Ordinanza del tribunale sul sito della moschea Kashi Vishwanath Temple-Gyanvapi a Varanasi: storia e contesto

0
39

La Moschea Gyanvapi, con il Tempio Kashi-Vishwanath in primo piano. Renuka Puri

Giovedì un tribunale di Varanasi ha ordinato la ripresa dell'indagine video della moschea Gyanvapi situata accanto al tempio Kashi Vishwanath e la presentazione di un rapporto entro il 17 maggio. Il tribunale aveva ordinato l'ispezione l'ultima volta mese su una petizione di cinque donne indù che chiedevano l'accesso tutto l'anno per pregare in “un santuario dietro il muro occidentale del complesso della moschea”, ma l'esercizio era stato interrotto dopo che erano state avanzate accuse di parzialità contro il funzionario incaricato.< /p>

Il sito è attualmente aperto per le preghiere indù una volta all'anno, il quarto giorno del chaitra navratri ad aprile. I firmatari hanno anche chiesto il permesso di pregare altre “divinità visibili e invisibili all'interno del vecchio complesso del tempio”.

Politica |Delhi a Varanasi, l'improbabile gruppo di cinque firmatari di Gyanvapi

La moschea

< p>Si ritiene che la moschea Gyanvapi sia stata costruita nel 1669 durante il regno dell'imperatore Mughal Aurangzeb, che ordinò la demolizione del tempio Vishweshwar esistente e la sua sostituzione con una moschea. Questo è menzionato anche nel libro del 1937 History of Benares: From the Earliest Times Down to 1937 di AS Altekar, che era a capo del Dipartimento di storia e cultura dell'India antica presso la Banaras Hindu University.

https://images. indianexpress.com/2020/08/1×1.png

Il plinto del tempio è stato lasciato intatto e fungeva da cortile della moschea. Anche uno dei muri fu risparmiato e divenne il muro della qibla, il muro più decorato e importante di una moschea che si affaccia sulla Mecca. Il materiale del tempio distrutto è stato utilizzato per costruire la moschea.

Il meglio di Express Premium

Premium

Ho provato HealthifyMe Pro e non ne sono sicuro tutti ha bisogno di gl…

Premium

Spiegazione: la teoria persistente che il Taj Mahal fosse un tempio indù chiamato…

Premium

Spiegazione: perché si è verificato il crash della Luna domande sulla stabilità delle criptovalute …

Premium

Aviation Secy, la moglie ottiene biglietti Air India a tariffa ridotta per USA, passa a Busi…Altre storie premium >>

Si dice che il nome della moschea derivi da un pozzo adiacente, il Gyanvapi, o Pozzo della Conoscenza.

Un'antica scultura del toro Nandi all'interno del complesso dell'attuale tempio Kashi Vishwanath si affaccia sul muro della moschea invece del sanctum sanctorum del tempio. Si ritiene che Nandi sia in effetti, di fronte al sanctum sanctorum del tempio originale di Vishweshwar.

Il tempio

Per più di 100 anni dopo la costruzione della moschea, non c'era nessun tempio al sito. L'attuale tempio Kashi Vishwanath fu costruito nel XVIII secolo da Rani Ahilyabai Holkar di Indore, immediatamente a sud della moschea. Nel corso dei decenni è emerso come uno dei centri più importanti e venerati della religione indù.

Molti indù credono da tempo che il lingam originale dell'ex tempio di Vishweshwar fosse nascosto dai sacerdoti all'interno del pozzo Gyanvapi durante l'incursione di Aurangzeb, il che ha acceso il desiderio di condurre puja e rituali nel luogo sacro dove ora si trova la moschea.

Leggi anche |Caso Gyanvapi: uno dei cinque firmatari a ritirarsi, afferma l'avvocato

Le affermazioni

Di tanto in tanto, i firmatari hanno rivendicato la moschea, affermando che rimane il luogo sacro originale del culto indù. Il movimento Ram Temple del VHP mirava a “liberare”, oltre al sito Ramjanmabhoomi Temple-Babri Masjid ad Ayodhya, anche al sito della moschea Kashi-Vishwanath Temple-Gyanvapi e allo Shri Krishna Janmabhoomi a Mathura.

Il Legge sui luoghi di culto (disposizioni speciali), 1991 – che impone che la natura di tutti i luoghi di culto, ad eccezione di quello ad Ayodhya che era allora oggetto di contenzioso, deve essere mantenuta com'era il 15 agosto 1947 e che nessuna invasione di qualsiasi luogo di questo tipo prima della data può essere impugnato in tribunale — si applica al complesso conteso a Varanasi.

Best of Explained

Clicca qui per ulteriori informazioni

Nell'aprile 2021, giudice civile della Fast Track Court (Divisione senior) Ashutosh Tiwari ha ordinato al Direttore Generale dell'Archaeological Survey of India di “fare un'indagine fisica archeologica completa” del complesso del Tempio Kashi Vishwanath e della Moschea Gyanvapi per “scoprire se la struttura religiosa che si trova attualmente al il sito contestato è una sovrapposizione, alterazione o aggiunta o vi è una sovrapposizione strutturale di qualsiasi tipo, con o sopra qualsiasi struttura religiosa”.

La moschea non è un sito tutelato dall'ASI e l'ASI non ha ruolo nella sua manutenzione o mantenimento.

Newsletter | Fai clic per ricevere le migliori spiegazioni della giornata nella tua casella di posta