Nuovi veicoli elettrici Hyundai e Kia richiamati per pericolo di parcheggio

0
57
Mike Mareen/Shutterstock.com< /figure>

Cattive notizie per alcuni possessori di veicoli elettrici Kia e Hyundai! Entrambi i marchi stanno richiamando circa 20.000 veicoli elettrici, la Kia EV6 e la Hyundai Ioniq 5, per un pericoloso problema con la funzione del freno di stazionamento.

Più precisamente, la questione riguarda entrambi i modelli di veicoli elettrici ; freno di stazionamento, poiché funzionano sulla nuova piattaforma E-GMP di Hyundai. Se si verifica una fluttuazione di tensione mentre uno dei veicoli è spento e parcheggiato, verrà inviato un segnale di comando dalla centralina del cambio. Ciò, a sua volta, potrebbe potenzialmente disinnestare il nottolino di parcheggio e consentire all'auto interessata di rotolare via se si trova su qualsiasi tipo di pendenza (o se viene urtata).

Hyundai ha già ricevuto più reclami contro il problema che riguardava lo Ioniq 5 ed è stato identificato per la prima volta dalla società in Corea. Tuttavia, questo problema del freno di stazionamento alla fine ha un impatto su 10.729 Ioniq 5 e 9.014 Kia ​​EV6.

L'azienda consiglia a chiunque possieda uno dei veicoli elettrici di utilizzare il freno di stazionamento elettronico ogni volta che parcheggia il proprio, invece di spegnerlo semplicemente e lasciarlo lì. Hyundai sta anche lavorando per contattare tutti i clienti interessati e programmare un aggiornamento del software, quindi se possiedi uno di questi veicoli dovresti ricevere una notifica entro il 10 luglio.

Questi non sono i primi veicoli elettrici a subire un richiamo di sicurezza, tuttavia. Rivian ha recentemente richiamato oltre 500 dei suoi veicoli R1T a causa di sensori airbag difettosi. Poche settimane fa, Tesla ha emesso un altro richiamo, questa volta per 48.000 veicoli Model 3 con letture di velocità imprecise. Diamine, anche l'e-bike di Fiido ha subito un richiamo per paura che si rompesse a metà.

via Ars Technica