Che cos'è il binning dei pixel nelle fotocamere?

0
61
Hayati Kayhan/Shutterstock.com< /figura>

Le fotocamere degli smartphone con un numero di megapixel estremamente elevato sono un buon marketing, ma quasi nessuno scatta foto da 200 megapixel. Quindi, come si ottengono immagini utilizzabili da loro? Attraverso il binning dei pixel, il processo di combinazione di piccoli pixel in grandi pixel virtuali.

Binning di pixel insieme

Il binning dei pixel è una tecnica in cui più pixel su un sensore della fotocamera vengono raggruppati per lavorare insieme come uno solo. La forma più comune di binning prende quattro pixel adiacenti e li fa agire come uno. Sui telefoni più recenti con un numero di megapixel davvero enorme, in particolare telefoni da 108 megapixel, il rapporto è di nove a uno. Ciò fa sì che i megapixel effettivi contino effettivamente 12.

Allora perché preoccuparsi di più megapixel? Se il conteggio finale dei megapixel sarà solo 12, perché non inserire semplicemente un sensore da 12 megapixel nel telefono? Alcune aziende, in particolare Apple, fanno esattamente questo. In effetti, in superficie, il binning dei pixel potrebbe sembrare solo un modo per inserire numeri più grandi su una fotocamera per impressionare i clienti che potrebbero non conoscerla meglio. Tuttavia, ci sono in effetti motivi legittimi per utilizzare il binning. Per capirli, però, dobbiamo fare una breve deviazione su come funzionano i sensori della fotocamera.

Raccolta di fotoni e dimensioni del sensore

Un sensore della fotocamera è, in qualche modo, come un pannello solare. Quando i fotoni colpiscono la superficie del sensore crea una carica elettrica. Ogni pixel nel sensore è rappresentato da un punto fotosensibile sulla superficie del sensore.

Pubblicità

I sensori filtrano i diversi colori della luce per creare un'immagine a colori come prodotto finale con cui puoi lavorare . Questi punti fotosensibili non hanno le stesse dimensioni in tutti i sensori della fotocamera.

gritsalak karalak/Shutterstock.com

Ecco perché il numero di megapixel di per sé non è una buona misura della qualità dell'immagine. Due sensori con lo stesso numero di megapixel possono generare un'immagine con la stessa risoluzione. Tuttavia, se un sensore è quattro volte più grande dell'altro, ogni foto “spot” offre una superficie molto più ampia per i fotoni da colpire.

RELATEDTutto quello che sai sulla risoluzione delle immagini è probabilmente sbagliato

Più fotoni un sensore può campionare dalla scena, migliore è la qualità dell'immagine finale. Rappresenta una rappresentazione più vera e dettagliata della scena. Un sensore della fotocamera full frame, che si trova nelle fotocamere professionali dedicate, misura 24&36 millimetri. Questa è una superficie di 864 millimetri quadrati o circa 1,34 pollici quadrati. Per fare un confronto, la fotocamera principale dell'iPhone 13 Pro offre solo 44 millimetri quadrati, o 0,0682001 pollici quadrati. L'iPhone 13 ha un sensore all'estremità più ampia dello spettro tipico, ma è ancora molto più piccolo di quelli utilizzati nelle fotocamere dedicate.

Apple è un buon esempio di dimensioni del sensore e qualità delle foto. Con ogni generazione di iPhone negli ultimi anni, hanno mantenuto il numero di pixel a 12 MP ma hanno aumentato le dimensioni di ogni pixel. Ciò migliora la qualità dell'immagine e le prestazioni, ma limita la risoluzione.

I vantaggi di Pixel Binning

È qui che entra in gioco il binning dei pixel. Offre un modo per ottenere i vantaggi di raccolta della luce dei pixel di grandi dimensioni, ad esempio con il sensore da 12 MP di Apple nell'iPhone 13 Pro, consentendo allo stesso tempo di scattare immagini ad altissima risoluzione quando la luce non manca.< /p> RELATEDCome scattare foto di notte (That Aren non sfocato)

Se stai scattando foto in un ambiente luminoso, ci sono più che sufficienti pixel in giro per quel sensore da 108 MP per ottenere un campione di buona qualità. In condizioni di scarsa illuminazione, i pixel vengono raggruppati insieme per combinare le loro capacità di raccolta della luce. Offre prestazioni in condizioni di scarsa illuminazione simili a un sensore con pixel più grandi.

Pubblicità

Lo svantaggio principale è che ottieni un'immagine a risoluzione inferiore. Tuttavia, la tipica immagine da 12 MP prodotta, ad esempio, da uno smartphone che utilizza il pixel binning, supera la risoluzione richiesta dalla maggior parte degli utenti. Nessuno sta pubblicando enormi immagini da 12 MP direttamente sui social media. 12MP è adatto anche per stampe abbastanza grandi e sicuramente più che sufficienti per una cornice tipica.

Se non vuoi che la tua fotocamera o il tuo telefono raccolgano pixel fino a una risoluzione più bassa, c&#8217 ;s di solito un'impostazione da qualche parte per forzare la risoluzione massima. Ad esempio, l'S21 Ultra di Samsung ha una modalità di scatto dedicata da 108 MP nell'app della fotocamera, sebbene l'immagine risultante sia assolutamente enorme!

RELAZIONATO: Samsung Galaxy S20: Come modificare la risoluzione dello schermo

LEGGI SUCCESSIVO

  • › Nulla di utile deriva da uno scorrimento insensato
  • › Quali contenuti 8K sono effettivamente disponibili?
  • › Gli occhiali a luce blu funzionano? Tutto quello che devi sapere
  • › Vincitori del premio How-To Geek's Best of CES 2022: di cosa siamo entusiasti
  • › Che cosa significa “NBD” Significa, e come lo uso?
  • › Ricordando VRML: Il Metaverso del 1995