Barlume di speranza: Legumi, calano i prezzi del latte

0
38

I prezzi al dettaglio in tutta l'India modale (più quotati) della maggior parte dei dals (legumi spezzati) sono in realtà più bassi rispetto a un anno fa: chana o ceci (70 Rs/kg contro 75 Rs/kg) , arhar/tur o pigeon-pea (Rs 100/kg contro Rs 110/kg), urad o grammo nero (Rs 98/kg contro Rs 107,5/kg) e moong o grammo verde (Rs 95/kg contro Rs 105/kg ).

Il peggio dell'inflazione alimentare — 8,38 per cento su base annua ad aprile — è passato? Qualche speranza è data dal latte, che dopo i cereali ha il peso più alto tra gli alimenti nell'indice dei prezzi al consumo. E anche legumi, oltre a cipolle e patate.

I prezzi internazionali dei prodotti lattiero-caseari sono crollati nell'ultimo mese e gli effetti si stanno diffondendo anche in India.

Il prezzo medio del latte scremato in polvere (SMP) sulla piattaforma d'asta quindicinale Global Dairy Trade ha raggiunto un massimo di $ 4.599 per tonnellata il 5 aprile, quasi il doppio del minimo di inizio maggio 2020 di $ 2.373. Ma da allora quel prezzo è sceso a $ 4.130 per tonnellata nell'ultima asta del 3 maggio.

https://images.indianexpress.com/2020/08/1×1.png Leggi anche |Inflazione al dettaglio al massimo in 8 anni di 7,79 % ad aprile

Il calo è stato ancora maggiore per i prezzi del grasso di latte anidro (ghee), che sono crollati da $ 7.111 a $ 6.008 per tonnellata tra il 15 marzo e il 3 maggio. Questi erano nuovamente aumentati dai minimi mondiali di $ 3.870 indotti dal blocco Covid a luglio 2020.< /p>

Il meglio di Express Premium

Premium

Ho provato HealthifyMe Pro e sono non sono sicuro che tutti abbiano bisogno di gl…

Premium

Spiegazione: la teoria persistente che il Taj Mahal fosse un tempio indù chiamato…

Premium

Spiegazione: perché il crash di Luna ha sollevato dubbi sulla stabilità delle criptovalute …

Premium

Aviation Secy, la moglie ottiene biglietti Air India a tariffa ridotta per gli Stati Uniti, passa a Busi…Altre storie premium >>

“I prezzi erano saliti a livelli insostenibili. Anche i prezzi dei grassi del latte stavano aumentando in parte insieme ai grassi vegetali, in particolare l'olio di palma,” ha affermato RS Sodhi, amministratore delegato della Gujarat Cooperative Milk Marketing Federation, meglio conosciuta come Amul.

Leggi anche | Spiegazione: cosa sta causando l'inflazione elevata e dove?

L'impatto della distruzione della domanda — acquirenti esitano a prezzi record — si fa sentire anche in India. Da metà aprile, i caseifici hanno abbassato i prezzi dell'LSP e del burro bianco prodotto con latte di bufala, rispettivamente da Rs 320/kg a Rs 300/kg e Rs 375/kg a Rs 365/kg. Anche i prezzi franco fabbrica del latte vaccino SMP sono scesi da Rs 315/kg a Rs 295/kg in Karnataka e da Rs 295/kg a Rs 275/kg nel Maharashtra; burro di vacca gialla da Rs 405/kg a Rs 395/kg nel Karnataka e da Rs 400/kg a Rs 380/kg nel Maharashtra.

Secondo Ganesan Palaniappan, un importante commerciante di prodotti lattiero-caseari con sede a Chennai, ci sono due ragioni per il calo dei prezzi. In primo luogo, i prezzi interni stanno seguendo il calo globale, oltre il 15,5% da metà marzo per il grasso del latte. In secondo luogo, i primi acquazzoni pre-monsonici in Karnataka e Tamil Nadu — normalmente intorno alla prima settimana di maggio, questa volta era in anticipo di 15 giorni. “Le mucche iniziano a produrre più latte con le piogge, il che aiuta la crescita del foraggio. I commercianti stanno eliminando le scorte vedendo le piogge, anticipando un aumento degli arrivi di latte,” ha detto.

Altro da Political Pulse

Fai clic qui per ulteriori informazioni

L'SMP più basso e le realizzazioni di grasso hanno già portato i caseifici del Maharashtra a ridurre i prezzi di approvvigionamento del latte. Dashrath S Mane, presidente di Indapur Dairy and Milk Products Ltd, ha confermato che il suo stabilimento nel distretto di Pune, che forniva latte di vacca (contenente il 3,5% di grassi e l'8,5% di solidi non grassi) a Rs 35-36 al litro fino al 5 maggio , ora l'ha tagliata di Re 1/litro. Ha previsto ulteriori correzioni al ribasso dei prezzi, “anche se è improbabile che scenda al di sotto di Rs 30-31”.

Sodhi ha ritenuto che i prezzi, inclusi SMP, burro e burro chiarificato, si stabilizzeranno e si alzeranno intorno ai livelli attuali. “Non saliranno né scenderanno molto,” Egli ha detto. Palaniappan era del parere che i prezzi sarebbero stati sostenuti dalla produzione di latte nell'India settentrionale, che è principalmente una cintura di bufali, rimanendo bassa almeno fino alla fine di luglio. I bufali iniziano a partorire solo da agosto, con i loro flussi di latte che raggiungono il picco in inverno e rimangono elevati fino a marzo-aprile.

Newsletter | Fai clic per ricevere le migliori spiegazioni della giornata nella tua casella di posta

Ma i prezzi non aumentano — anche quello, nella versione “lean” stagione estiva — è una buona notizia di per sé. Amul e Mother Dairy hanno aumentato i prezzi al dettaglio del latte per l'ultima volta di 2 Rs/litro ciascuno a marzo 2022 e luglio 2021 — e prima ancora nel dicembre 2019. Date le attuali tendenze del mercato globale dei prodotti lattiero-caseari e il monsone di sud-ovest che si spera arrivi in ​​tempo, ulteriori aumenti potrebbero non verificarsi ora.

Non è solo latte. I prezzi al dettaglio in tutta l'India modale (più quotati) della maggior parte dei dals (legumi spezzati) sono in realtà più bassi rispetto a un anno fa: chana o ceci (70 Rs/kg contro 75 Rs/kg), arhar/tur o pigeon-pea (Rs 100/kg contro Rs 110/kg), urad o grammo nero (Rs 98/kg contro Rs 107,5/kg) e moong o grammo verde (Rs 95/kg contro Rs 105/kg). Lo stesso vale per la cipolla (20 Rs/kg contro 25 Rs/kg) e la patata (invariata a 20 Rs/kg), secondo i dati del dipartimento dei consumatori.