Come ottenere legalmente canali TV via cavo gratuiti

0
79

È bello “tagliare il cavo” e risparmiare denaro passando a servizi di streaming come Netflix o Amazon Prime. Tuttavia, le compagnie via cavo offrono ancora alcuni tipi di contenuti che non troverai utilizzando un servizio on-demand.

La buona notizia è che non devi tornare a pagare per il cavo premium o di base. In effetti, ci sono alcuni modi per ottenere canali TV via cavo gratuiti o qualcosa di simile lasciando quel cavo tagliato in modo sicuro e la bolletta del cavo a zero dollari.

Sommario

    Di quale hardware hai bisogno per il cavo gratuito?

    La maggior parte delle soluzioni di cavo gratuite richiedono un servizio Internet e un dispositivo compatibile. Se il tuo dispositivo ha un browser moderno o supporta esplicitamente una delle app che stiamo trattando di seguito, sei a posto.

    Ciò significa che una smart TV, Roku, Amazon Fire TV, Chromecast, Playstation, Xbox, smartphone Android o iOS, tablet e molti altri dispositivi sono già pronti per i servizi via cavo gratuiti. Naturalmente, non tutte le opzioni richiedono una connessione a Internet.

    Aggiungi un'antenna HDTV in chiaro alla tua configurazione

    Quando diciamo “cavo”, intendiamo la televisione di rete tradizionale. Non è necessario utilizzare un cavo per contare! Puoi aggiungere trasmissioni televisive utilizzando altri mezzi, comprese le onde radio trasmesse liberamente via etere (OTA).

    L'Antenna digitale Gesobyte con una portata di 250 miglia.

    Sì, è facile dimenticare che i televisori hanno ancora i sintonizzatori, con i modelli più recenti dotati di sintonizzatori digitali. Tutto quello che devi fare è collegare un'antenna TV adatta e puoi ricevere le trasmissioni sul tuo schermo. Se la tua TV non dispone di un sintonizzatore digitale, puoi sempre acquistare un ricevitore digitale per convertire il segnale in HDMI e utilizzarlo con qualsiasi TV compatibile.

    Le antenne non sono troppo costose e rappresentano un costo una tantum. Ma quali canali puoi ricevere dipende da dove vivi e quali trasmissioni si trovano nel raggio d'azione dell'antenna. Antenne diverse sono classificate per gamme diverse. L'utilizzo di un'antenna interna o esterna influisce in modo significativo sulla potenza del segnale e sulla ricezione di canali locali o da torri di trasmissione più lontane.

    La buona notizia è che puoi trovare molti siti in rete per capire quali trasmissioni sono nella tua zona. La FCC ospita un sito di mappe di trasmissione della TV digitale, inserisci la tua posizione e vedrai cosa è disponibile. Reti come ABC trasmettono ancora OTA in alcune regioni. Devi inserire il tuo indirizzo e vedere cosa succede.

    Trasmetti TV via cavo online direttamente

    I fornitori di TV via cavo sanno che le persone stanno passando allo streaming. La maggior parte delle piattaforme di streaming sono a pagamento. Ad esempio, Paramount+ richiede un abbonamento a pagamento, ma questo non è universalmente vero per tutte le piattaforme. Peacock, il servizio di streaming della NBC, ha un piano gratuito con un sacco di contenuti via cavo.

    Cerca le opzioni di streaming via cavo

    Non è necessario eseguire lo streaming di un canale via cavo per ottenere contenuti via cavo o esperienze simili a quelle via cavo. Diversi siti Web offrono canali di streaming live e contenuti via cavo su richiesta. Molti di questi sono supportati dalla pubblicità e non richiedono un abbonamento a pagamento a meno che tu non voglia sbarazzarti della pubblicità. C'è un'ampia selezione di questi siti e servizi di streaming gratuiti. Eccone alcuni che si distinguono.

