EC in modalità di austerità, riduce i propri vantaggi e privilegi

0
52

CEC Rajiv Kumar

La Commissione elettorale ha deciso di rinunciare ad alcuni vantaggi e privilegi a disposizione del Commissario capo per le elezioni  (CEC)  e dei Commissari elettorali (CE).< /p>

La decisione è stata presa dopo che il CEC Rajiv Kumar ha tenuto il suo primo incontro venerdì insieme al collega EC Anup Chandra Pandey.

“Tra le altre cose, la commissione ha riesaminato i vantaggi e i privilegi a disposizione di CEC ed EC, comprese le esenzioni dall'imposta sul reddito loro concesse sull'indennità solare. CEC ed EC traggono vantaggi e indennità salariali secondo la sezione 3 della legge sulla commissione elettorale (condizioni di servizio dei commissari elettorali e transazione commerciale), 1991,” ha affermato la CE in una nota. Il CEC e gli EC hanno attualmente diritto a un'indennità mensile di 34.000 Rs.

https://images.indianexpress.com/2020/08/1×1.png

“La commissione ha sentito il bisogno di osservando l'austerità nei diritti personali… Si è deciso di inviare la proposta al governo centrale per un'azione appropriata,” ha affermato la CE.

Il meglio di Express Premium

Premium

FY22: mentre il Covid si attenua, le rimesse in uscita sono aumentate del 55% al ​​massimo storico

Premium

Una lettera da Mathura: ‘Radha ki chunari bhi Salma silti hai'

Premium

A Lettera di Varanasi: 'È il nostro waqt… Ayodhya accadrà a Kash…

Premium

Tavleen Singh scrive: Il male sotto il soleAltre storie premium >>