Spiegazione: La lotta tra due fazioni in guerra del tempio di Akshar Purushottam Swami a Vadodra

0
53

Il tempio Akshar Purushottam Swami ad Haridham Sokhda, Vadodara. (Express Photo)

Il 9 maggio è iniziato un incontro preliminare per arrivare a un accordo tra due fazioni in guerradel tempio Akshar Purushottam Swami ad Haridham Sokhda, Vadodara, popolarmente conosciuta come la Setta Sokhda Swaminarayan, alla presenza del Presidente della Corte Suprema di Bombay, MS Shah. La lotta tra le due fazioni è iniziata dopo la scomparsa di Hariprasad Swami, lo swami che presiede, nel luglio 2021.

Best of Explained

Fai clic qui per ulteriori informazioni

Qual ​​è la controversia relativa al trust Haridham Sokhda Swaminarayan?

Quello che era iniziato come un conflitto per il controllo sull'amministrazione e la presidenza del trust, dopo la scomparsa dell'87enne Swami nel luglio 2021, si è ora trasformato in una contesa sul diritto alla vita spirituale e all'accesso ai beni del fiducia tra i due gruppi.

https://images.indianexpress.com/2020/08/1×1.png

In quanto fondatore della setta Sokhda, Hariprasad Swami è stato l'unico veggente ad aver occupato il Gadi come Presidente del Trust dall'inizio degli anni '70. Pertanto, non c'è mai stato un precedente esempio di elezione di un successore nella sez. Le speculazioni sul suo successore hanno guadagnato slancio dopo la sua morte con i suoi stretti collaboratori – Premswaroop Swami e Prabodh Swami – essere in prima fila. Tuttavia, quando un comitato nominato da Hariprasad Swami durante la sua vita stabilì che il veggente desiderava vedere entrambi i suoi discepoli gestire insieme l'eredità del trust, iniziò un conflitto.

Best di Express Premium

Premium

Chintan Shivir finisce oggi: dibattito Hindutva a Cong, il partito evita discorsi duri…

Premio

Spiegazione: perché il divieto delle esportazioni di grano è una reazione istintiva, colpisce gli agricoltori a…

Premium

La mano dei Rajapaksas

Premium

Nonostante il suo traballante futuro politico, Rahul Gandhi rimane il dar dei mass media …Altre storie premium >>

Nell'Alta Corte del Gujarat, l'avvocato di Prabodh Swami — che era considerato il successore spirituale di Hariprasad Swami — ha detto che Premswaroop Swami — che era responsabile dell'amministrazione non spirituale del trust — ha presentato documenti presumibilmente falsi per affermare che Hariprasad Swami gli aveva ceduto la presidenza nel 2018.

Pavtira Jani, una segretaria privata di Hariprasad Swami, ha presentato una petizione all'habeas corpus presso l'Alta Corte per ottenere il rilascio dei veggenti presumibilmente tenuti in ostaggio nel campus di Sokhda da dicembre. Jani ha anche contestato la pretesa alla Presidenza avanzata da Premswaroop Swami. L'HC ha lasciato aperta la possibilità al gruppo Prabodh Swami di impugnare la pretesa di presidenza avanzata da Premswaroop Swami in un forum competente, in quanto non è collegata alla petizione sull'habeas corpus. I due gruppi hanno deciso di mediare per altre questioni controverse.

Il 21 aprile, circa 150 veggenti e veggenti del trust sono apparsi all'udienza dell'habeas corpus davanti al Gujarat HC in videoconferenza dai locali del tribunale distrettuale di Vadodara . (Foto Express)

Morte misteriosa

Un membro del Gunatit Charan Swami, 67 anni, è stato trovato morto il 27 aprile in circostanze misteriose nella sua stanza nei locali del Sokhda dham. Il sovrintendente di polizia di Vadodara Rohan Anand ha affermato che il santo era morto per impiccagione la sera del 27 aprile e che l'amministrazione fiduciaria aveva deciso di ‘nascondere i fatti’ dalla polizia.

The Haridham Sokhda trust

Con sede nel distretto di Vadodara, questo trust, una fazione separatista del BAPS (Bochasanwasi Akshar Purushottam Swaminarayan Sanstha) — che si separò dall'originale Vadtal Swaminarayan Gadi nel 1900– ha seguaci in tutto il paese e nel Regno Unito, negli Stati Uniti e in Australia. Tuttavia, finora la setta ha solo campus in India, rispetto alla portata globale di BAPS. Haridham Sokhada ha anche seguaci donne, il che è stato un punto di contesa su cui si è staccata dal BAPS che proibisce alle donne di unirsi come discepoli o veggenti.

La petizione sull'habeas corpus

Secondo la petizione di Pavtira Jani nell'HC, Premswaroop Swami e i suoi sostenitori, tra cui il segretario congiunto del trust JM Dave e Swami Tyagvallabhdas, avrebbero illegalmente detenuto i santi residenti – maschio e femmina, che seguirono Prabodh Swami – nel campus di Sokhda da dicembre 2021, nel “tentativo di usurpare le proprietà e il controllo del trust” e “impedire loro di separarsi per continuare le campagne spirituali in nome della fiducia Sokhda”.

La petizione sosteneva anche che i santi e i devoti fossero stati costretti a consegnare cellulari e passaporti tra gli altri effetti personali, per tenerli confinati nel campus.

Il 21 aprile, circa 150 veggenti e donne del fondo sono apparsi nell'udienza dell'habeas corpus davanti al Gujarat HC in videoconferenza dai locali del tribunale distrettuale di Vadodara e hanno chiesto la libertà di lasciare il campus di Sokhda. Un banco di divisione del giudice Sonia Gokani e del giudice Mauna Bhatt aveva ordinato alle donne veggenti e discepoli di cercare rifugio ad Ahmedabad mentre i veggenti maschi e i discepoli erano stati indirizzati al campus Bakrol del trust nel distretto di Anand.