    Tubi TV

    Tubi TV offre sia la TV in diretta che i contenuti in streaming su richiesta. Il servizio è supportato dalla pubblicità ma afferma di avere meno pubblicità rispetto alla TV via cavo. Il contenuto live include un lungo elenco di canali di notizie e sport dal vivo, che sono limitati agli Stati Uniti. Tuttavia, se vivi al di fuori degli Stati Uniti, ci sono ancora un sacco di contenuti su Tubi nella sezione on-demand, quindi vale comunque la pena dare un'occhiata.

    Plex

    Plexis forse meglio conosciuto per la sua tecnologia di server multimediale interno. Ma negli ultimi anni ha iniziato a offrire contenuti live e on-demand gratuiti dai suoi server.

    Se vai al segmento TV in diretta del sito (o tramite una delle app Plex), troverai una vasta gamma di opzioni TV in diretta. Compresi Bloomberg TV, USA Today e vari canali di streaming sportivo.

    Pluto TV

    Pluto TV è un altro grande nome nei servizi di streaming via cavo. Allo stesso tempo, è disponibile solo negli Stati Uniti, con una versione ridotta disponibile per gli spettatori in Australia, Europa, Regno Unito e Canada.

    Oltre 250 canali TV in diretta, ma quelli degni di nota includono CBS Notizie, il canale NFL e Star Trek, perché Star Trek è fantastico.

    Crackle

    Crackle è in circolazione da secoli ed è passato di mano alcune volte , di proprietà di Sony da alcuni anni ma ora di proprietà di Chicken Soup per la Soul Entertainment.

    Qui troverai un sacco di contenuti gratuiti, inclusi i contenuti di fornitori di servizi via cavo come CBS, Sony Pictures, Universal, Warner Brothers e altri. Tuttavia, la pubblicità può essere un po' eccessiva, soprattutto rispetto a Tubi.

    IMDb TV

    La maggior parte delle persone pensa a IMDb come a un posto dove andare se vuoi sapere chi era nel tuo programma TV preferito o in quali film hanno recitato gli attori. Sorprendentemente, IMDb è anche un posto dove ottenere lo streaming video gratuito in sotto forma di IMDB TV. Questo è ancora un servizio Amazon Prime Video, ma il filtro TV IMDB significa che tutto ciò che vedi è gratuito.

    FREECABLE TV

    Il nome di questo servizio non lascia dubbi su cosa stai ricevendo. La limitazione principale qui è che puoi utilizzare il servizio solo tramite le app di Google Play o App Store. Tuttavia, è probabilmente il cavo sostitutivo gratuito più diretto che puoi ottenere negli Stati Uniti, a cui è limitato.

    Con contenuti di FOX, NBC, TLC, NBC e più società di tre lettere di quelle che possiamo elencare qui, vale la pena dare un'occhiata se ti trovi negli Stati Uniti.

    Trova episodi completi sul sito Web della rete

    h2>

    Supponiamo che tu stia cercando contenuti via cavo gratuiti senza pagare per il cavo. In tal caso, dovresti visitare il sito Web della rete per gli stream o anche il sito Web dello spettacolo specifico che desideri guardare. Sorprendentemente, molti siti via cavo offrono episodi completamente gratuiti di programmi TV già trasmessi. Ad esempio, se visiti il ​​sito web di Adult Swim, troverai gli episodi completi di Rick e Morty, tra gli altri titoli.

    C'è molta variabilità nel funzionamento di questo tipo di servizio. Ad esempio, alcuni siti ufficiali offrono solo gli episodi più recenti o bloccano episodi specifici dietro un abbonamento via cavo. Tuttavia, bastano solo pochi secondi per cercare i tuoi programmi preferiti con la parola chiave “episodi completi” per vedere se è disponibile qualcosa di legale.

