La società edtech Vedantu licenzia oltre 400 dipendenti citando la “scarsità di capitale”

0
52

Due settimane fa, Vedantu aveva licenziato circa 200 dei suoi dipendenti. (Immagine rappresentativa)

La piattaforma ed-tech Vedantu il 18 maggio ha licenziato ben 424 dipendenti. In un post sul blog condiviso da Vamsi Krishna, CEO e co-fondatore di Vedantu, ha affermato che questa è un'attività una tantum senza ulteriori cicli pianificati dall'organizzazione.

“Non esiste un modo semplice per dire questo – su 5900 Vedani, 424 dei nostri compagni di squadra, ovvero circa il 7% della nostra azienda, si separeranno da noi. Questa è stata una chiamata estremamente difficile da fare e voglio che ogni Vedan capisca perché V ha dovuto accettare questa chiamata e cosa significa per te e per il futuro di Vedantu”, ha detto Khanna.

Leggi |Più di 3 milioni di studenti in Gujarat sono passati dalle scuole private a quelle governative negli ultimi 7 anni

“Attualmente, l'ambiente esterno è difficile. La guerra in Europa, i timori di una recessione imminente e gli aumenti dei tassi di interesse della Fed hanno portato a pressioni inflazionistiche con una massiccia correzione delle azioni a livello globale e anche in India. Dato questo ambiente, il capitale sarà scarso per i prossimi trimestri”, ha detto Khanna nel post esplicativo.

https://images.indianexpress.com/2020/08/1×1.png

Quindici fa, Vedantu aveva licenziato circa 200 dei suoi dipendenti. Diverse start-up edtech tra cui Unacademy, Byjus e Meesho nei pochi mesi hanno licenziato dipendenti citando la volatilità del mercato.

Il meglio di Express Premium

Premium

S Somanath: 'I giocatori privati ​​nel settore spaziale possono potenziare la difesa, produrre…

Premium

Economia afgana a pezzi, relazioni sospese, Delhi e Kabul commerciano via D…

Premium

Delhi Confidential: Mini Shivir

Premium

Expla ined: espansione della NATO & RussiaAltre storie premium >>