Juul ottiene una tregua temporanea per continuare a vendere le sue sigarette elettroniche

0
51

FILE – In questo file foto del 20 dicembre 2018, i prodotti Juul sono esposti in un negozio di fumatori a New York. Philip Morris e Altria hanno concluso i colloqui di fusione e il CEO di JUUL si è dimesso dal primo incarico poiché le critiche sullo svapo continuano a intensificarsi. Le società hanno confermato il mese scorso di essere in discussione, più di un decennio dopo la divisione in due società. (Foto AP/Seth Wenig, File)

Scritto da Matt Richtel, Lauren Hirsch e Andrew Jacobs

Una corte d'appello federale venerdì ha concesso una sospensione temporanea a Juul Labs che gli consentirà di mantenere le sue sigarette elettroniche sul mercato, in attesa di un'ulteriore revisione della corte di una decisione appena un giorno prima della Food and Drug Administration per vietare la vendita dei prodotti dell'azienda .

La Corte d'Appello degli Stati Uniti per il Distretto di Columbia ha emesso un soggiorno temporaneo richiesto da Juul. La breve ordinanza della corte d'appello ha ammonito che la sospensione “non deve essere interpretata in alcun modo come una pronuncia nel merito”.

La sospensione riguarda l'ordine della FDA giovedì, quando l'agenzia ha affermato che Juul ha dovuto interrompere la vendita dei suoi prodotti perché aveva fornito dati contrastanti e insufficienti che hanno impedito alla FDA di valutare i potenziali rischi per la salute dei suoi prodotti.

Il meglio di Express Premium< figure>Premium

Come sono stati vinti Rampur e Azamgarh: dietro BJP che ha ridotto i voti SP

Premium

Razionalizzazione, le riforme potrebbero mettere alla prova le relazioni centro-stato all'incontro GST

Premium

La politica restrittiva e poco chiara spinge i fondatori dello scambio di criptovalute a lasciare l'India

Premium

Spiegazione: qual è la regola dei 2/3 in anti -legge sulla defezione?Altre storie premium >>

Qual ​​è il prossimo passo per Juul?

Spetterà alla corte d'appello decidere se Juul debba continuare a essere autorizzata a vendere i suoi prodotti mentre l'azienda persegue il ricorso contro la decisione della FDA. La corte ha concesso a Juul fino a lunedì a mezzogiorno per presentare un'ulteriore mozione e ha concesso alla FDA fino al 7 luglio per presentare una mozione in risposta.

Nella sua richiesta di soggiorno di emergenza, Juul ha affermato che la decisione della FDA di vietare le vendite è stata motivata da forze politiche che hanno cercato di incolpare l'azienda per la crisi dello svapo giovanile. La FDA ha emesso la sentenza contro Juul “dopo un'immensa pressione politica da parte del Congresso”, si legge nel documento, “anche se molti dei suoi concorrenti ora hanno una quota di mercato maggiore e tassi di utilizzo dei minorenni molto più elevati”.

Tuttavia , la FDA non ha citato l'uso da parte di minorenni nella sua decisione di bandire Juul dal mercato. Piuttosto, l'agenzia ha affermato che Juul non ha fornito prove sufficienti del fatto che il suo prodotto prevenga la lisciviazione di sostanze chimiche dal dispositivo ai vapori di nicotina che gli utenti inalano.

Gli utenti di Juul potranno ancora acquistare i baccelli dell'azienda e sigarette elettroniche?

Finché il soggiorno sarà in vigore, i consumatori potranno acquistare le cartucce Juul e le sue cialde aromatizzate al tabacco e al mentolo. La FDA aveva avvertito che i rivenditori che vendono i prodotti Juul sarebbero stati soggetti ad un'azione esecutiva a un certo punto, ma non durante la sospensione.

Nel suo deposito in tribunale, Juul ha sottolineato che la decisione dell'agenzia era “già l'effetto previsto”, indicando che alcuni rivenditori avevano smesso di vendere i prodotti Juul.

Potrò ancora acquistare altri prodotti per sigarette elettroniche?

La FDA non sta cercando un divieto generale su tutti i prodotti di vaporizzazione. Come parte della sua nuova autorità di regolamentazione sui cosiddetti sistemi elettronici di consegna della nicotina, o ENDS, l'agenzia ha esaminato le domande per milioni di prodotti. Ha già concesso l'approvazione a 23 di loro, compresi i prodotti realizzati da R.J. Reynolds, NJoy e Logic. (Le domande per 1 milione di altri prodotti sono state respinte.)

Nell'ambito della sua revisione, l'agenzia deve considerare se un prodotto è una valida alternativa al tabacco combustibile che può aiutare i fumatori di sigarette a smettere e che i benefici per la salute pubblica superano i danni.

Cosa sono le sigarette elettroniche più vendute ancora sul mercato?

Secondo i dati di Nielsen, il marchio di svapo più venduto negli Stati Uniti nelle ultime 12 settimane è stato un prodotto Vuse, che ha guadagnato 414 milioni di dollari di vendite e deteneva il 33,4% del mercato complessivo delle sigarette elettroniche. Al secondo posto Juul, con una quota di mercato del 33%. Nessuno degli altri marchi si è avvicinato a queste due società; il prossimo marchio più venduto, NJoy Ace, rappresentava solo il 2,4% del mercato.

Come si comporta l'industria del tabacco contro lo svapo?

La sigaretta l'industria negli Stati Uniti ha generato entrate per circa 99 miliardi di dollari l'anno scorso, rispetto ai 7,8 miliardi di dollari per lo svapo di prodotti come Juul, secondo Euromonitor, una società di ricerca di dati. Ma le vendite di tabacco sono in calo: Euromonitor stima che le vendite di sigarette diminuiranno di circa il 13% fino al 2026, mentre i prodotti da svapo dovrebbero crescere di circa il 22%. Altria, il gigante del tabacco che ha acquisito una partecipazione del 35% in Juul nel 2018, ha riferito che le sue vendite sono leggermente diminuite l'anno scorso, secondo i documenti normativi.

Ci sono circa 30 milioni di fumatori di sigarette tradizionali negli Stati Uniti. , un numero in declino da decenni.

Abbonamento Express Non sbattere contro il muro, abbonati per la migliore copertura fuori dall'India a partire da soli $ 5 al mese Abbonati ora