Comprare un Mac? Probabilmente tutto ciò di cui hai bisogno è un chip M1 o M2 di base

0
48
Apple

È un ottimo momento per acquistare un Mac. I nuovi processori basati su ARM di Apple sono veloci ed efficienti, inoltre i vecchi preferiti come MagSafe e i lettori di schede integrati stanno facendo nuovamente la loro comparsa. Soprattutto, grazie ad Apple Silicon, non è necessario spendere un sacco di soldi per ottenere prestazioni serie.

Cos'è Apple Silicon?< /h2>

Apple Silicon si riferisce alla nuova classe di processori Apple vista sul Mac (e anche sull'iPad) a partire dal 2020. In precedenza, Apple utilizzava la stessa architettura x86 a 64 bit vista nei PC, con chip realizzati esclusivamente da Intel. In futuro, Apple utilizzerà chip basati su ARM che sono più simili ai Systems-on-Chip (SoC) per iPhone rispetto ai tradizionali processori per PC.

Apple Silicon e x86 utilizzano due architetture di processori molto diverse. Le differenze sono complesse, ma uno dei punti chiave è che i processori basati su ARM utilizzano un set di istruzioni semplificato che è più adatto alle applicazioni mobili, il che significa che consumano meno energia rispetto alle loro controparti x86.

Queste due diverse architetture richiedono due diversi approcci software, il che significa un'app o un sistema operativo scritto per x86 non è stato eseguito in modo nativo su Apple Silicon. Apple ha impiegato anni a convertire macOS in modo che funzionasse perfettamente sulla nuova architettura del processore e ha creato il transpiler Rosetta 2 che consente a macOS su Apple Silicon di creare al volo versioni basate su ARM della maggior parte delle app.

Nel momento in cui scriviamo nel giugno 2022, un solo modello di Mac mini e il Mac Pro sono disponibili alla vendita su Apple Store con processori Intel. Il resto della formazione è passato ad Apple Silicon. Se stai cercando un Mac, dovresti acquistare una macchina con un processore Apple Silicon e una “base” M1 o M2 probabilmente faranno il lavoro.

Proveniente da Intel? Vedrai grandi guadagni

Al momento in cui scrivo, sono disponibili per l'acquisto cinque versioni di chip Apple Silicon. Questi sono: l'originale M1 rilasciato nel 2020, i modelli M1 Pro e M1 Max rilasciati insieme al MacBook Pro 2021 riprogettato, il chip M1 Ultra come visto nel desktop Mac Studio e il chip M2 annunciato a metà 2022 che appare nel MacBook Air e MacBook Pro 13″ riprogettati.

La “base” i modelli sono M1 e M2. Se vedi termini come “Pro” o “Ultra” nel nome, stai guardando una versione potenziata del chip del modello base, spesso con più core GPU, opzioni RAM di maggiore capacità e motori di codifica e decodifica più dedicati per l'editing video.

Apple

Indipendentemente dal chip per cui scegli (compresi i modelli “base”), vedrai dei grandi vantaggi rispetto ai chip Intel. Apple afferma che il suo chip M2 nel MacBook 2022 è fino a 15 volte più veloce del chip Intel precedentemente disponibile su questa macchina nel 2020. Ma non è necessario fare affidamento su affermazioni di marketing; le prove sono chiare nel momento in cui prendi un nuovo modello.

Questo è stato dimostrato nel lontano 2020 quando Apple ha rivelato il processore M1. Puoi vedere le prove di ciò nei video di confronto affiancati (come questo di MacRumors). Le prestazioni su tutta la linea sono molto migliori su Apple Silicon, grazie soprattutto al lavoro svolto da Apple per ottimizzare hardware e software all'unisono.

Riproduci video

Questi vantaggi coprono tutto, dall'uso generale come lo scorrimento di una pagina Web o l'apertura di un'app, ai trasferimenti di file, al rendering di video, alle funzionalità del sistema operativo come Mission Control, prestazioni 3D e 2D e produzione di calore (o mancanza di essa). La durata della batteria è anche dimostrabilmente migliore su Apple Silicon rispetto ai predecessori Intel, con il MacBook Air M1 e M2 che citano circa quattro ore in più “web wireless” navigazione e sei ore di riproduzione di film su Apple TV in più.

