Soccorso dell'HC al Gujarat Vidyapith per l'avviso di causa spettacolo dell'UGC

0
51

Alta corte del Gujarat (fascicolo)

L'Alta corte del Gujarat ha concesso un provvedimento provvisorio al Gujarat Vidyapith dall'esecuzione di un avviso di causa emesso dal University Grants Commission (UGC) il 25 aprile chiedendo perché il suo status di Deemed-to-be-University non dovrebbe essere ritirato.

L'Alta corte il 6 maggio ha ordinato un provvedimento provvisorio all'università e ha emesso un avviso al governo centrale e UGC restituibile il 20 giugno 2022.

Il sollievo è arrivato dopo che l'università ha impugnato l'avviso di causa spettacolo del 25.04.2022 emesso dal Segretario dell'UGC sulla base del Rapporto di audit interno per il periodo dal 01.04.2018 al 31.03.2021 su istanza del Ministero dell'Istruzione del Governo dell'Unione.

https://images.indianexpress.com/2020/08/1×1.png

L'ordinanza della corte di giustizia Bhargav D Karia afferma: “È stato affermato che l'avviso di causa spettacolo impugnato è privo di giurisdizione in quanto l'UGC non ha il potere di annullare lo status di Presidenza universitaria concesso ai sensi Sezione 3 della University Grants Commission Act, 1956…”.

Il meglio di Express Premium

Premium

Risoluzione del 1946 dell'SGPC sullo “stato sikh”: cosa si è perso Simranjit Singh Mann

Premium

A Khargone, la storia di due case PAY: una demolita, l'altra vandalizzata b…

Premium

Chintan Shivir finisce oggi: dibattito Hindutva a Cong, il partito evita discorsi duri …

Premium

Spiegazione: perché il divieto delle esportazioni di grano è una reazione istintiva, colpisce gli agricoltori con un…Altre storie premium &gt ;>

“È stato affermato che nell'avviso di causa spettacolo impugnato dopo aver registrato le obiezioni di revisione riportate nel Rapporto di revisione, il Segretario dell'UGC ha invitato il firmatario a spiegare entro un periodo di 21 giorni il motivo per cui il Ritenuto Lo status di aspirante Università del firmatario non deve essere revocato e nel frattempo fino a quando il firmatario non fornisce una spiegazione soddisfacente, la borsa di studio viene interrotta,” l'ordine afferma ulteriormente.

Il Vidyapith ha affermato dinanzi all'Alta Corte di aver “già presentato parawise risposta alle obiezioni di audit tramite e-mail del 18.04.2022”.

L'Alta Corte nella sua ordinanza ha inoltre affermato: ” 8220;Si è sostenuto che con l'impugnato avviso di causa spettacolo l'interruzione della concessione dell'aiuto al ricorrente non poteva essere diretta in quanto tale azione intrapresa dall'UGC in contrasto con le disposizioni della Legge e del Regolamento”.

Il Gujarat Vidyapith essendo un'università considerata riceve intere sovvenzioni dal Centro e il governo statale non ha partecipazioni o finanziamenti.

In precedenza, il 25 novembre 2021, la Commissione per le sovvenzioni universitarie (UGC) aveva emesso direttive nella riunione tenutasi per rimuovere la dott.ssa Rajendra Khimani dalla carica di vicecancelliere del Gujarat Vidyapith “con effetto immediato”, osservando “inadempienze procedurali” nella sua nomina.

Il 22 marzo, l'Alta Corte ha emesso un avviso alla commissione in cui intimandole di non intraprendere alcuna “passo coercitivo” di rimuoverlo.

L'avviso del tribunale è arrivato su una petizione presentata da Khimani in cerca di indicazioni che dichiarassero la direttiva della commissione come “illegale”.

< p>L'UGC nella sua 554a riunione presieduta dall'ex presidente Prof Dhirendra Pal Singh condotta il 25 novembre 2021 ha deliberato che “il mancato rispetto delle indicazioni della Commissione attirerebbe un'azione penale in conformità con l'UGC Act, 1956 e il Regolamento UGC (Istituzioni ritenute universitarie), 2019, compreso quello della trattenuta delle borse”.