Questa barca volante elettrica sarà prodotta negli Stati Uniti

0
67

REGENT, una startup che l'anno scorso ha ricevuto oltre 9 milioni di dollari di finanziamenti per la sua Grazie agli investitori di Shark Tank, il nuovo ambizioso aliante per il trasporto di città costiere, ha annunciato l'intenzione di produrre e costruire il suo “aliante elettrico” negli Stati Uniti.

Sì, abbiamo detto aliante elettrico, ma non sentirti male se non capisci bene di cosa si tratta. L'azienda descrive il suo aliante come un tipo completamente nuovo di veicolo che può “galleggiare, sventare o volare” a velocità superiori a 180 MPH. Quindi è essenzialmente una barca abbinata a un aereo elettrico.

REGENT ha annunciato che sta andando avanti con una “prova di concetto” veicolo e il suo primo prototipo di aliante marino sarà costruito dalla Moore Brothers Company. L'azienda è specializzata in costruzioni uniche, produzione di compositi e altri progetti di fascia alta e ha sede a Rhode Island.

Grazie al tipico design di una barca, l'imbarcazione Regent può attraccare o decollare dai porti, quindi librarsi sopra le onde con un aliscafo retrattile. Tuttavia, una volta che il pilota si allontana dalle no-wake zone e dalle altre barche, qualsiasi linea di galleggiamento diventa una pista per l'aspetto dell'aereo elettrico. Quindi, con un giro dell'acceleratore, l'aereo elettrico può raggiungere una velocità di 180 MPH, volando appena sopra l'acqua, abbastanza basso da non aver bisogno dell'approvazione normativa della FAA per volare.

Reggente

Pensala come una barca elettrica e una versione in aereo di un Uber o Taxi, che si libra sopra l'acqua ad alta velocità. Regent vuole rendere i viaggi tra le città costiere veloci, convenienti ed efficienti. Con splendide viste sulla costa invece di passeggeri seduti in un treno o in un tunnel sotterraneo. L'obiettivo è quello di abbandonare i combustibili fossili durante il trasporto passeggeri, senza essere un aereo o un'auto.

Supponiamo che la Moore Brothers Company possa costruire con successo il prototipo di aggeggio galleggiante e volante. In tal caso, REGENT vuole iniziare a testarlo entro la fine dell'anno, avviare la produzione e offrire il viaggio ai passeggeri entro il 2025.

Il Seaglider è considerato un velivolo ad effetto suolo, o WIG, il che significa che ha vinto&#8217 Non ha a che fare con il processo di approvazione della FAA e invece lavora con la Guardia Costiera. Se ciò è vero, il progetto potrebbe essere pienamente funzionante molto più rapidamente rispetto alle tipiche startup delle compagnie aeree.

Come riportato nel 2021, REGENT prevede di effettuare voli di prova nell'area della baia di Boston alla fine del 2022, quindi eventualmente offrire passeggeri veloci opzioni di viaggio nelle città costiere. Le località includono grandi hub come Los Angeles a San Francisco, brevi viaggi tra le Isole Hawaii, lungo la costa di New York e molto altro.

Se questo progetto dovesse davvero decollare—o dall'acqua—e inizia a volare, non vediamo l'ora di vederlo.

tramite Electrek