Che cos'è un display Nano IPS?

0
43
LG

I produttori cercano sempre di migliorare le prestazioni delle immagini dei monitor. Di conseguenza, nel corso degli anni abbiamo visto diverse tecnologie di visualizzazione. E Nano IPS è una di queste tecnologie. Ecco tutto ciò che devi sapere al riguardo.

Cos'è un display IPS?

Per comprendere i display Nano IPS, è utile avere un'idea dei display IPS o In-Plane Switching. IPS è una delle tre principali tecnologie di display a cristalli liquidi (LCD), insieme ai display VA e TN. La principale differenza tra IPS e altri LCD è il modo in cui i cristalli liquidi si spostano nel display quando viene applicata una corrente elettrica. Questa differenza nella rotazione dei cristalli liquidi offre all'IPS alcuni vantaggi.

RELAZIONATOTN vs. IPS vs. VA: qual è la migliore tecnologia del pannello di visualizzazione?

I display IPS sono noti per offrire angoli di visualizzazione e precisione del colore migliori rispetto ai display VA e TN. Questo è il motivo per cui scoprirai che molti monitor premium utilizzano pannelli IPS. Tuttavia, la tecnologia IPS non è perfetta. I produttori di display trovano costantemente nuovi modi per migliorarlo. E Nano IPS è uno di questi progressi nello spazio tecnologico IPS.

Migliorare l'IPS

LG

Nano IPS è una versione migliorata della tecnologia di visualizzazione IPS convenzionale. Utilizza le nanoparticelle per filtrare le lunghezze d'onda della luce in eccesso o non necessarie per produrre una retroilluminazione bianca più pulita e precisa. Questo è necessario perché il “bianco” I LED utilizzati negli IPS tradizionali e in altri LCD presentano alcuni squilibri nello spettro della luce che producono.

Secondo LG, in un display Nano IPS, le nanoparticelle vengono applicate alla retroilluminazione a LED e assorbono le lunghezze d'onda non necessarie per rimuovere toni di colore opachi e squilibri. Quindi, quando la luce bianca purificata passa attraverso i filtri colorati, si ottiene una rappresentazione del colore più accurata e più ricca rispetto ai display IPS convenzionali.

Pubblicità

Grazie a questa espressione cromatica più ricca, i display Nano IPS hanno un'ampia gamma di colori. Possono coprire il 98% dello spazio colore DCI-P3 e il 135% dello spazio colore sRGB. L'ampia gamma di colori è utile nel lavoro creativo ed è fondamentale per le prestazioni HDR del monitor.

Inoltre, i display Nano IPS hanno tutti i vantaggi dei normali display IPS e sono completamente compatibili con tecnologie a frequenza di aggiornamento variabile come Nvidia G-Sync e AMD FreeSync.

Quindi, con Nano IPS, puoi aspettarti di meglio nel complesso prestazioni dell'immagine rispetto ai tradizionali IPS. Tuttavia, i vantaggi di Nano IPS vanno a scapito dei cartellini dei prezzi più elevati a causa dell'aumento dei costi di produzione.

Riproduci video

Come Puoi ottenere un display Nano IPS?

Poiché LG Display ha sviluppato la tecnologia Nano IPS, è più comunemente utilizzata nei monitor di LG Electronics. Tuttavia, Nano IPS non è esclusivo di LG. ViewSonic, AOC, Dell e Asus vendono anche monitor con display Nano IPS.

Alcuni monitor Nano IPS popolari includono LG 27GL850-B, LG 34GP83A-B, Alienware 38, Dell S2721DGF e ViewSonic Elite XG270QG.

RELATEDChe cos'è un NanoCell TV?

Oltre ai monitor dei computer, la tecnologia Nano IPS è presente anche nei televisori. Ma sui televisori viene chiamato NanoCell. A partire da maggio 2022, LG è l'unico produttore a rilasciare TV con tecnologia NanoCell.

LG 34GP83A -B

LG 34GP83A-B è un fantastico monitor da gioco ultrawide che utilizza un display Nano IPS. Offre una frequenza di aggiornamento rapida, ottimi angoli di visualizzazione e un'ampia gamma di colori.

Amazon

$799.99
 

Nano IPS vs. QLED

Samsung

Nano IPS non è l'unica tecnologia di visualizzazione che utilizza uno strato purificatore del colore. Samsung utilizza anche uno strato di punti quantici nei suoi monitor QLED per offrire colori altrettanto accurati e realistici.

Tuttavia, a differenza dei display Nano IPS che hanno uno strato di nanoparticelle, i display QLED utilizzano una pellicola di punti quantici. Questa pellicola viene utilizzata per convertire la retroilluminazione a LED blu nei colori rosso, verde e blu, che vengono poi combinati per formare una luce bianca. Viene passato attraverso i filtri colorati per ottenere nuovamente i colori rosso, verde e blu, che vengono quindi utilizzati per creare immagini sullo schermo.

RELATEDQLED ha spiegato: cos'è esattamente una TV “Quantum Dot”?

Poiché la luce bianca creata grazie ai punti quantici è molto più precisa della retroilluminazione a LED bianchi degli LCD tradizionali, anche i colori rosso, verde e blu risultanti sono più precisi. Quindi gli LCD con punti quantici sono in grado di offrire una gamma di colori più ampia e colori vivaci.

Ma la tecnica di purificazione del colore non è l'unica differenza tra Nano IPS e QLED. Anche il tipo di pannello utilizzato nei display Nano IPS e QLED è diverso. Mentre i display Nano IPS, come suggerisce il nome, hanno un pannello di tipo IPS, i display QLED hanno un pannello di tipo VA. Entrambi i tipi di pannello presentano vantaggi e svantaggi diversi. Come accennato in precedenza, i pannelli IPS o Nano IPS hanno ottimi angoli di visione. Tuttavia, il loro rapporto di contrasto nativo è basso. D'altra parte, i pannelli VA hanno angoli di visualizzazione ridotti ma un fantastico rapporto di contrasto nativo.

Dovresti scegliere i display Nano IPS?

Quando si tratta di scegliere Nano IPS rispetto ad altre tecnologie di visualizzazione, è necessario valutare le proprie priorità. Se desideri angoli di visualizzazione eccezionali, un'ampia gamma di colori e un'eccellente precisione del colore, i display Nano IPS dovrebbero essere sicuramente in cima alla tua lista. Ma se ti interessano i neri profondi e il rapporto di contrasto, gli LCD, gli OLED e i QD-OLED di tipo VA sono più adatti.

LEGGI SUCCESSIVO

  • › Recensione Nomad Base One Max: il caricatore MagSafe che Apple avrebbe dovuto realizzare
  • › Usi il Wi-Fi per tutto? Ecco perché non dovresti
  • › Pixel 6a e Pixel 7 di Google sembrano i suoi migliori telefoni di sempre
  • › Recensione del mouse wireless leggero MSI Clutch GM41: versatile e leggero
  • › Qual è una buona temperatura interna del PC?
  • › 5 Funzioni fastidiose che puoi disattivare sui telefoni Samsung