L'Air Force aveva arrestato Jahan alla corte marziale in un caso di spionaggio “trappola del miele”.

0
55

Un sergente dell'Air Force, Devendra Sharma, originario di Kanpur, aveva circa 10 anni di servizio.

L'Air Force jawan arrestato in un caso di sospetto spionaggio è stato processato dalla corte marziale dall'Air Force circa quindici giorni fa. Fonti hanno detto che l'Air Force ha proceduto contro di lui prima di consegnarlo alla polizia.

Fonti hanno affermato che il caso è stato scoperto dalle forze dell'ordine qualche tempo fa e, dopo aver completato il giusto processo, Devendra Sharma è stata processata dalla corte marziale per aver presumibilmente trasmesso informazioni sensibili a un avversario.

Sharma è stata inviata nell'Air Force Ufficio Anagrafe a Subroto Park. Fonti hanno affermato che l'ufficio si occupa generalmente della manodopera dell'Air Force e degli incarichi degli aviatori, che sono il personale dell'Air Force al di sotto del grado di ufficiali. L'ufficio generalmente non si occupa delle informazioni relative alle installazioni di difesa, ma Sharma avrebbe avuto accesso a tali informazioni tramite i computer.

https://images.indianexpress.com/2020/08/1×1.png

Un sergente dell'Air Force, Sharma, originario di Kanpur, ha avuto circa 10 anni di servizio.

Il meglio di Express Premium

Premium

Chintan Shivir termina oggi: dibattito Hindutva a Cong, il partito evita discorsi duri…

Premium

Spiegazione: perché il divieto delle esportazioni di grano è una reazione istintiva, colpisce gli agricoltori e…

Premium

La mano dei Rajapaksas

Premium

Il bagliore tossico delle luci della ribaltaAltre storie premium >>

Come riportato da The Indian Express venerdì, Sharma è stato arrestato giovedì con l'accusa di spionaggio dai funzionari della Crime Branch della polizia di Delhi, con il sospetto che fosse intrappolato nel miele e avesse divulgato informazioni sensibili a una donna.

La polizia ha dichiarato giovedì di essere stato arrestato dopo aver ricevuto input il 6 maggio. La polizia ha affermato in una dichiarazione che è stata ricevuta una denuncia dall'Air Force “in cui si afferma che Sharma aveva trapelato informazioni sulle installazioni di difesa dopo aver ottenuto in modo ingannevole le informazioni dai computer . Presumibilmente ha fatto trapelare informazioni a un agente di un paese avversario e ha anche ricevuto denaro per questo. “

Sharma avrebbe fatto amicizia con una donna su Facebook e le avrebbe parlato al telefono per ottenere informazioni sulle installazioni di difesa e incarichi di alti ufficiali.