L'”esperienza personalizzata” di Verizon è la raccolta di dati sotto mentite spoglie

0
87
Ken Wolter/Shutterstock.com< /figure>

Verizon ha inviato un'e-mail ai clienti su un nuovo programma chiamato “Custom Experience,” che è la scusa dell'azienda per raccogliere tutti i tipi di dati su di te per aiutarla a fornire informazioni più pertinenti. Va tutto bene, ma il programma è disattivabile, il che significa che sei iscritto per impostazione predefinita.

Input ha individuato prima un'e-mail di Verizon sul programma e, in pratica,& #8217;è la società che comunica ai clienti che sono iscritti alla “Custom Experience” del vettore.” Ciò significa che Verizon utilizza tutti i tipi di informazioni su di te, inclusi i siti web che visiti e le app che utilizzi.

Nella sua pagina delle domande frequenti Verizon afferma: “Custom Experience utilizza le informazioni sui siti web che visiti e sulle app che utilizzi sul tuo dispositivo mobile per aiutarci a determinare i tuoi interessi, come ‘amante dello sport’ o ‘appassionato di attività all'aperto.'”

Non preoccuparti, tuttavia, perché la società afferma: “Ci sforziamo per eliminare l'uso di siti Web che potrebbero essere di natura sensibile; ad esempio, utilizziamo filtri progettati per escludere i siti web relativi a contenuti per adulti, condizioni di salute, orientamento sessuale e altro.”

Che gentile da parte di Verizon “fare sforzi&#8221 ; per evitare siti Web di cui potresti non volere che l'azienda venga a conoscenza. Ovviamente, fare uno sforzo significa che l'azienda potrebbe fallire e vedere tutti i siti web che visiti, compresi quelli sensibili.

C'è anche “Custom Experience Plus,” che offre a Verizon ancora più accesso. Verizon afferma che questo aggiunge “Informazioni sulla posizione del dispositivo che otteniamo dalla rete Verizon e dalle app Verizon che hai autorizzato a raccogliere la posizione per questi scopi, informazioni sui tuoi servizi Verizon Fios e informazioni sulla rete proprietaria del cliente.”

Pubblicità

Verizon afferma di non vendere le informazioni a inserzionisti di terze parti. Invece, le informazioni sono solo per gli scopi di Verizon. “Non condividiamo informazioni che ti identificano al di fuori di Verizon come parte di questi programmi se non con i fornitori di servizi che lavorano per noi. Questi fornitori di servizi sono tenuti a utilizzare le informazioni solo per gli scopi definiti da Verizon e non per i propri o altri’ scopi di marketing o pubblicitari,” si legge nelle FAQ.

Una versione di questo programma è in circolazione da un po' di tempo, poiché Verizon offriva qualcosa chiamato “Verizon Selects,” che catturava gran parte degli stessi dati ma conteneva annunci di terze parti. “Verizon Custom Experience Plus è il nuovo nome del nostro programma Verizon Selects. Le domande frequenti riportate di seguito descrivono che Custom Experience Plus utilizza le stesse informazioni di Selects, ma non supporta più la pubblicità di terze parti,” dice il sito web dell'azienda.

Il problema più grande con questo programma è che è disattivabile. Se sei su Verizon, sei iscritto a “Custom Experience” per impostazione predefinita. “Farai parte del programma Esperienza personalizzata a meno che non disattivi. Puoi annullare l'iscrizione utilizzando la pagina delle preferenze sulla privacy sul sito My Verizon o la pagina delle impostazioni sulla privacy all'interno dell'app My Verizon,” dice Verizon.

È facile rinunciare tramite l'app Verizon, ma ciò non significa che la disattivazione sia accettabile. Accedi con il tuo account e deseleziona le caselle accanto a “Esperienza personalizzata” e “Esperienza personalizzata Plus” per impedire a Verizon di vedere quasi tutto ciò che fai con il tuo telefono.

Ti consigliamo vivamente di disattivare, poiché non c'è motivo per cui vorresti che il tuo operatore wireless vedesse così tanto cosa stai facendo.

RELAZIONATO: Verizon ti venderà una PS5 se sei un cliente wireless

LEGGI SUCCESSIVO

  • › Cyber ​​Monday 2021: le migliori offerte tecnologiche
  • › Come trovare il tuo Spotify Wrapped 2021
  • › Che cos'è la protezione anticaduta MIL-SPEC?
  • › Funzioni e formule in Microsoft Excel: qual è la differenza?
  • › La cartella del computer è 40: come la star di Xerox ha creato il desktop
  • › 5 siti Web che ogni utente Linux dovrebbe aggiungere ai segnalibri