Terra per lavori ferroviari: la CBI prenota Lalu, parente in un nuovo caso di corruzione

0
60

L'ex Primo Ministro del Bihar Lalu Prasad Yadav (File)

Il Central Bureau of Investigation (CBI) ha intentato una causa di corruzione contro l'ex Primo Ministro del Bihar Lalu Prasad e i suoi familiari per aver presumibilmente accettato appezzamenti di terreno in cambio di lavoro durante il suo periodo come ministro delle ferrovie dell'Unione.

L'agenzia Friday ha effettuato ricerche in 16 località associate a Prasad e ai suoi familiari, inclusa sua figlia Misa Bharti.

< p>Fonti della CBI hanno affermato che le località erano sparse tra Delhi, Patna e Gopalganj (Bihar). L'agenzia ha affermato che fino a 12 persone di Patna sono state nominate a posti del Gruppo D nelle Ferrovie quando Prasad era il ministro dell'Unione. Al posto di queste nomine, la famiglia ha ottenuto sette appezzamenti di terreno in città e altrove per una miseria, hanno detto i funzionari. I lotti appartenevano alle famiglie di quelle 12 persone.

https://images.indianexpress.com/2020/08/1×1.png

Secondo la CBI, la famiglia del capo Rashtriya Janata Dal ha acquisito oltre 1 lakh piedi quadrati di terreno per Rs 26 lakh: il tasso di circonferenza di quel tempo pone il valore cumulativo della terra a più di Rs 4,39 crore.

Il meglio di Express Premium

Premium

Intervista a Mehbooba Mufti: ‘Ovviamente PDP combatterà le elezioni…

Premium

Perché il capo del PCN Sharad Pawar incontra i leader della comunità bramini a Pune t. ..

Premium

La prima fermata per Azam, figlio fuori di prigione, è stata la casa di questo leader SP

Premium

Abhinav Prakash Singh scrive: in gioco Gyanvapi, le speranze di un civile…Altre storie premium >>

Sedici persone sono state accusate nella FIR. Sono Prasad, sua moglie Rabri Devi e le sue figlie Misa Bharti e Hema Yadav, oltre alle 12 persone che hanno trovato lavoro nelle zone ferroviarie di Mumbai, Jabalpur, Calcutta, Jaipur e Hajipur.

La CBI ha avviato un'indagine preliminare su queste accuse nel settembre dello scorso anno.

Lo sviluppo arriva settimane dopo che Yadav è stato rilasciato su cauzione in uno dei casi di truffa del foraggio. È condannato in quattro casi di truffa e sarà processato in un altro.

Yadav e i suoi familiari sono anche processati per un'altra questione di presunta corruzione risalente al suo incarico di ministro delle Ferrovie: è accusato di favorire una società privata nell'affidare contratti di gestione e manutenzione per due hotel IRCTC al posto di un terreno privilegiato a Patna.

La CBI ha denunciato Prasad, Rabri e il loro figlio Tejashwi nel caso, noto come truffa IRCTC, nel 2018.

La CBI FIR nel nuovo caso afferma: “L'indagine ha rivelato che alcuni individui, sebbene residenti a Patna, Bihar, ma sono stati nominati sostituti nel gruppo D nel periodo 2004-2009 in diverse zone della ferrovia situate a Mumbai, Jabalpur, Calcutta, Jaipur, Hajipur e in sostituzione di ciò gli individui stessi o i loro familiari trasferirono la loro terra in nome dei familiari di
Lalu Prasad Yadav, allora ministro delle ferrovie, governo indiano e una società M/s AK Infosystems Private Limited .”

Secondo l'agenzia, tutti i diritti sui beni di AK Infosystems sono stati trasferiti ai membri della famiglia di Prasad nel 2014. “Smt Rabri Devi aveva acquistato la maggioranza delle azioni della suddetta società nel 2014 e successivamente è diventato Amministratore della Società.”

Secondo CBI, tra i sette atti di vendita di terreni, tre sono stati eseguiti a favore di Rabri, uno era a nome di Misa, uno a favore di M/s AK Infosystems e due atti di donazione a favore di Hema.

“Nessuna pubblicità o alcun avviso pubblico è stato emesso per la nomina di sostituti nella ferrovia zonale, ma i sostituti di cui sopra che sono residenti a Patna sono stati nominati sostituti in diverse ferrovie zonali situate a Mumbai, Jabalpur, Calcutta, Jaipur e Hajipur”, ha detto.

Secondo il CBI, le domande sono state elaborate nonostante non fossero indirizzate alla Central Railway, Mumbai.

“È stata dimostrata un'indebita fretta nell'elaborazione di alcune domande di candidati e sorprendentemente entro tre giorni dalla data di ricezione delle rispettive domande, le loro nomine come sostituti sono state approvate. In altre zone ferroviarie, vale a dire West Central Railway, Jabalpur e Western Railway, Mumbai, le domande, senza l'indirizzo completo dei rispettivi destinatari, sono state elaborate e approvate per la nomina”, ha affermato il CBI FIR.

L'RJD ha definito il caso “vendetta politica del peggior ordine”.

L'anziano leader dell'RJD Shakti Singh Yadav ha dichiarato: “Lo abbiamo detto fin dall'inizio. È una vendetta politica del peggior ordine. Il BJP sta prendendo di mira i partiti regionali”.

Alla domanda se i raid hanno qualcosa a che fare con la crescente vicinanza di JD(U) e RJD negli ultimi tempi, Yadav ha detto: “Potrebbe essere possibile. Il BJP ha cercato di distruggere i partiti regionali come il nostro.”

Il portavoce della RJD Mrityunjay Tewari ha aggiunto: “Il tempismo dei raid sa di vendetta politica. Ogni volta che c'è stato un accenno all'avvicinamento di RJD e JD(U), BJP ricorre a tali tattiche”.

Il portavoce del BJP e ministro dell'Industria del Bihar Syed Shahnawaz Hussain ha dichiarato: “Le accuse di uso improprio di CBI derivano dal La frustrazione di RJD”.

Il leader senior di JD(U) e ministro dell'edilizia Ashok Kumar Choudhary ha preso una posizione cauta. “Il CBI ha fatto il suo lavoro. Non leggiamoci dentro la politica”.

Sempre venerdì, il Primo Ministro del Bihar Nitish Kumar ha tenuto una riunione dei ministri della JD(U) e degli MLA presenti a Patna. Fonti di JD(U) hanno affermato che ai leader è stato chiesto di astenersi dal commentare l'azione della CBI e di non attaccare o difendere alcun partito.

Acquista ora | Il nostro miglior piano di abbonamento ora ha un prezzo speciale

Le squadre CBI hanno fatto irruzione nella residenza di Rabri 10, Circular Road, Patna. Le squadre hanno anche visitato altri tre luoghi a Patna dove la famiglia di Prasad possiede appezzamenti o case. Queste località si trovano nell'area di Mahuabagh vicino a Phulwari Sharif, agli appartamenti Danapur Khatal (stalla) e Marachhiya Devi a Ranjan Path. Oltre a Patna, vengono condotte incursioni anche nella casa Gopalganj di Lalu Prasad.

Sono in corso raid a Gurgaon e Delhi e in alcuni altri luoghi in cui la CBI sospetta che la famiglia possieda proprietà.

Mentre il malato Prasad è a Delhi, Tejashwi è stato via a Londra. Rabri è nella sua residenza di Patna insieme al figlio maggiore Tej Pratap Yadav, che non è nominato nel caso.

Con input da Santosh Singh a Patna