Samsung SmartThings è il primo banco di prova per la materia

0
60
Samsung

Dopo un'infinita serie di ritardi, la Materia si sta finalmente riunendo. Il nuovo standard promette di unificare i prodotti per la casa intelligente, consentendo ai dispositivi di lavorare insieme indipendentemente dal loro marchio o dalla compatibilità dell'assistente intelligente. E ora, le aziende di smart home possono testare Matter utilizzando la piattaforma SmartThings di Samsung.

Samsung SmartThings è il primo banco di prova per Matter, grazie a un programma Partner Early Access. Il succo è che i marchi di case intelligenti, come Nanoleaf, possono testare la compatibilità di Matter sui loro prodotti utilizzando hub SmartThings, hardware e l'app SmartThings. (Samsung aveva precedentemente annunciato che andrà all-in su Matter, offrendo supporto in quasi tutti i suoi prodotti intelligenti.)

Questo programma Partner Early Access non sostituisce il programma di certificazione Connectivity Standards Alliance (CSA), ma fornisce un ambiente di test reale per i marchi di case intelligenti.

“Noi 8217;re entusiasta di accogliere Aeotec, Aqara, Eve Systems, Leedarson, Nanoleaf, Netatmo, Sengled, Wemo, WiZ e Yale in questo programma esclusivo. In qualità di membro fondatore di Matter, siamo entusiasti di questo sviluppo, nonché dell'opportunità per i partner di testare i propri dispositivi e l'interoperabilità di Matter con dispositivi abilitati Hub e tramite l'app SmartThings.”

Il CSA ha recentemente dichiarato che, al momento del lancio, Matter funzionerà con almeno 130 dispositivi. Ma non ha specificato quali dispositivi o marchi supporteranno Matter out the gate. Ora le cose sono un po' più chiare. Samsung conferma che Eve, Nanoleaf, Sengled, Wemo, Yale e alcuni altri marchi si stanno preparando per il lancio di Matter attraverso il Partner Early Access Program.

RELATEDIl futuro delle case intelligenti viene sospeso con un altro ritardo

Aziende più grandi come Google, Amazon e Apple offrirà anche la compatibilità con Materia dal primo giorno su alcuni prodotti. Queste aziende si sono impegnate per Matter molto tempo fa e offrono strumenti di compatibilità Matter per i marchi più piccoli.

Secondo il CSA, Matter verrà lanciato nell'autunno del 2022.” Dubitiamo che lo standard vedrà un altro ritardo, anche se ovviamente tutto è possibile.

Fonte: Samsung (1, 2)