I rapitori rilasciano l'ex capo della federazione calcistica nigeriana

0
44

La BBC ha riferito che i rapitori avevano ridotto la loro richiesta di riscatto il 20 giugno, tuttavia, non è chiaro se il riscatto sia stato pagato prima di essere rilasciati. (Twitter)

L'ex segretario generale della federazione calcistica nigeriana Ahmed Sani Toro, rapito il 18 giugno, è stato rilasciato da sequestratori armati. Altri due uomini – Anche l'ex vice-allenatore della Nigeria Under 23 Garba Ila e Isa Jah- sono stati rilasciati, secondo quanto riportato dalla BBC.

Sabato sera, tutti e tre sono stati rapiti mentre stavano tornando dalla capitale Abuja a Bauchi dopo aver assistito al matrimonio del figlio dell'ex presidente della federazione calcistica.

“Hanno parlato con uno dei figli di Toro e hanno avanzato una richiesta di riscatto ridicola che potrebbe essere molto difficile da ottenere per loro. È molto triste perché Garba Ila è stata ricoverata in ospedale di recente e non è in buona forma”, ha citato la BBC.

La BBC ha riferito che i rapitori avevano ridotto la loro richiesta di riscatto il 20 giugno, tuttavia, non è chiaro se il riscatto sia stato pagato prima del rilascio.

Il meglio di Express Premium

Premium

UPSC Key-22 giugno 2022: conoscere la rilevanza di “Defezione” per “Horse Tradi…

Premium

2 giorni fa, Shinde aveva litigato con Raut & Aaditya sui voti per Cong in …

Premium

Non in contatto con gli MLA, poco brillante nell'amministrazione, come Uddhav Thackera…

Premium

Rajeswari Sengupta scrive: Perché il divario di comunicazione tra MPC e …Altre storie premium >>

I rapimenti a scopo di riscatto sono diventati comuni in tutta la Nigeria. Secondo i dati della posizione del conflitto armato & Event Data Project, bande armate hanno ucciso più di 2600 civili l'anno scorso.

Il mese scorso, il Senato della Nigeria ha approvato un disegno di legge che impone la reclusione di almeno 15 anni a chiunque paghi un riscatto a un rapitore per liberare qualcuno che è stato rapito. Il disegno di legge ha anche reso punibile con la morte il rapimento di un individuo nei casi in cui le vittime muoiono.

Il disegno di legge proposto per punire i familiari che pagano un riscatto ha suscitato un dibattito nel Paese.

Toro è stato segretario generale della Federcalcio nigeriana (NFF) per sei anni a partire dal 1993 ed era al timone quando la Nigeria si è qualificata per la prima finale di Coppa del Mondo nel 1994.

Abbonamento Express Dai un'occhiata ai nostri prezzi speciali per i lettori internazionali quando l'offerta durerà Abbonati ora