SC per ascoltare l'appello del comitato della moschea di Gyanvapi contro il sondaggio domani

0
55

Un tribunale locale di Varanasi il 12 maggio aveva respinto una richiesta di sostituzione dell'avvocato commissario che aveva nominato per condurre un'indagine videografica del complesso Gyanvapi-Shringar Gauri e ordinato il completamento dell'attività entro il 17 maggio. (File Photo)

La Corte Suprema dovrebbe ascoltare martedì il ricorso della direzione della moschea Gyanvapi contro il sopralluogo del complesso Gyanvapi-Shringar Gauri a Varanasi nell'Uttar Pradesh.

< p>L'apice court ascolterà la questione nel mezzo di un importante sviluppo con un Lunedì il tribunale di Varanasi ha ordinato all'amministrazione distrettuale di sigillare il punto dell'indagine all'interno del complesso in cui presumibilmente “Shivling’ è stato trovato dal team di rilevamento.

Secondo l'elenco aggiornato delle attività del tribunale apicale per martedì, un banco dei giudici D Y Chandrachud e P S Narasimha ascolterebbe la richiesta del comitato di gestione Anjuman Intezamia Masjid, che gestisce gli affari della moschea Gyanvapi a Varanasi.

https://images.indianexpress.com/2020/08/1×1.png

L'ordinanza scritta, approvata venerdì da un tribunale guidato dal giudice capo N V Ramana, aveva ordinato l'elenco del motivo davanti a un tribunale guidato dal giudice Chandrachud.

Best of Express Premium

Premium

Sanjiv Bajaj: 'Come il GST Council, serve una piattaforma per smistare le istanze dello stato centrale…

Premium

Spiegazione: dove stanno i casi di blocchi di carbone

Premium

Come fare per affrontare la spirale di inflazione

Premium

Dopo Gyanvapi, l'ago si sposta all'interno del BJP su Kashi, Mathura: ‘Shivlin…Altre storie premium >>

Venerdì scorso il collegio si era però rifiutato di approvare qualsiasi ordinanza provvisoria di status quo contro l'indagine in corso del complesso religioso sulla motivazione della parte musulmana.

Ma il tribunale guidato dalla CJI aveva accettato di prendere in considerazione la possibilità di elencare la richiesta di udienza.

Leggi | Nella moschea di Gyanvapi, un'illegalità in atto

“Dopo essere stato menzionato da Huzefa Ahmadi, l'avvocato senior è apparso a nome di il firmatario, riteniamo opportuno indirizzare la cancelleria a elencare la questione davanti al tribunale presieduto dal dottor Justice D Y Chandrachud”, aveva affermato il tribunale, composto anche dai giudici JK Maheshwari e Hima Kohli nel suo ordine.

< p>Ahmadi, presentandosi per il comitato della moschea, aveva detto alla panchina che era stato presentato un ricorso contro il sondaggio condotto sul sito e aveva chiesto un'ordinanza provvisoria urgente nel caso.

“Abbiamo depositata in relazione ad una perizia che è stata disposta ad essere condotta in relazione alla proprietà di Varanasi. Questa (Gyanvapi) è una moschea da tempo immemorabile e questo è chiaramente interdetto dal Places of Worship Act”, aveva affermato l'avvocato anziano.

La parte musulmana ha fatto riferimento alla legge sui luoghi di culto (disposizioni speciali) del 1991 e alla sua sezione 4 che vieta la presentazione di qualsiasi causa o l'avvio di qualsiasi altro procedimento legale per una conversione del carattere religioso di qualsiasi luogo di culto, come esistente su 15 agosto 1947.

Un tribunale locale di Varanasi il 12 maggio aveva respinto una richiesta di sostituzione dell'avvocato commissario che aveva nominato per condurre un'indagine videografica del complesso Gyanvapi-Shringar Gauri e aveva ordinato il completamento dell'incarico entro il 17 maggio.

Il tribunale distrettuale ha anche nominato altri due avvocati per aiutare il commissario dell'avvocato a esaminare la moschea, che si trova vicino all'iconico tempio di Kashi Vishwanath.

Ha ordinato alla polizia di registrare i FIR se ci sono tentativi di affondare l'esercitazione .

L'ordinanza del tribunale locale del 12 maggio è arrivata su una richiesta di un gruppo di donne che chiedeva il permesso per il culto quotidiano delle divinità indù i cui idoli si trovano su un muro esterno della moschea.

Il comitato di gestione della moschea si era opposto alle riprese all'interno della moschea e ha anche accusato di parzialità il commissario nominato dal tribunale. Tra l'opposizione, il sondaggio è stato bloccato per un po'.

Il giudice civile (Senior Division) Ravi Kumar Diwakar ha anche respinto le obiezioni all'apertura dei due seminterrati chiusi nel complesso della moschea per il sondaggio, secondo il avvocato che rappresenta i firmatari indù.

Il tribunale ha anche ordinato al magistrato distrettuale e al commissario di polizia di monitorare l'esercitazione e presentare una FIR se qualcuno ha creato ostacoli nel sondaggio.

Ha affermato che il sondaggio potrebbe essere effettuato nel complesso Gyanvapi-Shringar Gauri tra le 8:00 e le 12:00 tutti i giorni fino al suo completamento.

Il rilievo videografico della moschea è stato ordinato il 18 aprile 2021 dal giudice Diwakar a seguito della richiesta di I residenti di Delhi Rakhi Singh, Laxmi Devi, Sita Sahu e altri.

La causa originale è stata presentata nel 1991 presso il tribunale distrettuale di Varanasi per il restauro dell'antico tempio nel sito dove attualmente sorge la moschea Gyanvapi.

L'istanza è stata accolta nella causa secondo cui la moschea fa parte il tempio.