Usi il Wi-Fi per tutto? Ecco perché non dovresti

0
61
Charoen Krung Photography/Shutterstock

Il Wi-Fi è onnipresente a questo punto, ma ciò non significa che dovresti utilizzarlo esclusivamente per impostazione predefinita. Ecco perché dovresti saltare l'uso del Wi-Fi a favore di Ethernet dove puoi.

Il Wi-Fi è un compromesso

Prima di tutto, per non pensare che stiamo facendo una crociata contro il Wi-Fi, ti assicuriamo che pensiamo che il Wi-Fi sia piuttosto eccezionale. Liberarsi dalle reti fisicamente vincolate rende possibile fare ogni sorta di cose utili e divertenti.

Dall'uso del laptop in giardino alle telecamere di sicurezza wireless e, naturalmente, scherzare sullo smartphone con Internet ad alta velocità, tutto è possibile in ogni centimetro della tua casa grazie al Wi-Fi. È fantastico. Un router moderno e velocissimo abbinato a un nuovo smartphone è davvero un “il futuro è adesso” tipo di momento.

Ma il Wi-Fi è in definitiva un compromesso. È un compromesso basato sull'accettare che dobbiamo rinunciare a qualche prestazione per non essere fisicamente legati al muro da un cavo. Per usare un esempio reale che precede di gran lunga il Wi-Fi, la trasmissione radiofonica è esattamente lo stesso tipo di compromesso.

La radio ti consente di ascoltare la musica ovunque. Ma non otterrai la stessa fedeltà che ottieni ascoltando un album a casa con altoparlanti cablati. Stessa cosa con i servizi di streaming. Il bitrate di uno streaming Netflix è una frazione del bitrate che ottieni da un lettore Blu-ray inserito nella TV tramite un cavo HDMI.

Pubblicità

Come quelle cose, quando utilizziamo il Wi-Fi facciamo compromessi. Il Wi-Fi non è veloce come Ethernet. Ha una latenza maggiore. Troppi dispositivi connessi a una rete Wi-Fi creano problemi di congestione e connettività.

E va bene così. Facciamo quei compromessi perché è conveniente. Se potessimo utilizzare solo dispositivi connessi alla rete come tablet e smartphone dove potremmo collegarli, le cose sembrerebbero molto diverse da come sono ora. Ma non dovremmo scendere a compromessi dove non dobbiamo e qui entra in gioco Ethernet.

Ethernet è eccezionale (ma spesso trascurata)

Se sei un fanatico dei computer di una certa età, puoi ricordare un'epoca in cui era Ethernet, per quanto riguarda la connettività di rete. Non c'era il Wi-Fi e se volevi che un computer comunicasse con un altro computer a casa o in ufficio avevi bisogno di un cavo fisico che collegasse i due.

L'arrivo del Wi-Fi alla fine degli anni '90 e la crescente adozione nel corso degli anni 2000, tuttavia, alla fine ha relegato Ethernet, almeno per quanto riguarda la famiglia media, negli annali della storia.

Di conseguenza, ci sono molti persone che semplicemente non pensano affatto a Ethernet. Per impostazione predefinita, aggiungono elementi alla propria rete Wi-Fi e non considerano nemmeno l'utilizzo di un cavo Ethernet.

Ad esempio, un vicino mi ha chiesto aiuto per un problema con la smart TV che stavano riscontrando. Il problema? La TV semplicemente non manterrebbe una connessione stabile e le connessioni multimediali in streaming spesso si interrompevano lasciandoli fissati sul messaggio “Netflix ha riscontrato un errore.”

Pubblicità

Quando sono venuto ad aiutarli, ho notato che la loro unità combinata modem via cavo/router Wi-Fi era proprio lì sotto la TV nel centro di intrattenimento. Ho preso un breve cavo Ethernet di riserva dalla mia officina, ho collegato la TV direttamente al router e la loro esperienza di streaming è passata dal lavorare un po' del tempo al funzionare perfettamente tutto il tempo.

Il più grande vantaggio da questo. un'esperienza particolare non è stata che Ethernet ha salvato la situazione (che era un risultato che mi aspettavo) ma che il mio vicino semplicemente non aveva considerato che ci fosse comunque il Wi-Fi per connettere la TV a Internet. Ed è un peccato perché quando hai l'opportunità di utilizzare Ethernet, è un enorme upgrade rispetto al Wi-Fi.

RELATEDWi-Fi vs. Ethernet: quanto è meglio un Connessione via cavo?

Sto scrivendo questo articolo mentre lavoro su un PC collegato alla mia rete domestica tramite cavo Ethernet. Grazie a Ethernet ho esattamente la stessa latenza e larghezza di banda che avrei direttamente con il modem, ma mi sto divertendo su una workstation che è dall'altra parte della casa e due piani rimossi da dove la connessione in fibra entra nella mia casa nel seminterrato.

