L'improbabile scalata del campione di compost di New York

0
66

“Il compostaggio è l'unica forma di riciclaggio che puoi fare dall'inizio alla fine e guardare il tuo lavoro essere messo a frutto”, ha detto Morales. (Instaram/@compostpower)

Scritto da Cara Buckley

C'erano buone ragioni per cui Domingo Morales, un ragazzo di città del Bronx, non voleva cimentarsi nell'agricoltura urbana. Era terrorizzato dai germi. Pensava che le verdure fossero disgustose. Inoltre, tutti sanno che il terreno di New York City è colpito dal piombo.

Ma Morales’ i capi nel 2015 volevano davvero che ci provasse, quindi lo ha fatto. Con suo grande stupore, lo adorava. E anche se all'epoca non poteva saperlo, Morales si sarebbe innamorato di insetti, batteri e persino verdure e, in poco tempo, sarebbe diventato probabilmente il compost guy più famoso di New York.

https://images. indianexpress.com/2020/08/1×1.png

Morales, un vivace trentenne dagli occhi da cerbiatto, un tempo conosciuto per strada come “Reckless”, ha la missione di rendere il compostaggio interessante, con cui intende accessibile a tutti, con cui intende le persone con cui è cresciuto nei quartieri maltrattati di New York.

Il meglio di Express Premium

Premium Chintan Shivir si conclude oggi: dibattito sull'Hindutva a Cong, discorsi duri per il partito…

Premium

Spiegazione: perché il divieto di esportazione di grano è al ginocchio -reazione a scatti, colpisce gli agricoltori a…

Premium

La mano dei Rajapaksas

Premium

Nonostante il suo traballante futuro politico, Rahul Gandhi rimane il dar dei mass media …Più Storie premium >>

Attraverso un programma creato da Morales che porta il compostaggio nelle case popolari, che ospitano fino a 600.000 newyorkesi, sta mostrando alla sua comunità ciò che, per lui, è ancora uno stupore: il riciclaggio degli avanzi di cibo può aiutarli a coltivare cibo nutriente.

“Per molti anni, il compost è stata quella cosa malefica e puzzolente della classe superiore che fanno i bianchi”, ha detto Morales. “Ma è davvero un'ottima introduzione alla sostenibilità nel suo insieme.”

Garrulo e affabile, Morales è quasi pieno di energia e idee. (Instagram/@compostpower)

I benefici per il clima potrebbero essere immensi. Gli avanzi di cibo e i rifiuti dei cantieri costituiscono un terzo di tutto ciò che i newyorkesi buttano via e, una volta nelle discariche, rilasciano grandi quantità di metano, che intrappola nell'atmosfera molto più calore del biossido di carbonio. Il compostaggio dei rifiuti alimentari può ridurre drasticamente tali emissioni.

Morales’ la devozione a tal fine e l'entusiasmo contagioso gli hanno procurato un riflettore sempre più ampio. È stato nominato “New Yorker of the Week” dalla stazione televisiva NY1 e profilato nel podcast “How to Save a Planet” e dal sito sul clima Grist. Nell'autunno del 2020, ha vinto un premio di $ 200.000 per portare le sue idee di compostaggio in tutta la città, dopodiché la sua faccia è apparsa su un cartellone pubblicitario a Dumbo, Brooklyn.

Tutte queste sono imprese straordinarie per chiunque, non ultimo Morales , il cui unico obiettivo nella vita era arrivare a 18 anni in vita.

“Essere un ragazzo finto e poi una persona nei telegiornali, un educatore, un insegnante, un mentore, un modello, è bello”, ha detto Morales.

Garrulo e affabile, Morales è quasi pieno di energia e idee. Mentre si faceva strada per le strade di Harlem dopo aver visitato uno dei suoi siti di compostaggio un giorno recente, ha indicato un orto comunitario: non vede l'ora di mettere in scena un intervento sui suoi bidoni per il compost dall'aspetto cadente e di installare una piattaforma di cemento che dissuaderebbe topi e rendere più facile la spalatura. Pensa anche che il lavoro manuale coinvolto nel compostaggio potrebbe essere confezionato come allenamenti all'aperto che chiamerebbe “Movimento con significato” e sta lavorando a una serie di video.

