ExplainSpeaking: cosa cercare nei dati del PIL del secondo trimestre dell'India questa settimana

0
59

Un lavoratore aggiusta il suo spettacolo mentre prepara il lavoro per posare un cavo elettrico sotterraneo a Mumbai (AP)

ExplainSpeaking-Economy è una newsletter settimanale di Udit Misra, consegnata nella tua casella di posta ogni lunedì mattina. Fai clic qui per iscriverti 

Cari lettori,

La scorsa settimana è stata piuttosto frenetica se si tiene traccia dell'economia indiana. A parte gli alti e bassi dei mercati azionari, il Niti Aayog ha elaborato un indice nazionale di povertà multidimensionale. Questo indice utilizza la metodologia utilizzata dall'Oxford Poverty and Human Development Initiative (OPHI) e prende in considerazione vari parametri di salute, istruzione e tenore di vita per arrivare all'indice. Tuttavia, va anche notato che questo rapporto fornisce solo la linea di base per l'indice poiché utilizza i dati del quarto round del National Family Health Survey, pubblicato nel 2015-16. Considerando che la scorsa settimana ha visto anche l'uscita del quinto round della NFHS, l'indice di povertà dovrebbe essere aggiornato rapidamente.

Questa settimana probabilmente vedrà la politica dominare tutto il resto con l'inizio della sessione invernale del Parlamento. Tuttavia, sul fronte economico, la notizia più importante arriverà quando il Ministero delle statistiche e dell'attuazione dei programmi rilascerà i dati sul PIL per il secondo trimestre (ovvero il periodo che copre luglio, agosto e settembre).

https://images.indianexpress.com/2020/08/1×1.png Best of Explained

Fai clic qui per ulteriori informazioni

Prima di passare a cosa cercare nei dati del secondo trimestre, ecco un breve riassunto di alcuni degli elementi che spiegano il PIL:

  • Ecco una rapida introduzione all'intera idea di PIL: cosa misura, come dovrebbe essere letto e come NON dovrebbe essere letto.
  • Ecco un cheat sheet su come leggere i dati trimestrali del PIL nell'anno finanziario in corso .
  • Ecco una spiegazione sui dati del PIL del primo trimestre dell'anno finanziario in corso.
  • Infine, ecco la spiegazione per i dati del PIL del secondo trimestre di ultimo anno finanziario. Era cruciale perché, in questo periodo dell'anno scorso, l'economia indiana stava entrando in una “recessione tecnica”.

Come spiegato in passato, il modo migliore per leggere i dati del PIL del secondo trimestre sarebbe guardare i livelli assoluti del PIL reale (prodotto interno lordo) e del GVA (valore aggiunto lordo) — i metodi dal lato della domanda e dal lato dell'offerta, rispettivamente, del calcolo del reddito totale di una nazione. Si dovrebbe evitare di concentrarsi sui tassi di crescita di per sé. I tassi di crescita forniscono una buona comprensione in tempi normali, ma, grazie alla bassa base del PIL e del VAL fissati nel 2020-21, ogni trimestre genererà tassi di crescita molto interessanti. Tuttavia, tassi di crescita così rapidi possono nascondere il vero dolore nell'economia.

Vediamo prima cosa cercare nei dati del PIL per questo trimestre. Il PIL fornisce una stima del reddito nazionale osservando il lato della domanda dell'economia. In altre parole, il PIL misura chi ha speso quanto e poi lo aggrega per arrivare al reddito nazionale totale.

La tabella seguente fornisce i dati per il PIL totale e le sue quattro sottocomponenti chiave per gli ultimi 5 anni.

In quanto tale, in senso lato, il PIL è il totale di

  • Tutti i soldi che tu ed io come privati ​​spendiamo [C]
  • Tutti i soldi che spende il nostro governo [G]
  • Tutti i soldi che le imprese spendono (o investono) [I]
  • L'effetto netto delle esportazioni (quello che gli stranieri spendono per i nostri beni) e importazioni (quanto spendono gli indiani in beni esteri).

