Spiegazione: come possono i due nuovi team IPL ingaggiare giocatori prima dell'asta?

0
146

I nuovi franchise possono spendere Rs 33 crore ciascuno per ingaggiare tre giocatori prima dell'asta. (Foto d'archivio)

Il termine di conservazione dei giocatori per le franchigie della Premier League indiana è scaduto e la BCCI dovrebbe annunciare l'elenco di conservazione in qualsiasi momento, anche se si è appreso che un rinvio non è escluso, poiché il consiglio di cricket esamina i dettagli/problemi di proprietà del franchising di Ahmedabad. Le regole di conservazione sono piuttosto semplici, ma l'inclusione di due nuovi franchise ha dato una svolta alla trama, creando uno spazio per le negoziazioni del canale secondario.

Conservazione dell'IPL 2022 |Prima scelta di Jadeja CSK, anche MSD ha mantenuto

< strong>Le regole di conservazione offrono ambiguità?

A prima vista, le regole sono abbastanza chiare. I giocatori non possono negoziare con altre franchigie, anche se non vengono mantenuti dalle loro squadre madri, fino a quando l'elenco di mantenimento non viene pubblicato. Inoltre, le regole dell'IPL consentono anche alle due nuove franchigie di scegliere tre giocatori ciascuno al di fuori dell'asta del prossimo anno. Alcuni rapporti hanno già collegato KL Rahul, capitano dei Punjab Kings lo scorso mandato, con la franchigia di Lucknow anche prima che la lista di ritenzione fosse ufficializzata dalla BCCI. E un CEO di un franchising ha convenuto che l'arrivo di due nuovi franchise ha reso le cose un po' complicate.

“Con otto franchigie, i giocatori non mantenuti sarebbero andati direttamente all'asta. Ma ora, poiché abbiamo due nuove squadre, c'è la possibilità che i giocatori che sanno che non saranno mantenuti possano iniziare le trattative dietro le quinte. Non puoi impedirlo e abbiamo visto rapporti su alcuni giocatori che hanno fatto aperture”, ha detto il funzionario della franchigia a The Indian Express.

https://images.indianexpress.com/2020/08/1×1.png

Come da regolamento, la BCCI agirà su un reclamo (dalla franchigia madre) e un funzionario del consiglio di cricket ha informato che questa volta non è stato avviato alcun procedimento contro alcun giocatore.

Qual è il guadagno delle nuove franchigie per l'ingaggio di tre giocatori?

Le nuove serie possono spendere 33 crore di rupie ciascuna per ingaggiare tre giocatori prima dell'asta. La rottura è; Rs 15 crore, Rs 11 crore e Rs 7 crore rispettivamente per il primo, il secondo e il terzo giocatore. “Se un giocatore sta negoziando con una nuova franchigia, può farlo secondo l'assegnazione della borsa. Se qualcuno è in fila per diventare il capitano di una nuova squadra, ovviamente si unirà per Rs 15 crore”, ha affermato il CEO del franchising.

Nel 2010, il consiglio direttivo dell'IPL aveva schiaffeggiato un divieto di un anno a Ravindra Jadeja, come affermava la dichiarazione dell'IPL di allora: “Il divieto era dovuto al fatto che Ravindra Jadeja non aveva firmato il contratto di rinnovo con i Rajasthan Royals e ha tentato invece di negoziare un contratto finanziario più ampio con alcune delle altre franchigie IPL, con conseguente grave non aderenza alle linee guida per i giocatori IPL.”

Best of Explained

Clicca qui per ulteriori informazioni

Cosa sono le altre regole di conservazione?

Ogni squadra esistente può trattenere quattro giocatori: un massimo di tre giocatori indiani, un massimo di due giocatori stranieri, un massimo di due giocatori indiani senza copertura. La borsa dell'asta per ogni squadra è crore di Rs 90. Un massimo di Rs 42 crore è assegnato per la conservazione se una squadra mantiene quattro giocatori: Rs 16 crore, Rs 12 crore, Rs 8 crore e Rs 6 crore sono la rottura. Se una franchigia mantiene tre giocatori, può spendere un massimo di Rs 33 crore – Rs 15 crore, Rs 11 crore e Rs 7 crore. Nel caso in cui una squadra trattiene due giocatori, la borsa di mantenimento scenderebbe a Rs 24 crore – Rs 14 crore e Rs 10 crore. Per un solo giocatore trattenuto, la detrazione della borsa sarebbe di Rs 14 crore.

Leggi anche |Dal viaggio in autobus/bicicletta per giocare a cricket all'essere stato trattenuto per quattro crore dai Punjab Kings, Arshdeep lascia il segno

E la carta del diritto alla partita?

Nella precedente asta IPL completa, la carta Right to Match (RTM) ha permesso a una franchigia di riacquistare un giocatore non mantenuto, che ha giocato per loro nella stagione precedente, abbinando l'importo dell'offerta più alta all'asta. Questa volta, tuttavia, la BCCI ha eliminato la carta RTM per creare condizioni di parità. Nel vecchio metodo, le franchigie avevano la possibilità di trattenere cinque giocatori, tramite retention e RTM.

Dhoni verrà mantenuto?

Come già riportato da questo articolo, i Chennai Super Kings manterranno il loro capitano, insieme a Ravindra Jadeja, Ruturaj Gaikwad e Moeen Ali. Si è anche appreso che Virat Kohli rimarrà il giocatore più pagato dei Royal Challengers Bangalore (al di fuori dell'asta) nonostante le dimissioni dalla fascia di capitano. Per quanto riguarda MS Dhoni, durante una felicitazione del CSK la scorsa settimana, ha confermato che avrebbe giocato la sua ultima partita del T20 a Chennai. “Ho sempre pianificato il mio cricket. Il mio ultimo ODI che ho suonato in India è stato a Ranchi. Spero che il mio ultimo T20 sarà a Chennai. Che sia l'anno prossimo o tra cinque anni, non lo so”, aveva detto Dhoni.

Newsletter | Fai clic per ricevere le spiegazioni migliori della giornata nella tua casella di posta

📣 The Indian Express è ora su Telegram. Fai clic qui per unirti al nostro canale (@indianexpress) e rimanere aggiornato con gli ultimi titoli

Per tutte le ultime notizie spiegate, scarica l'app Indian Express.

  • Il sito web di Indian Express è stato valutato GREEN per la sua credibilità e affidabilità da Newsguard, un servizio globale che valuta le fonti di notizie per i loro standard giornalistici.