Google Drive “eliminerà” i tuoi file duplicati

0
58
BigTunaOnline/Shutterstock.com

Nel tentativo di semplificare Google Drive e aiutare a ottimizzare lo spazio di archiviazione, Google sta implementando una funzione che sicuramente dividerà i suoi utenti. Presto sostituirà tutti i tuoi file e cartelle archiviati in più posizioni con scorciatoie.

In precedenza, potevi archiviare un singolo file o cartella in più posizioni. Ad esempio, se avevi una “Spesa settimanale” foglio di calcolo, è stato possibile archiviarlo in una cartella denominata “Finanze personali” così come il tuo “Budget annuale” cartella. Ora, con queste modifiche, la versione originale di quel file rimarrà in una posizione, ma puoi inserire una scorciatoia al documento in qualsiasi altra parte del tuo Google Drive.

L'obiettivo di Google qui è quello di “semplificare le strutture di file e cartelle sostituendo file e cartelle inclusi in più posizioni con collegamenti.” Queste scorciatoie dovrebbero (si spera) facilitare la navigazione e la ricerca dei file e delle cartelle importanti.

Questo processo di sostituzione inizierà quest'anno e Google ti avviserà alcune settimane prima che inizi con il tuo Drive. Google prenderà una decisione di sostituzione “basata sulla proprietà originale di file e cartelle e prenderà in considerazione l'accesso e l'attività su tutte le altre cartelle per garantire la minor interruzione possibile per la collaborazione.”

Nessuna delle due cartelle la proprietà o le impostazioni di condivisione saranno interessate dalla modifica. Il processo di sostituzione è automatico e non è possibile annullare l'iscrizione. Se non sei sicuro di come utilizzare le scorciatoie all'interno di Google Drive, è disponibile una pratica pagina della Guida che ti guida attraverso di essa.

Se desideri trovare un file o una cartella particolare una volta terminato il processo di sostituzione completo, neanche quello è troppo difficile. Basta aprire Google Drive e digitare “is:replaced” nella barra di ricerca nella parte superiore della pagina, quindi premere Invio. Naturalmente, puoi ancora spostare tutti i file originali rimanenti come meglio credi e, si spera, questa modifica semplifichi Google Drive per te.

Fonte: Google tramite PCWorld