Chintan Shivir finisce oggi: dibattito Hindutva a Cong, il partito evita discorsi duri sulla sconfitta

0
60

P Chidambaram durante una conferenza stampa al chintan shivir di Udaipur sabato. (Foto espressa di Anil Sharma)

Sull'indagine videografica del complesso tempio Kashi Vishwanath-moschea Gyanvapi, sabato il Congresso ha preso una posizione categoriale secondo cui non si dovrebbe tentare di “cambiare lo stato di qualsiasi luogo di culto”. Ma sulla questione più ampia di come contrastare l'Hindutva del BJP, la strada da percorrere non era così chiara con i tre giorni di chintan shivir in corso qui.

La CWC finalizzerà la dichiarazione di Udaipur domenica sulla base dei contributi di sei comitati che hanno discusso: sfide politiche, questioni organizzative, questioni economiche, giustizia sociale, gioventù ed emancipazione; e agricoltori e agricoltura.

In foto |'Chintan Shivir': il Congresso tiene una sessione di brainstorming per rilanciare il partito

L'elefante nella stanza era Hindutva. Le deliberazioni in seno alla commissione per le sfide politiche sono state franche, a volte persino accese. Ci sono stati molti avanti e indietro anche sull'opportunità di menzionare Hindu o Hindutva nel rapporto della commissione.

https://images.indianexpress.com/2020/08/1×1.png

Durante l'incontro, guidato da Mallikarjun Kharge, il primo ministro del Chhattisgarh Bhupesh Baghel ha sottolineato che il partito non dovrebbe esitare a celebrare le feste indù come sta facendo nel suo stato. Ma l'ex primo ministro del Maharashtra Prithviraj Chavan ha insistito per una maggiore chiarezza ideologica.

Il meglio di Express Premium

Premium

Chintan Shivir finisce oggi: dibattito sull'Hindutva a Cong, discorsi duri per il partito…

Premium

Spiegazione: perché il divieto delle esportazioni di grano è una reazione istintiva, colpisce gli agricoltori e…

Premium

La mano dei Rajapaksas

Premium

Nonostante il suo traballante futuro politico, Rahul Gandhi rimane il dar dei mass media…Altre storie premium >>

Un altro membro ha affermato che i musulmani stanno abbandonando il partito a causa della sua posizione confusa. Un altro ha detto che il partito che cerca di rispondere all'Hindutva è come “cercare di battere sul campo del BJP”. Secondo quanto riferito, un altro leader ha affermato: “Dobbiamo rispondere perché è qui che è finito il dibattito.

Un leader ha affermato che il partito dovrebbe evitare qualsiasi riferimento al sondaggio Gyanvapi, ma molti hanno sostenuto “dobbiamo chiarire a che punto siamo.”

Per la cronaca, il Congresso lo ha fatto, sottolineando il primato della legge sui luoghi di culto (disposizioni speciali) del 1991. La legge cerca di mantenere il “carattere religioso” dei luoghi di culto come lo era nel 1947, tranne nel caso di la controversia Ram Janmabhoomi-Babri Masjid, che era già in tribunale.

Rispondendo a una domanda in una conferenza stampa, il leader del Congresso P Chidambaram ha fatto riferimento alla legge e ha affermato: “Riteniamo che tutti gli altri luoghi di il culto dovrebbe rimanere nello stato in cui sono ed erano. Non dovremmo tentare di cambiare lo stato di qualsiasi luogo di culto. Ciò porterà solo a un enorme conflitto ed è per evitare tale conflitto che il governo di Narasimha Rao ha approvato la legge sui luoghi di culto”.

Leggi anche |Congresso Chintan Shivir Sidelights: cellulari dei leader, AP vietati dalla sede

Un'altra questione controversa è stata la menzione della parola “religione”. Si ritiene che la raccomandazione debba menzionare che il partito non dovrebbe evitare le feste sociali, culturali e religiose. Molti, incluso l'ex primo ministro del Kerala Oommen Chandy, hanno affermato che non era necessario menzionare la religione, mentre i leader della fascia di lingua hindi hanno affermato il contrario.

Alla fine si decise che la religione sarebbe stata inviata tra “parentesi quadre” alla CWC.

Anche Lok Sabha MP T N Prathapan, partecipando a una discussione in commissione per le questioni organizzative, si è soffermato sull'argomento.

In una nota, di cui una copia è stato visto dall'Indian Express, ha escluso “Hindutva morbido” come contraccolpo e ha affermato che il Congresso dovrebbe “seguire l'opposto di ciò che (BJP, RSS) hanno … aprire una chiara strada all'attivismo avanti … (con) una forte opposizione a tutti i tipi di polarizzazione comunitaria.”

Allo stesso tempo, c'è un senso di inquietudine in una parte della leadership che il conclave sta evitando il duro lavoro di sezionare le sue sconfitte e fissare le responsabilità. “L'enfasi è non guardare al passato, guardare al futuro”, ha affermato un leader.

Il comitato per le sfide politiche ha delineato una serie di punti: dagli attacchi alla Costituzione alla protezione della diversità, Center -Le relazioni tra stato e polizia come “esercito privato”, da nord-est a Jammu e Kashmir.

Leggi anche |Cong Chintan Shivir Sidelights, Day 2: Call for Rahul come “tempo pieno e amp; capo del partito coerente'

Ha anche chiesto di rivendicare “lo stile di vita indiano e cosa significa essere un indiano” e di esplorare modi per cercare fondi dalla gente.

Alcuni leader, tuttavia , ha detto che era necessario qualcosa di più delle semplici banalità.

Secondo quanto riferito, Chavan ha affermato che tutti sono d'accordo su questi punti, ma la domanda è come far vincere di nuovo le elezioni al partito e ciò richiedeva una tabella di marcia. Il leader senior Mohan Prakash è d'accordo, affermando che dovrebbe esserci un piano d'azione credibile.