I volontari di Compost Power al lavoro. (Instagram/@compostpower)

“Ho tutta questa energia ardente che non diminuisce mai”, ha detto Morales. “È proprio lì.”

La resistenza è stata esercitata in lui presto. Morales è cresciuto con sei fratelli a Soundview Houses, un complesso di edilizia popolare nel Bronx. Nei suoi giorni di paga, per risparmiare sulla tariffa della metropolitana, sua madre faceva camminare tutta la famiglia per circa 15 miglia fino a Red Hook, Brooklyn, dove lavorava come assistente sanitaria a casa, per ritirare il suo assegno. Per aiutare con l'affitto, Morales vendeva caramelle in metropolitana, ricevendo spesso biglietti per spostarsi illegalmente tra i vagoni della metropolitana.

La famiglia si trasferì in un alloggio pubblico a East Harlem dove Morales, che è piccolo di statura, imparò a combattere. Dopo che il suo patrigno è stato arrestato e accusato di possesso di marijuana, i bambini sono stati divisi e mandati in affidamento. “Tutta la mia famiglia è stata distrutta per l'erba”, ha detto Morales. Desiderando appartenere, Morales fece amicizia con ragazzi che uscivano per strada. Alcuni si sono suicidati, altri sono stati accoltellati o fucilati.

A 17 anni Morales ha appreso che la sua ragazza era incinta; hanno avuto un secondo figlio due anni dopo. Morales ha trovato lavoro come portiere d'albergo, riparatore, tecnico informatico. “Ho sempre imparato il lavoro, è diventato molto noioso, la stessa cosa più e più volte, e nella maggior parte dei casi sono stato sottopagato”, ha detto. Dopo aver lasciato un concerto di insalate che pagava $ 6,75 l'ora, sprofondò nella disperazione.

Un sito di compostaggio. Morales ha imparato che quando gli avanzi di cibo vengono adeguatamente compostati, il risultato finale è una risorsa meravigliosa: un terreno ricco di sostanze nutritive che rafforza le piante e funge anche da pozzo di carbonio. (Instagram/@compostpower)

In una giornata particolarmente buia, Morales stava entrando nel suo edificio quando ha visto un avviso per Green City Force, un'organizzazione no-profit che forma i giovani delle case popolari per l'installazione solare, l'orticoltura e altri lavori verdi.

“Ho pensato: 'Forse questo volantino è per me, forse questo è un segno dell'universo che ho ancora bisogno, che c'è qualcosa per cui potrei essere utile'”, ha ricordato Morales. “O era 'Va bene, sto prendendo l'ascensore fino al tetto in questo momento, o sto portando questo volantino nel mio appartamento'”.

Ha preso il volantino e il suo mondo si è aperto .

Alla Green City Force, Morales è diventato rapidamente famoso per la sua personalità fuori dal comune, la curiosità sconfinata e l'instancabilità, secondo Lisbeth Shepherd, co-fondatrice dell'organizzazione no profit ed ex direttore esecutivo. Morales ha imparato l'ingiustizia alimentare mentre costruiva aiuole e piantava semi, al sole e all'aria aperta. Il suo sconforto si alzò.

Tre mattine a settimana, ha lavorato in un grande sito di compostaggio a Red Hook, Brooklyn, gestito da un attivista e avvocato per il clima, David Buckel. Il sito è stato interamente alimentato a mano, senza utilizzare combustibili fossili, ed è diventato Morales’ aula all'aperto e Buckel, suo insegnante e confidente.

Morales ha imparato che quando gli avanzi di cibo vengono adeguatamente compostati, il risultato finale è una risorsa meravigliosa: un terreno ricco di sostanze nutritive che rafforza le piante e funge anche da pozzo di carbonio.

“Il compostaggio è l'unica forma di riciclaggio che puoi fare dall'inizio alla fine e guardare il tuo lavoro essere messo a frutto”, ha detto Morales.

Ha imparato a costruire piramidi di compost con avanzi di cibo fresco nel mezzo , isolato da materiale più vecchio, che scoraggiava i roditori, e quel compost adeguatamente agitato non ha un cattivo odore. Ha imparato a conoscere i contenitori per lombrichi, i sistemi di compostaggio a tre contenitori e come le mosche dei soldati neri possono aiutare a decomporre la carne e i latticini, che spesso non sono composti da compost.

