6 suggerimenti per creare grafici Microsoft Excel che si distinguono

0
78

Excel semplifica la creazione di un grafico o di un grafico, ma ci sono alcune cose che può fare per rendere il tuo grafico più efficace. Questo elenco di suggerimenti può rendere il tuo grafico una visualizzazione visiva di successo dei tuoi dati.

Molte delle nostre guide alla creazione di grafici, come la creazione di una mappa ad albero, offrono consigli essenziali per la personalizzazione che spesso si applicano a quel tipo specifico di grafico. Tuttavia, i suggerimenti che vedi qui possono far risaltare qualsiasi grafico, indipendentemente dal tipo di grafico.

Indice

Seleziona il grafico giusto per i dati
Includi un titolo descrittivo
Utilizza una legenda solo quando utile
Scegli i tuoi colori con saggezza
Braccia il tuo grafico
  Aggiungi il tuo logo
  Braccia il titolo o il sottotitolo
Mantienilo pulito e facile da leggere

Seleziona il grafico giusto per i dati

Il primo passaggio nella creazione di un grafico o grafico è selezionare quello che meglio si adatta ai tuoi dati. Puoi ottenere molte informazioni su questo aspetto guardando i suggerimenti di Excel.

Seleziona i dati che desideri tracciare su un grafico. Quindi, vai alla scheda Inserisci e alla sezione Grafici della barra multifunzione. Fai clic su “Grafici consigliati” per vedere quali tipi di grafici Excel ritiene adatti ai tuoi dati.

Pubblicità< br>

Puoi anche dare un'occhiata alla nostra utile guida per trovare il grafico Excel giusto per il tipo di dati nel tuo foglio.

Includi un titolo descrittivo

Sebbene il compito di un grafico sia visualizzare i tuoi dati in modo che possano essere chiaramente compresi, devi anche includere un titolo. Ciò è particolarmente importante se prevedi di condividere il grafico come immagine da solo in un'e-mail o in un post sui social media.

RELAZIONATO: Come salvare un grafico come un'immagine in Microsoft Excel

Ad esempio, potresti avere un grafico delle vendite del primo trimestre per la tua divisione della costa orientale. Utilizzando un titolo che dice semplicemente “Vendite” non è così descrittivo come “Vendite sulla costa orientale — Quarto uno.”

Excel aggiunge un titolo predefinito a ogni grafico che crei, ma puoi cambiarlo facilmente. Seleziona il grafico, quindi fai clic sulla casella di testo predefinita Titolo grafico. Quindi digita il tuo titolo.

Usa una legenda solo se utile

Se hai un grafico in cui una legenda aiuta lo spettatore a capire cosa stanno vedendo, dovresti assolutamente usarne uno. Ma se il tuo grafico è chiaro di per sé e non c'è bisogno di una legenda, rimuovilo in modo che la vista sia meno ingombra. Diamo un'occhiata a un esempio di entrambi.

Nell'istogramma a sinistra, vedi colonne colorate e importi in dollari. Ma cosa rappresenta ogni colonna? Aggiungendo una legenda, tutti hanno un quadro chiaro dei dati.

Nel grafico a torta a sinistra, puoi vedere che ogni sezione rappresenta il colore e ci sono etichette di dati per confermarlo. Per questo tipo di situazione, una leggenda è una distrazione non necessaria.

Pubblicità

Puoi anche posizionare la legenda in un punto diverso da quello predefinito. Seleziona il grafico, vai alla scheda Progettazione grafico e fai clic sulla freccia a discesa Aggiungi elemento grafico. Sposta il cursore su Legenda e scegli una posizione per la legenda nel menu a comparsa.

Scegli i colori con saggezza

La maggior parte dei tipi di grafici in Excel utilizza dei colori. Che si tratti di un grafico a torta con sezioni colorate diverse o di un grafico a dispersione con una manciata di punti colorati, avrai a disposizione il colore per distinguere i dati. Fortunatamente, Excel applica una tavolozza di colori che puoi personalizzare.

RELAZIONATO: Come creare un grafico a torta in Microsoft Excel

Nel grafico a barre qui sotto, puoi sicuramente vedere i colori spuntare dal grafico. Sfortunatamente, sembra più una scatola di evidenziatori che una rappresentazione di vendite.

Utilizzando una tavolozza Excel standard, il nostro grafico a barre non solo è semplice da leggere, ma non ti dà nemmeno il mal di testa.

Puoi personalizzare i colori come preferisci; utilizzare i colori della tua organizzazione è una buona opzione. La chiave è assicurarsi di scegliere colori piacevoli e anche contrastanti tra loro.

RELATI: Che cos'è un codice esadecimale per i colori?< /p>

Brand Your Chart

Una cosa che viene spesso trascurata quando si crea un grafico in Excel è anche l'unica cosa che può rendere distintivo il grafico. Questo è il marchio. Hai diversi modi per marcare il tuo grafico in modo che sia chiaramente tuo ma non distragga.

RELAZIONATO: Come creare un Grafico in Microsoft Excel

Aggiungi il tuo logo

Se puoi aggiungere il logo della tua organizzazione in un angolo del grafico, questo è il modo più semplice per creare un marchio esso. Quel piccolo logo consente a tutti di sapere a chi appartengono i dati.

Marca il titolo o il sottotitolo

In precedenza abbiamo menzionato l'inclusione di un titolo descrittivo nel grafico. Se l'utilizzo di un logo crea troppa confusione, considera semplicemente di aggiungere il nome della tua azienda al titolo del grafico o anche come sottotitolo.

Mantienilo pulito e facile da leggere

Un ultimo consiglio per creare un grafico che spieghi il storia dei dati è di mantenerli puliti, semplici e facili da leggere. Non complicare eccessivamente il tuo grafico con elementi non necessari.

Proprio come il suggerimento precedente per utilizzare una legenda solo quando è utile, lo stesso si può dire di elementi come i titoli degli assi, una linea di tendenza o le etichette dei dati. Ad esempio, potresti ritenere che le etichette dei dati aiutino fornendo dettagli aggiuntivi. Ma come puoi vedere di seguito, quelle etichette dei dati, indipendentemente da dove sono state posizionate, ingombrano il grafico e rendono difficile una lettura chiara.

Prova invece a disporre i dati in modo diverso o anche a utilizzare un altro elemento del grafico. Nel grafico seguente, abbiamo aggiunto una tabella dati anziché etichette dati. Questo ci consente di visualizzare quei dettagli aggiuntivi che desideriamo, ma mantiene comunque il grafico pulito e ordinato.

Ci auguriamo che questi suggerimenti ti aiutino a creare e personalizzare un grafico, come un grafico a cascata, che abbia un aspetto professionale e rappresenti chiaramente i tuoi dati.

RELAZIONATO: Come creare e personalizzare un grafico a cascata in Microsoft Excel

LEGGI SUCCESSIVO

  • › Quali contenuti 8K sono effettivamente disponibili?
  • › Che cosa significa “NBD” Significa, e come lo uso?
  • › Ricordando VRML: il metaverso del 1995
  • › Gli occhiali a luce blu funzionano? Tutto quello che devi sapere
  • › Vincitori del premio How-To Geek's Best of CES 2022: di cosa siamo entusiasti
  • › Nulla di utile deriva da uno scorrimento insensato