L'utilizzo di Ethernet tramite Wi-Fi in casa presenta numerosi vantaggi, tra cui:

  • Ultra -bassa latenza: il Wi-Fi non sarà mai reattivo come un impulso elettrico inviato lungo un cavo. Che tu stia giocando su un PC o una console, la bassa latenza è l'ideale.
  • Velocità:Anche i migliori router Wi-Fi non raggiungono ancora le loro velocità teoriche massime, ma è facile massimizzare una connessione Ethernet.
  • Stabilità: Blocco danni al cavo o all'hardware, le connessioni Ethernet sono solide.
  • Nessuna autenticazione: non sono necessarie credenziali per Ethernet. Basta collegare il dispositivo alla rete e partire.

Infine, ecco un vantaggio che non è inerente a Ethernet ma è un vantaggio quando si utilizza Ethernet e Wi-Fi in un ambiente misto. Rimuovere i dispositivi ad alta richiesta dalla rete Wi-Fi (come il PC o la smart TV) e collegarli a Ethernet fa miracoli per alleggerire il carico sul router Wi-Fi. Forse dopotutto non hai bisogno di un nuovo router Wi-Fi, forse devi solo mettere gli elementi più impegnativi su Ethernet.

Considerando quanto è economico il cavo Ethernet, se hai il capacità di connettere un dispositivo con esso, ci sono poche ragioni per non farlo.

Dispositivi che dovresti connettere a Ethernet

Cerca le porte Ethernet su tutti i tuoi dispositivi. LG

Se, come il nostro vicino, non avevi pensato di utilizzare sia Ethernet che Wi-Fi per la tua rete domestica, potresti volere alcuni suggerimenti su da dove cominciare.

Pubblicità< br>

Molte case, sia appartamenti che case, hanno Internet che entra in casa dal soggiorno perché è lì che vari punti di telecomunicazione, come la connessione via cavo, entrano in casa.

Se ti trovi in ​​quella situazione e la tua attrezzatura di rete è proprio lì con la tua TV, allora hai una prima tappa ovvia. Prendi un pacchetto di cavi patch Ethernet e collega tutto ciò che nel tuo media center lo supporta.

RELATEDCome aggiungere Gigabit Ethernet a una TV senza di essa

Per usare il mio media center come esempio, ciò includerebbe la smart TV, console di gioco come Xbox, PlayStation e Nintendo Switch e scatole di streaming come Apple TV e Roku. Verifica la presenza di porte Ethernet su tutto ciò che si trova sotto la TV. Nessuna porta Ethernet sulla tua smart TV? Ecco come aggiungerne uno. Se hai bisogno di più porte, gli switch di rete non gestiti sono economici.

C'è una situazione simile con gli uffici domestici. Se hai un sacco di apparecchiature nella stessa stanza del modem e del router, come il tuo PC, una rete stampata al laser o qualsiasi altra attrezzatura da ufficio con una porta Ethernet, non utilizzare il Wi-Fi— collegalo.

Kit di avvio Powerline Ethernet TP-Link AV1000

Casa non cablata per Ethernet? Nessun problema con un kit Powerline Ethernet.

Amazon

$48.08
 

Best Buy

$49.99
 < /p> Pubblicità

Anche se la tua casa non è cablata per Ethernet, puoi comunque aggirare il problema e sfruttare le velocità cablate. Puoi far passare un lungo cavo Ethernet da una stanza all'altra o persino utilizzare Powerline Ethernet per instradare i segnali dati sui cavi elettrici della tua casa.

Powerline Ethernet è notevolmente migliorata nel corso degli anni. Puoi collegare il tuo router seminterrato alla configurazione di gioco della tua camera da letto con velocità gigabit per meno di $ 50. Non è esattamente avere tutta la casa cablata con Cat6, ma non dovrai pescare cavi o riparare muri a secco.

Comunque tu vada, però, cambiare i dispositivi non solo alleggerirà il tuo sistema Wi-Fi, ma migliorerà anche la connessione del dispositivo alla rete locale e a Internet.

LEGGI SUCCESSIVO

  • › Perché dovresti trasformare la tua vecchia TV in una cornice artistica digitale
  • › Cosa significa l'emoji del teschio? 💀
  • › Recensione Nomad Base One Max: il caricatore MagSafe che Apple avrebbe dovuto realizzare
  • › Qual è una buona temperatura interna del PC?
  • › Pixel 6a e Pixel 7 di Google sembrano i suoi migliori telefoni di sempre
  • › Recensione del mouse wireless leggero MSI Clutch GM41: versatile e leggero