Come mostra la tabella seguente, il PIL del secondo trimestre dello scorso anno era sceso ai livelli visti l'ultima volta nel 2017-18. Quest'anno, se assumiamo che le previsioni della State Bank of India siano corrette, il PIL dovrebbe crescere dell'8,1% rispetto al livello dell'anno scorso e aggirarsi intorno a Rs 35,63 lakh crore.

PIL reale del secondo trimestre (in Rs crore)

La prima cosa da notare è che, se ciò accadesse, mentre sarebbe un recupero impressionante, sarebbe inferiore al cosiddetto recupero a forma di V. Questo perché riporterebbe comunque il livello del PIL a quello che era nel secondo trimestre del 2019-20.

Come tale, mostra ancora una volta che l'economia indiana ha effettivamente perso due anni di crescita economica. Se l'economia fosse cresciuta a un livello del 6% in ciascuno di questi anni, ovvero FY21 e FY22, avrebbe toccato il valore di Rs 40 lakh crore (ultima riga, ultima colonna nella tabella 1). Per una vera ripresa a forma di V blu, questo è il livello che l'economia doveva raggiungere nel PIL totale. Allo stato attuale, con un tasso di crescita del 6%, l'India impiegherebbe altri due anni prima che il PIL del secondo trimestre raggiunga la soglia dei 40 lakh crore di Rs.

L'altro grande punto di dati da cercare è il livello effettivo della spesa per consumi finali privati ​​(o C). Questo è il più grande motore della crescita del PIL: rappresenta circa il 55% di tutto il PIL. Se “C” cresce rapidamente, innescherebbe “I”, che è il secondo motore di crescita più grande, che rappresenta il 32% di tutto il PIL in India. Come si evince dalla tabella 1, la componente della spesa per consumi privati ​​è tornata sui livelli del 2017-18. Una forte ripresa in questa categoria sarebbe il miglior tipo di ripresa perché innescherà un circolo virtuoso di crescita economica. Dall'altro, se questo numero mostra una debole ripresa, implicherebbe una ripresa economica a lungo termine e debole per l'India.

Ora valutiamo cosa può o non può accadere sul fronte del GVA. Il GVA è un altro modo per calcolare il reddito nazionale; in questo caso si calcola il valore aggiunto complessivo dei diversi settori produttivi dell'economia.

La tabella seguente riporta i dati GVA per i diversi settori produttivi dell'economia negli ultimi 5 anni.

GVA reale del secondo trimestre (in Rs crore)

Il GVA totale, come previsto da SBI, dovrebbe crescere del 7,1% rispetto al GVA nel secondo trimestre dell'ultimo anno finanziario. Ma, ancora una volta, l'ultima riga, l'ultima voce di colonna mostra quale potrebbe essere un livello di ripresa a forma di V e che l'India impiegherà altri due anni prima di raggiungere quel livello. In sostanza, sottolinea la perdita di due anni interi per l'economia indiana.

Tra i sottocomponenti, il più importante sarebbe “produzione”. Come mostrano i dati, la produzione è rimasta sostanzialmente stagnante negli ultimi quattro anni. Questo è un settore che ha le migliori speranze di creare milioni di nuovi posti di lavoro, soprattutto per un'India non altamente qualificata.

Newsletter | Fai clic per ricevere le spiegazioni migliori della giornata nella tua casella di posta

Andando avanti, cioè nel terzo trimestre (ottobre, novembre e dicembre) e nel quarto trimestre (da gennaio a marzo), i dati su PIL e GVA sarebbero forse decisi dal modo in cui viene gestita la variante Covid delle notizie — Omicron.

Puoi fare la tua parte vaccinandoti e indossando le mascherine. E scrivimi a udit.misra@expressindia.com

Saluti,

Udit

📣 L'Indian Express è ora su Telegram. Fai clic qui per unirti al nostro canale (@indianexpress) e rimanere aggiornato con gli ultimi titoli

Per tutte le ultime notizie spiegate, scarica l'app Indian Express.

  • Il sito web di Indian Express è stato valutato GREEN per la sua credibilità e affidabilità da Newsguard, un servizio globale che valuta le fonti di notizie per i loro standard giornalistici.

© IE Online Media Services Pvt Ltd