La corte ha anche ordinato a Premswaroop Swami, JM Dave e Tyagvallabh Swami di astenersi dal tentare di visitare i due locali o di stabilire contatti con i veggenti e i discepoli evacuati da Sokhda.

Qual ​​è la contesa riguardo alla presidenza del Sokhda Swaminaryan trust?

Dopo la scomparsa di Hariprasad Swami, un comitato di fiducia annunciò che “secondo i desideri del defunto guru della fiducia”, era stato deciso che i suoi discepoli più stretti — Premswaroop Swami e Prabodh Swami — “portare avanti congiuntamente l'eredità e le opere di beneficenza del trust”. Mentre Prabodh Swami era stato coinvolto nella pronuncia di sermoni come Hariprasad, Premswaroop Swami è stato coinvolto nel lavoro amministrativo del trust durante la vita di Hariprasad, ricordano i discepoli.

Jani, tramite il suo avvocato, ha informato la corte che Premswaroop Swami “proclamato in modo scioccante” stesso presidente affermando che Hariprasad si sarebbe dimesso dalla carica di presidente e dal trust nell'agosto 2018 e avrebbe nominato Premswaroop al suo posto. Jani ha sostenuto in tribunale che Hariprasad Swami non ha menzionato a nessuno la risoluzione del 2018– come affermato da Premswaroop Swami – in cui avrebbe nominato quest'ultimo presidente ad autorità unica del trust dopo aver rassegnato le dimissioni dall'incarico lui stesso.

Notiziario | Fai clic per ricevere le migliori spiegazioni della giornata nella tua casella di posta

Quali sono le contese per la mediazione tra i due gruppi?

I due gruppi in conflitto, dopo molte deliberazioni, hanno deciso di scegliere un arbitro — la proposta di mediazione è stata inizialmente respinta dal gruppo Premswaroop Swami nell'HC. Tuttavia, nell'udienza davanti all'HC il 2 maggio, l'avvocato di Premswaroop Swami, l'avvocato senior Sudhir Nanavati, ha informato la corte che la parte aveva acconsentito a scegliere un arbitro. Di conseguenza, sulla base del suggerimento dell'HC, il giudice capo in pensione dell'Alta Corte di Bombay, MS Shah, è stato scelto come arbitro e l'HC ha ordinato alle due parti di presentare il loro rapporto di mediazione entro il 13 giugno.

Tuttavia, le due parti avevano concordato di tenere un unico incontro presso il Centro di mediazione del Gujarat HC il 9 maggio, per tentare di raggiungere un accordo reciproco sulle contese e sulla divisione della setta prima che al giudice Shah venga chiesto di unirsi per la mediazione.

Un funzionario del partito del firmatario, tuttavia, ha aggiunto che la questione della presidenza non è più la principale contesa nella mediazione poiché il gruppo Prabodh Swami è pronto a contestare l'affermazione avanzata da Premswaroop swami in un forum competente.

La questione che ora è venuta alla ribalta della mediazione è la rivendicazione dell'ideologia del gruppo. Secondo i discepoli a favore di una setta unita, il gruppo Premswaroop swami ha posto la condizione davanti al gruppo Prabodhswami che non indulga in discorsi o attività spirituali in nome della setta Haridham, dopo la separazione. I sostenitori di Prabodhswami, tuttavia, affermano che poiché è stato in gran parte associato ai sermoni dopo Hariprasad Swami, i discepoli della setta lo vedono automaticamente come il guru spirituale e “nessuno può proibirgli di raggiungere i discepoli”.

Le altre questioni controverse riguardano le grandi risorse della setta, inclusi i campus, il denaro e altri dati spirituali. Mentre entrambi i gruppi hanno sostenuto che l'altro ha maliziosamente distrutto dati importanti e il monitoraggio finanziario dei fondi, si dice che quattro donazioni di importi elevati ricevute dal trust durante gli ultimi quattro discorsi all'estero di Hariprasad Swami durante la sua vita siano un importante pomo della discordia . Le due parti dovrebbero anche discutere la via da seguire per i gruppi divisi nell'uso del titolo della setta Haridham e il diritto alla proprietà intellettuale dei discorsi pronunciati da Hariprasad Swami durante la sua vita. Fonti hanno affermato che una scorta di 50 TB di dati dei sermoni sulla vita di Hariprasad Swami è stata “mancata” dal campus di Sokhda.

Altro da Political Pulse

Fai clic qui per ulteriori informazioni

Ci sono state divisioni in precedenza a Swaminarayan Sampraday?

Secondo le credenze della setta Swaminarayan, fu Lord Swaminarayan, che fondò due Gadi (diocesi) per amministrare i templi di Vadtal a Kheda e ad Ahmedabad.

Nel 1900, Shastriji Maharaj, un veggente di la diocesi di Vadtal si staccò per formare il BAPS (Bochasanwasi Akshar Purushottam Swaminarayan Sanstha), basato sull'ideologia del discepolo-Dio, in cui cercava di consacrare un idolo congiunto di Swaminarayan con Gunatitan e Swami, un discepolo di Swaminarayan. Il primo tempio Akshar-Purshottam fu costruito a Bochasan nel 1907.

Alla fine degli anni '60, alcuni discepoli di BAPS, guidati da Hariprasad Swami, desideravano iniziare le discepole all'ovile, il che era contrario alla tradizione Swaminarayan . L'allora guru BAPS, Yogiji Maharaj, rifiutò l'idea e Hariprasad Swami formò la setta Sokdha dopo essersi separato dai BAPS nel 1966.