L'OMS dice che la vaccinazione, non i cordoli di viaggio, è la chiave per combattere l'Omicron

0
140

Le persone aspettano in fila per sottoporsi al test della malattia da coronavirus (COVID-19) nel suo sito di test nel centro di Seoul, Corea del Sud, 1 dicembre 2021. (Reuters)

The World Health L'Organizzazione (OMS) ha esortato i paesi a potenziare la capacità sanitaria e a vaccinare i propri cittadini per combattere un'ondata di casi COVID-19 guidata dalla variante Omicron e ha affermato che i limiti di viaggio potrebbero far guadagnare tempo ma da soli non sono la risposta.

Nonostante abbia chiuso i confini per viaggiare dai paesi dell'Africa meridionale ad alto rischio, l'Australia è diventata l'ultimo paese a segnalare la trasmissione comunitaria della nuova variante, un giorno dopo che è stata trovata in cinque stati degli Stati Uniti.

Omicron ha preso piede in Asia, Africa, Americhe, Medio Oriente ed Europa e ha raggiunto sette delle nove province del Sudafrica, dove è stato identificato per la prima volta. Molti governi hanno inasprito le regole di viaggio per tenere fuori la variante.

https://images.indianexpress.com/2020/08/1×1.png

“I controlli alle frontiere possono far guadagnare tempo, ma ogni paese e ogni la comunità deve prepararsi a nuove ondate di casi,” Takeshi Kasai, il direttore dell'Oms per il Pacifico occidentale, ha dichiarato a un briefing con i media.

“Le persone non dovrebbero fare affidamento solo sulle misure di frontiera. La cosa più importante è prepararsi per queste varianti con potenziale elevata trasmissibilità. Finora le informazioni disponibili suggeriscono che non dobbiamo cambiare il nostro approccio.”

Kasai ha esortato i paesi a vaccinare completamente i gruppi vulnerabili e ad attenersi a misure preventive come l'uso di mascherine e il distanziamento sociale.

Leggi anche |Due anni di pandemia di Covid-19: vaccini, pillole e un mutante in prospettiva

Omicron è stato indicato come “variante di preoccupazione” dall'OMS e gli scienziati stanno ancora raccogliendo dati per stabilire quanto sia grave e contagiosa, proprio come parti dell'Europa sono state colpite da ondate di infezioni invernali dalla più familiare variante Delta.

Michelle Groome, una scienziata con L'Istituto nazionale sudafricano per le malattie trasmissibili, ha affermato che il paese stava affrontando un aumento senza precedenti delle infezioni dovute a Omicron.

Secondo un conteggio Reuters, sono state segnalate quasi 264 milioni di persone infettate dal coronavirus da quando è stato rilevato per la prima volta nella Cina centrale alla fine del 2019 e 5,48 milioni di persone sono morte.

‘Scienza e velocità’

I tassi di vaccinazione variano da paese a paese, ma vi sono divari preoccupanti nei paesi più poveri. L’Indonesia, il quarto paese più popoloso del mondo e un tempo epicentro del COVID-19 in Asia, ha completamente inoculato solo il 35% circa della sua popolazione.

Il direttore medico dell’Australia , Paul Kelly, ha affermato che Omicron sarebbe probabilmente diventato la variante dominante a livello globale entro pochi mesi, ma in questa fase non c'erano prove che fosse più pericoloso di Delta.

Negli Stati Uniti, l'amministrazione Biden ha annunciato misure per prevenire la diffusione del virus. Da lunedì, i viaggiatori aerei internazionali in arrivo negli Stati Uniti dovranno aver ottenuto un test COVID-19 negativo entro un giorno di viaggio.

Notizie principali in questo momento

Clicca qui per saperne di più

“Combatteremo questa variante con scienza e velocità, non con caos e confusione,” Il presidente Joe Biden ha dichiarato.

Meno del 60% della popolazione degli Stati Uniti è stato completamente vaccinato, uno dei tassi più bassi tra le nazioni ricche.

I limiti ai viaggi globali hanno accelerato con Hong Kong, Paesi Bassi, Norvegia e Russia, tra gli altri, hanno annunciato giovedì nuove misure.

< /p>

Oltre a creare scompiglio nel settore dei viaggi, il giro di vite ha colpito i mercati finanziari e minato le principali economie proprio mentre stavano iniziando a riprendersi dai blocchi innescati da Delta.

La Germania ha affermato che l'avrebbe fatto. escludere i non vaccinati da tutte le attività tranne quelle essenziali e la legislazione per rendere obbligatoria la vaccinazione sarebbe redatta per l'inizio del prossimo anno.

Diversi paesi, tra cui Gran Bretagna e Stati Uniti, stavano portando avanti piani per offrire colpi di richiamo, ma, come i divieti di viaggio, sono controversi.

Molti scienziati affermano che il modo per fermare la diffusione del virus è assicurarsi i paesi più poveri hanno accesso ai vaccini, non per dare una dose di richiamo alle persone nei paesi più ricchi.

📣 L'Indian Express è ora su Telegram. Fai clic qui per unirti al nostro canale (@indianexpress) e rimanere aggiornato con gli ultimi titoli

Per tutte le ultime notizie dal mondo, scarica l'app Indian Express.

  • Il sito web di Indian Express è stato valutato GREEN per la sua credibilità e affidabilità da Newsguard, un servizio globale che valuta le fonti di notizie per i loro standard giornalistici.