    Utilizza un account via cavo condiviso

    Molti fornitori di servizi via cavo ora raggruppano in un servizio di streaming in modo che gli abbonati possano anche ottenere gran parte dei loro contenuti su telefoni cellulari e altri dispositivi connessi a Internet.

    Ciò ha portato alla condivisione della password con amici e familiari in modo che possono godersi i contenuti via cavo accedendo all'app via cavo. Questo è “gratuito” perché non lo stai pagando direttamente. Ad esempio, chi ha un abbonamento via cavo HBO di solito ottiene l'accesso gratuito a HBO Max.

    Come puoi immaginare, questa pratica è disapprovata da alcuni fornitori di servizi via cavo, mentre altri la offrono come vantaggio. Potresti anche avere diritto a un piano di condivisione familiare con accesso allo streaming. Dovrai controllare la politica del fornitore di servizi via cavo sulla condivisione per sapere se è consentita.

    Prove gratuite

    Considera l'utilizzo di una prova gratuita se hai bisogno dell'accesso via cavo solo per un determinato pezzo di contenuti che rimarranno attivi solo per un breve periodo.

    • Prova gratuita di YouTube TV (7 giorni), incluso il DVR cloud.
    • Apple TV + (7 giorni, più se hai acquistato una PS5 o un dispositivo Apple) ora include lo streaming MLB.
    • I possessori di Roku ottengono una prova gratuita di 7 giorni di ESPN.
    • Sling TV offre una prova di 3 giorni.
    • DirecTV (prova di 5 giorni) richiede una connessione Internet ad alta velocità minima di 8 Mbps.
    • PBS (prova gratuita tramite Amazon Prime Trial o YouTube TV Trial).

    Se non è disponibile una prova gratuita, potresti essere in grado di usufruire di offerte speciali, codici coupon o altri modi meno diretti per accedere a tali servizi per un po' senza pagare canoni mensili.< /p>

    Il tuo abbonamento attuale potrebbe includere la TV in diretta

    Le persone si iscrivono principalmente a servizi come Hulu per i loro contenuti on-demand. Tuttavia, potresti già pagare un abbonamento che include una TV in diretta simile a un cavo. In caso contrario, quei canali potrebbero essere disponibili a un costo aggiuntivo basso, ma dal momento che stiamo cercando opzioni gratuite qui, è fuori dal menu.

    Prima di cercare in rete la sostituzione gratuita dei cavi, controlla i servizi a cui ti sei attualmente abbonato e verifica se hanno contenuti via cavo nascosti, come i canali di notizie in diretta gratuiti. Un ottimo esempio è HGTV, che è incluso in numerosi servizi di streaming, di cui uno è quasi sicuramente già nell'elenco degli abbonamenti.

    L'uso di una VPN (probabilmente) non è legale

    Molte fonti di streaming via cavo gratuite sono concesse in licenza solo per mostrare quel contenuto negli Stati Uniti o in qualsiasi regione in cui operano. Sebbene sia piuttosto semplice utilizzare una VPN che aggiri questa pratica di blocco geografico, di solito non è legale.

    Questo perché il contenuto non è concesso in licenza nel luogo in cui vivi o un provider locale ha pagato per i diritti per mostrare quel contenuto nella tua regione. Ciò significa che l'utilizzo di una VPN per guardare i contenuti concessi in licenza per un motivo diverso dal tuo è effettivamente una forma di pirateria.

    Dopotutto, gli inserzionisti che pagano per essere presenti nello stream non si fanno marketing per te. Al titolare della licenza dei contenuti nella tua regione vengono negate le entrate pubblicitarie o la quota di abbonamento che tali diritti dovrebbero fornire.

    Diciamo che l'utilizzo di una VPN “probabilmente” non è legale perché le leggi sulla licenza dei contenuti differiscono da paese a paese o stato per stato. Quindi, ci sono probabilmente parti del mondo in cui è un'area grigia o non è vietata, ma non c'è modo di fare una revisione della legge globale nell'ambito di questo articolo.