Il governo mira a raggiungere l'obiettivo di esportazione di 35.000 crore di rupie entro il 2024-25: Rajnath Singh

0
61

Il ministro della Difesa Rajnath Singh (foto d'archivio)

DAL 2014, l'India ha esportato prodotti per la difesa per un valore di 38.000 crore di rupie, ha detto il ministro della Difesa Rajnath Singh durante un discorso del conclave di MSME sabato.

“Il governo mira a raggiungere l'obiettivo di esportazione di 35.000 crore di rupie entro il 2024-25”, ha affermato Singh, aggiungendo che il paese “esporta attrezzature per la difesa in circa 70 paesi”.

Ha detto che , data la spinta del governo a incoraggiare le esportazioni, sperava che l'India sarebbe presto diventata un esportatore netto da un importatore netto. Il Paese diventerà presto un fornitore di tecnologia all'avanguardia non solo per le forze armate indiane, ma per il mondo intero, ha aggiunto

https://images.indianexpress.com/2020/08/1×1.png

“A causa delle riforme intraprese dal governo, le esportazioni di difesa del paese hanno superato le 38.000 crore di rupie negli ultimi sette anni e 12.000 PMI si sono unite al settore della difesa. C'è stato un aumento della ricerca e sviluppo, delle start-up, dell'innovazione e delle opportunità di lavoro”, ha affermato Singh.

Ha affermato che il governo aveva stimato Rs 85.000 crore per l'industria aerospaziale e della difesa, e il “contributo del settore privato a questo è aumentato a Rs 18.000 crore”.

“Oggi c'è un numero considerevole di MPMI che contribuiscono per il 29% al nostro PIL attraverso il loro commercio nazionale e internazionale. Dopo il settore agricolo, è la principale fonte di occupazione per circa 100 milioni di persone. Lavorano anche per coinvolgere innovatori e mediatori nelle grandi imprese e aiutano a raggiungere gli obiettivi delle grandi entità industriali diventando una parte importante della catena del valore e della catena di approvvigionamento,” disse Singh.

Ha aggiunto che “Possiamo creare una base industriale di fama mondiale in India che soddisfi le esigenze di difesa nazionale e globale”. Il governo, ha affermato, attribuisce la massima priorità all'autosufficienza nella difesa in vista dello scenario della sicurezza in continua evoluzione. Ha anche espresso fiducia nel fatto che i produttori indiani e le MPMI associate avrebbero svolto un ruolo importante nel soddisfare le esigenze di difesa del paese e soddisfare i requisiti globali.

Il conclave è stato organizzato dal Ministero della Difesa’ s Department of Defense Production in collaborazione con la Society of Indian Defense Manufacturers (SIDM).

📣 L'Indian Express è ora su Telegram. Fai clic qui per unirti al nostro canale (@indianexpress) e rimanere aggiornato con gli ultimi titoli

Per tutte le ultime notizie sull'India, scarica l'app Indian Express.

  • Il sito web di Indian Express è stato valutato GREEN per la sua credibilità e affidabilità da Newsguard, un servizio globale che valuta le fonti di notizie per i loro standard giornalistici.