RELAZIONATO: Come mantenere sana la batteria del tuo MacBook e prolungarne la durata

M2 incorpora funzionalità di fascia alta

Il chip M2 appare nel MacBook Air 2022 riprogettato (e MacBook da 13 pollici), a partire da $ 1199. Oltre ad essere circa il 20% più veloce in termini di velocità della CPU grezza rispetto all'M1, l'M2 presenta anche 8 core GPU (rispetto ai 7 del modello base) e una maggiore capacità RAM di 24 GB per coloro che desiderano più memoria.< /p>

Lo gestisce con lo stesso livello di efficienza energetica dell'M1, senza alcun degrado della durata della batteria (basato sui numeri di Apple). Incorpora anche alcune funzionalità di fascia alta con la presenza di riproduzione, codifica e decodifica con accelerazione hardware dei formati video ProRes e ProRes RAW di Apple.

Apple

In precedenza, il supporto hardware per i formati ProRes e ProRes RAW era una grande attrazione per i potenti chip M1 Pro e M1 Max visti nel MacBook Pro. Il MacBook Air M2 vanta anche una larghezza di banda di memoria di 100 GB/sec per caricare i dati in entrata e in uscita dalla RAM ancora più velocemente rispetto al modello precedente.

Questi chip sono abbastanza potenti per la maggior parte degli utenti che trascorrono le loro giornate in Safari, rispondendo alle e-mail, modificando fogli di calcolo o facendo foto e video leggeri. Se hai una brutta abitudine con le schede, potresti prendere in considerazione l'aumento della RAM a 16 GB (o 24 GB se ne hai bisogno) per darti un po' di spazio di manovra, sebbene macOS sia straordinariamente bravo a gestire i carichi di RAM anche sui modelli entry-level.< /p>

La quantità di spazio di archiviazione necessaria è una decisione personale. Un SSD di base da 256 GB potrebbe non essere sufficiente se questo sarà il tuo unico Mac, quindi optare per l'aggiornamento da 512 GB o 1 TB potrebbe ripagare negli anni a venire.

Risparmia un po' di soldi con i modelli M1

Allora che dire della parte più bassa del budget? Apple sta ancora vendendo il suo MacBook Air M1 originale, meno i campanelli e i fischietti, per $ 200 in meno rispetto alla versione M2 a $ 999. Se hai un monitor, un mouse e una tastiera, puoi acquistare un Mac mini 2020 con caratteristiche simili a soli $ 699.

Il passaggio dalla M1 alla M2 è piacevole, ma non è notte e giorno. Non è niente come il passaggio da Intel ad Apple Silicon, e l'originale M1 vola ancora (e lo farà per gli anni a venire). Inoltre, questi chip continueranno a ricevere supporto sotto forma di aggiornamenti di macOS per molto più tempo rispetto ai loro predecessori Intel.

In futuro, gli sviluppatori Apple e di terze parti si rivolgono principalmente ad Apple Silicon. Salire su una M1 in questa fase ti mette in un'ottima posizione per sfruttare i vantaggi di una piattaforma informatica più performante ed efficiente dal punto di vista energetico. Anche quando Apple aggiorna il Mac mini con l'M2 o una sua variante, non ci saranno molte ragioni per cui la maggior parte degli utenti di M1 aggiornerà immediatamente.

Questo è sicuramente qualcosa da celebrare e sfruttare se ami l'ecosistema Apple e hai un budget limitato.

Chi ha bisogno di M1 Pro, Max e Ultra?

Ci sono ancora molti casi d'uso ideali per un Mac più potente. M1 Pro, M1 Max e M1 Ultra dispongono di due core CPU in più per prestazioni leggermente migliori nelle applicazioni multi-thread. L'M1 Pro è dotato di una GPU a 16 core (il doppio di quella dell'M1), mentre l'M1 Max lo porta a 32 core.

