Serum Institute chiede l'approvazione di DCGI per Covishield come dose di richiamo: rapporto

0
140

In un centro di vaccinazione contro il Covid-19 a Nuova Delhi. (Foto espressa: Praveen Khanna)

Il Serum Institute of India ha chiesto all'autorità di regolamentazione indiana dei farmaci l'approvazione per Covishield come dose di richiamo citando un'adeguata scorta del vaccino nel paese e la richiesta di un'iniezione di richiamo a causa della comparsa di nuove varianti del coronavirus, affermano fonti ufficiali.

In una domanda al Drugs Controller General of India (DCGI), Prakash Kumar Singh, Direttore, Government and Regulatory Affairs presso il Serum Institute of India (SII), ha affermato che l'agenzia di regolamentazione dei medicinali e dei prodotti sanitari del Regno Unito ha già approvato la dose di richiamo del vaccino AstraZeneca ChAdOx1 nCoV-19, hanno detto.

Si è appreso che Singh ha affermato nell'applicazione che mentre il mondo continua ad affrontare la situazione pandemica, molti paesi hanno iniziato somministrando una dose di richiamo dei vaccini COVID-19.

https://images.indianexpress.com/2020/08/1×1.png

“Anche le persone del nostro paese, così come i cittadini di altri paesi che sono già stati completamente vaccinati con due dosi di Covishield, richiedono continuamente alla nostra azienda una dose di richiamo,” una fonte ufficiale ha citato Singh nella domanda di martedì.

“Sapete che ormai nel nostro Paese non mancano più Covishield e la richiesta di una dose di richiamo aumenta di giorno in giorno da parte delle persone che hanno già assunto due dosi in vista della pandemia e dell'emergenza COVID-19 in corso di nuovi ceppi.” È la necessità del momento e una questione di diritto alla salute di ogni individuo che non debba essere privato della terza dose/dose di richiamo per proteggersi in questa situazione di pandemia, ha affermato Singh.

Top News in questo momento

Fai clic qui per ulteriori informazioni

Il governo dell'Unione ha informato il Parlamento che il National Technical Advisory Group sull'immunizzazione e il National Expert Group on Vaccine Administration for COVID-19 stanno deliberando e considerando prove scientifiche della necessità e della giustificazione di una dose di richiamo.

Recentemente, Kerala, Rajasthan, Karnataka e Chhattisgarh hanno esortato il Centro a decidere di consentire dosi di richiamo del vaccino contro il COVID-19 tra le preoccupazioni sollevate da ‘Omicron’, la nuova variante di SARS-CoV-2.

< br /> L'Alta Corte di Delhi il 25 novembre ha incaricato il Centro di chiarire la sua posizione sulla somministrazione di dosi di richiamo a coloro che sono completamente vaccinati contro il coronavirus, affermando che non desidera una situazione simile alla seconda ondata a causa dell'essere conservatori.

📣 L'Indian Express è ora su Telegram. Fai clic qui per unirti al nostro canale (@indianexpress) e rimanere aggiornato con gli ultimi titoli

Per tutte le ultime notizie sull'India, scarica l'app Indian Express.

  • Il sito web di Indian Express è stato valutato GREEN per la sua credibilità e affidabilità da Newsguard, un servizio globale che valuta le fonti di notizie per i loro standard giornalistici.