Spiegato: qual è la strategia del governo per affrontare la variante Omicron di Covid-19?

0
181

Un operatore sanitario vaccina un beneficiario in un centro sanitario primario urbano a Nerul, Navi Mumbai. (Foto espressa: Amit Chakravarty)

Il Centro giovedì ha annunciato che due casi della variante Covid Omicron sono stati rilevati attraverso la sorveglianza genomica in Karnataka. Il governo ha spiegato la sua strategia per affrontare la nuova variante di preoccupazione — e ha anche risposto su questioni controverse sull'efficacia dei vaccini e sulle dosi di richiamo.

Cosa ha detto il Centro sulla gravità della malattia in due persone rilevate con Omicron

Il Centro ha affermato che i sintomi sono al momento lievi. “Nei casi di Omicron rilevati nel paese, non stiamo vedendo alcun sintomo grave”, ha affermato Luv Aggarwal, segretario congiunto del ministero della Sanità dell'Unione. Ciò è in linea con i dati che emergono da altri paesi secondo cui mentre Omicron risulta essere più trasmissibile, i pazienti hanno sintomi lievi.

Cosa ha detto il Centro sull'efficacia dei vaccini?

ICMR DG Dr Balram Bhargava ha evidenziato che al momento è prematuro commentare l'efficacia dei vaccini contro la nuova variante di preoccupazione — e che gli scienziati indiani devono isolare la variante di Omicron, coltivarla e testarla in laboratorio per accertarne l'efficacia.

https://images.indianexpress.com/2020/08/1×1.png

“La comprensione scientifica è che il vaccino a base di virioni (Covaxin) completamente ucciso può avere una presentazione antigenica più ampia e un ampio spettro di effetti contro le nuove varianti emergenti. Ma abbiamo rilevato solo due casi di Omicron e, a meno che non isoliamo il virus, coltiviamo il virus e testiamo il virus in un ambiente di laboratorio — è prematuro commentare l'efficacia del vaccino”, ha affermato Bhargava.

Il capo dell'attività indiana contro il Covid-19, il dott. VK Paul, ha affermato che anche i produttori di vaccini stanno esaminando la questione dell'efficacia del vaccino.< /p>

Qual ​​è la strategia di sanità pubblica per affrontare la nuova sfida di Omicron?

In primo luogo, il ministero della salute ha affermato che il pubblico non dovrebbe farsi prendere dal panico — e che l'accento dovrebbe essere posto sul rigoroso rispetto dell'uso delle maschere e sulla vaccinazione completa della popolazione ammissibile.

“È richiesto un comportamento adeguato al Covid-19. L'uso di maschere, l'igiene delle mani e il non andare a raduni di massa contribuiranno a spezzare la catena di trasmissione di Omicron”, ha affermato Bhargava.

Best of Explained

Fai clic qui per ulteriori informazioni

Paul ha affermato che la vaccinazione continua a rimanere “lo strumento più critico”. “Siamo fortunati ad avere questo strumento in abbondanza. Non c'è dubbio che dobbiamo aumentare la copertura della vaccinazione. A questo punto, la scienza ci dice che dobbiamo usare i vaccini. La nuova variante potrebbe intaccare l'efficacia del vaccino, in una certa misura; abbiamo detto la stessa cosa di Delta. Non importa. Dobbiamo guardare al quadro generale. Attraverso la vaccinazione completa, dobbiamo proteggere ogni individuo. Non possiamo avere alcun arretrato della seconda dose”, ha detto Paul.

Qual ​​è lo stato della fornitura di dosi di richiamo?

Il Centro ha anche affermato che il ragionamento scientifico per fornire la dose di richiamo è “in fase di esame” — ma l'obiettivo è vaccinare completamente la popolazione. “Stiamo ancora imparando le caratteristiche di Omicron e il suo impatto. Non solo in India ma anche all'estero. I test diagnostici stanno funzionando. La vaccinazione deve essere spinta perché è protettiva. Queste sono le informazioni che abbiamo. Quando emergeranno nuove informazioni, le esamineremo. Stiamo studiando da vicino gli imperativi di una dose di richiamo. È un esercizio continuo nei nostri circoli tecnici e scientifici. Tutto ciò viene attentamente esaminato. Man mano che la situazione si evolve ed emergono ulteriori prove scientifiche (su Omicron), prenderemo decisioni in futuro”, ha affermato Paul.

Leggi anche |Il governo risponde alle domande su Omicron

Il governo imporrà un blocco?

h2>

No. Anche il capo del compito di Covid-19 in India, il dottor V K Paul, ha affermato che non è necessario imporre alcun blocco. Invece, ha affermato che con l'emergere di Omicron, è diventato ancora più critico adottare rigorosamente il “vaccino universale” — questo è l'uso di maschere. “Con l'emergere della nuova minaccia di Omicron, non dovrebbe esserci paura ma responsabilità. È una situazione in divenire. Stiamo imparando. Ma siamo pronti in tutto e per tutto. Questo è il mantra che porteremo avanti. …I paesi che stanno prendendo molto alla leggera il mascheramento stanno assistendo a un'impennata dei casi. Il mascheramento è molto importante. Evita la folla e le persone che si radunano in spazi molto ben ventilati”, ha affermato Paul.

Newsletter | Fai clic per ricevere le spiegazioni migliori della giornata nella tua casella di posta

📣 The Indian Express è ora su Telegram. Fai clic qui per unirti al nostro canale (@indianexpress) e rimanere aggiornato con gli ultimi titoli

Per tutte le ultime notizie spiegate, scarica l'app Indian Express.

  • Il sito web di Indian Express è stato valutato GREEN per la sua credibilità e affidabilità da Newsguard, un servizio globale che valuta le fonti di notizie per i loro standard giornalistici.