M1 Max e M1 Ultra hanno due e quattro codificatori ProRes e ProRes RAW dedicati. e motori di decodifica rispettivamente, il che li rende adatti all'editing video di fascia alta. Se non stai modificando più flussi di video 4K, probabilmente non hai bisogno di tutta quella potenza.

Apple

Il chip M1 Max di fascia alta può essere configurato con un massimo di 64 GB di memoria unificata, mentre l'M1 Ultra come visto su Mac Studio può gestire fino a 128 GB. Questi chip M1 Pro e superiori di fascia alta sono anche configurabili con 8 TB di spazio di archiviazione. Se non hai bisogno di enormi quantità di RAM o spazio di archiviazione, M1 o M2 dovrebbero essere sufficienti.

Le macchine che utilizzano i SoC più potenti sono dotate anche di altri miglioramenti. Il MacBook Pro 2021 da 14 e 16 pollici ha un display straordinario in grado di produrre una luminosità massima fino a 1600 nits nei contenuti HDR con frequenza di aggiornamento adattiva ProMotion 120Hz. Questo rende l'esperienza più fluida, ideale per l'editing di produzioni video HDR. Dispone inoltre di un lettore di schede e di un'uscita HDMI 2.0 per alimentare un display esterno senza la necessità di un adattatore Thunderbolt.

Il Mac Studio ha ancora più porte, con connettività USB-A sul retro, un lettore di schede nella parte anteriore, Ethernet integrata e fino a sei porte Thunderbolt 4 su M1 Ultra. Tutte queste macchine includono un raffreddamento più potente rispetto ai modelli base M1 e M2 poiché sono progettate per gestire carichi più elevati.

Apple

Tutto questo fa aumentare il prezzo, quindi non stai solo pagando per un chip più performante , stai pagando più rame nei dissipatori, una batteria più grande nello chassis e una maggiore flessibilità quando si tratta di periferiche.

Prova Uno per te

Non limitarti a crederci sulla parola, vai in un negozio Apple o in un grande rivenditore di elettronica che vende Mac e prova tu stesso i chip M1 e M2. Prova a mettere le macchine sotto carico pesante aprendo tutto nel dock ed eseguendo stress test come quelli trovati su Browser Bench.

Soprattutto, prova a fare le cose che farai a casa o al lavoro con il tuo Mac, come compilare un foglio di lavoro di grandi dimensioni, manipolare 25 schede o modificare una foto. Alla fine della giornata, decidere tra un MacBook Air M1 o M2 potrebbe essere la parte più difficile.

The Best MacBooks of 2022 Best MacBook Overall MacBook Pro 14-inch (M1 Pro, 2021) B&H Migliore opzione economica 2020 Apple MacBook Air Laptop: chip Apple M1, display Retina da 13″, 8 GB di RAM, memoria SSD da 256 GB, tastiera retroilluminata, fotocamera FaceTime HD, Touch ID. Funziona con iPhone/iPad; Spazio grigio Amazon

$ 992,95
 

Il meglio per gli studenti 2020 Apple MacBook Air Laptop: chip Apple M1, display Retina da 13″, 8 GB di RAM, memoria SSD da 256 GB, tastiera retroilluminata, fotocamera FaceTime HD, Touch ID. Funziona con iPhone/iPad; Space Grey Amazon

$ 992,95
 

I migliori MacBook per giochi MacBook Pro 16 pollici (M1 Pro, 2021) Amazon

$2299.00
$2499.00 Save 8%

READ NEXT

  • › Questi gadget scacciano le zanzare
  • › Recensione PrivadoVPN: sconvolgere il mercato?
  • › I 10 migliori film originali Netflix del 2022
  • › Quanto costa ricaricare una batteria?
  • › Quanto lontano può arrivare un'auto elettrica con una sola carica?
  • › “Atari era molto, molto difficile” Nolan Bushnell su Atari, 50 anni dopo