Assunto per lavorare a tempo pieno presso il sito di Red Hook, Morales ha impiegato molte ore e, in un'eco dei suoi viaggi d'infanzia, spesso ha lavorato sui rollerblade. Di notte, è tornato a East Harlem in una vita familiare litigiosa (a quel punto lui e la madre dei suoi figli si erano separati) con la violenza delle bande nelle vicinanze. “Red Hook era questa oasi, il mio spazio sicuro, la mia casa”, ha detto Morales. “David era l'unica persona con cui mi sentivo a mio agio a parlare.”

All'inizio del 2018, Morales è stato colpito da una serie di sconfitte. Il suo padre biologico è morto, seguito una settimana dopo dal suo gatto, Max. Una mattina di metà aprile arrivarono notizie impensabili. In un atto di protesta per il clima, Buckel si è suicidato dandosi fuoco a Prospect Park.

Reeling, Morales e un collega si sono diretti in un bar vicino. Ha finito per rilevare le operazioni del sito, mantenendolo in funzione, a volte da solo, e ha combattuto per la diminuzione dei finanziamenti della città fino alla metà del 2020, quando è stato licenziato.

Ma, ancora una volta, i cieli erano più luminosi avanti.

Lanciato nel 2019 in onore del miliardario promotore immobiliare David Walentas, il David Prize assegna $ 200.000 a persone impegnate a migliorare New York. Dopo averne sentito parlare, Shepherd ha pensato a Morales.

“Ha immediatamente visto la necessità che le persone abbiano un'esperienza pratica con il compost, a causa della magia che accade quando sei tu stesso la persona che prende gli avanzi di cibo e vederli trasformarsi in qualcosa di potente che aiuta le piante e il cibo a crescere”, ha detto Shepherd.

Con le sue vincite, Morales ha costruito sistemi di compostaggio in cinque siti di edilizia residenziale pubblica in quattro distretti che ospitavano fattorie urbane di ortaggi della Green City Force, con altre pianificate. Ha uno staff retribuito di nove persone, tutti giovani inquilini di case popolari.

Ha chiamato la sua iniziativa “Compost Power” e le ha dato lo slogan “Making Composting Cool”. I siti hanno prodotto almeno 30 tonnellate di compost finito, ha affermato, il tutto aggiunto direttamente alle fattorie adiacenti.

Per i residenti che si preoccupano dei topi, Morales sottolinea che i suoi sistemi inodori non li attraggono e che le sue squadre fanno crollare tutti i tunnel dei topi che trovano. Per i residenti preoccupati per il cibo, Morales mostra come il compost aiuta a coltivare verdure sane. Compost Power gestisce anche laboratori per bambini in cui Morales ama parlare della collaborazione con l'FBI. “Poliziotti?” chiedono i bambini increduli. “No! Funghi, batteri e insetti”, risponde Morales, quindi distribuisce lenti d'ingrandimento in modo che possano vedere la vita che brulica nel compost.

“È super investito nella comunità e affinché gli altri vengano dopo di lui”, ha affermato Tonya Gayle, direttore esecutivo di Green City Force. “Questo è un punto di svolta”.

Morales non vive più a tempo pieno a New York. Dopo la morte di Buckel, l'unico posto in cui trovò conforto fu nei boschi della Pennsylvania rurale, dove rimase con suo cugino. Mentre la pandemia si aggrava, lui e sua moglie, che lavora nel software, hanno comprato un posto lì e coltivano pomodori, bietole, cavoli, spinaci, patate e tutti i tipi di fagioli. Durante la settimana, lavorando a New York, Morales rimane con i parenti, tormentato dall'impronta di carbonio del suo pendolarismo di un'ora e mezza; ha piantato alberi sulla sua proprietà per compensarla. Spera di acquistare il nuovo camion elettrico Ford F-150, in parte perché ha sentito dire che può fungere anche da generatore.

Morales vuole andare un giorno al college, possibilmente in una Ivy League, ma nel frattempo è lavorando per espandere il numero di siti di Compost Power e addestrare il suo personale a subentrare alla fine.

“A tutti dovrebbe piacere, tutti dovrebbero volerlo”, ha detto Morales. “Dovrebbe essere interessante per tutti.”