Sei pronto per servire di nuovo il tuo paese? Ricorda il tuo giuramento.”

Il ritorno arriva in un momento importante per una delle figure di spicco di QAnon: Ron Watkins, un programmatore di computer sulla trentina ed ex amministratore di 8kun che è ampiamente ritenuto essere la persona dietro Q. Un documentario della HBO lo ha legato all'account e due analisi forensi hanno mostrato somiglianze empiriche nei loro stili di scrittura.

Watkins sta facendo un'offerta a distanza per un seggio al Congresso nel secondo distretto dell'Arizona. Gli strateghi nello stato si aspettano che perderà la gara quando le primarie si terranno il 2 agosto dopo aver raccolto pochi soldi e dato un imbarazzante spettacolo di dibattito che non è riuscito a suscitare il sostegno repubblicano.

Watkins ha negato di avere alcun coinvolgimento con Q Sabato non ha immediatamente restituito una richiesta di commento.

Daniela Peterka-Benton, professoressa associata alla Montclair State University che ha anche studiato QAnon, ha messo in guardia dall'attribuire troppa logica al ritorno di Q ora, suggerendo che l'obiettivo della persona è semplicemente quello di “vedere il mondo bruciare”.

“Non credo che questa persona abbia un piano”, ha detto. “Ma penso che apprezzino davvero il fatto di avere così tanto potere.”

Abbonamento Express Non colpire il muro, abbonati per la migliore copertura fuori dall'India a partire da soli $ 5 al mese Iscriviti ora