Interventi giudiziari per spingere l'esecutivo e non prendere di mira, usurpare il potere: CJI Ramana

0
57

Chief Justice of India NV Ramana partecipa alle celebrazioni della Giornata della Costituzione organizzate dalla Supreme Court Bar Association (SCBA).

Osservando che “Laxman Rekha’ della separazione dei poteri è “sacrosanta”, ha detto il presidente della Corte Suprema dell'India NV Ramana Friday a volte i tribunali sono costretti a intervenire nell'interesse della giustizia e l'intenzione è quella di spingere l'esecutivo, e non di usurpare il suo ruolo e non dovrebbero essere proiettati come magistratura che prende di mira un'altra istituzione.

Il CJI ha messo in guardia contro qualsiasi tentativo di proiettare interventi giudiziari come mirati all'esecutivo e ha affermato che era “totalmente fuori luogo” e si sarebbe rivelato dannoso per la salute della democrazia se incoraggiato.

Parlando alla celebrazione della Giornata della Costituzione organizzata dalla cancelleria della Corte Suprema, il giudice Ramana ha anche sollevato la questione degli attacchi ai giudici e alla magistratura, soprattutto sui social media, e ha affermato che sembravano essere “sponsorizzati e sincronizzati”.

https://images.indianexpress.com/2020/08/1×1.png

“Un'area di grave preoccupazione per la magistratura sono i crescenti attacchi ai giudici. In aumento gli attacchi fisici agli ufficiali giudiziari. Poi ci sono gli attacchi alla magistratura nei media, in particolare sui social. Questi attacchi sembrano essere sponsorizzati e sincronizzati. Le forze dell'ordine, in particolare le agenzie centrali, devono affrontare efficacemente tali attacchi dannosi. Ci si aspetta che i governi creino un ambiente sicuro in modo che i giudici e gli ufficiali giudiziari possano funzionare senza paura,” ha detto il CJI alla funzione alla presenza del Primo Ministro Narendra Modi.

Il giudice Ramana ha definito “allarmante” l'enorme dipendenza di casi in particolare nella magistratura inferiore e ha lottato per “un approccio su più fronti che coinvolga tutte le parti interessate” per affrontare la minaccia, dicendo: “la stessa magistratura che offre soluzioni basate su una semplice cartolina, paradossalmente, lotta da anni per portare alla loro logica conclusione le controversie regolari a causa di varie complesse ragioni”.

Leggi anche |Giornata della Costituzione: i partiti dinastici sono motivo di preoccupazione per le persone impegnate nella Costituzione, afferma il PM Modi

Ha detto, “coprendo i posti vacanti esistenti di ufficiali giudiziari, creando sempre più posti, riempiendo i posti vacanti di pubblici ministeri, difensori del governo e avvocati permanenti, creazione delle infrastrutture necessarie, sensibilizzando la polizia e l'esecutivo sulla necessità di cooperare nei procedimenti giudiziari , diffusione di moderni strumenti tecnologici e sviluppo delle infrastrutture” sono i passi necessari per affrontare la dipendenza.

Ha affrontato le critiche alla magistratura che varca i suoi confini e ha detto: “Il Laxman Rekha disegnato dalla Costituzione è sacrosanto. Ma ci sono momenti in cui i tribunali sono obbligati a prestare attenzione alle lamentele irrisolte, nell'interesse della giustizia. L'intenzione alla base di interventi giudiziari così limitati è di spingere l'esecutivo e non di usurpare il suo ruolo”. “I tentativi di proiettare tali interventi e osservazioni costruttive come l'obiettivo di un'istituzione da parte di un'altra, sono totalmente fuori luogo. Se incoraggiati, tali tentativi si dimostreranno dannosi per la salute della democrazia”, ​​ha affermato e ha sottolineato la necessità di educare anche le sezioni ben informate della società sulla Costituzione.

Leggi anche |La storia di crescita dell'India è stata interrotta da forze con mentalità coloniale: PM

“I dubbi sullo schema costituzionale sono principalmente dovuti alla mancanza di alfabetizzazione costituzionale anche tra le sezioni bene informate della società. Nonostante sia il documento che decide il loro destino, la stragrande maggioranza della nostra popolazione è ignara della sua rilevanza e importanza. C'è un urgente bisogno di lanciare una massiccia campagna per aumentare la consapevolezza sulla Costituzione, i diritti e i doveri dei cittadini, così come i ruoli di altri rami coordinati dello Stato”, ha affermato.

Il CJI ha ringraziato il Centro per la cancellazione dei nomi dei giudici della magistratura superiore per le nomine e ha affermato che ora il tribunale di vertice ha quattro giudici donne e si augura che il numero di posti vacanti venga “ridotto presto al minimo indispensabile”.

Top News Right Now

Clicca qui per ulteriori informazioni

Ha anche sollevato la questione delle scarse infrastrutture nei tribunali di grado inferiore e ha affermato: “Imploro l'onorevole Primo Ministro di rafforzare i nostri sforzi nella costruzione di complessi giudiziari all'avanguardia per la magistratura inferiore”. “Gli artefici della Costituzione hanno fatto della responsabilità un elemento integrante rispetto alla Legislatura e all'Esecutivo. Tuttavia, hanno deciso consapevolmente di mantenere la Magistratura su un piedistallo diverso. Confidavano nella competenza degli uomini e delle donne che avrebbero adornato la panchina, nel sostenere la Costituzione.

“Guardando indietro, posso affermare con orgoglio che, come istituzione, la Magistratura ha tenuto fede alla fede riposta in essa dall'Assemblea Costituente. Il fatto che la Magistratura indiana continui ad essere l'ultima speranza per chi è in difficoltà, suggerisce che sia sulla strada giusta. Per questo, rendo pieno merito ai miei colleghi del Bench, presenti e passati, i membri dell'Ordine degli avvocati e del Registro”, ha detto.

Ha detto che è un dovere di tutti per “assicurare giustizia sociale, economica e politica a tutti i cittadini” e non era responsabilità solo della Magistratura.

“L'Esecutivo e il Legislatore devono lavorare in collaborazione con la Magistratura per garantire la giustizia completa come previsto dalla Costituzione. Qualsiasi deviazione da parte del legislatore o dell'esecutivo dal percorso prescritto dalla Costituzione porterà solo a ulteriori oneri per la magistratura”, ha affermato.

“Un risultato notevole di questo arricchimento è l'idea del contenzioso di interesse pubblico. Non sono sicuro che in qualsiasi altra parte del mondo una semplice lettera scritta da un uomo comune riceva un'attenzione giudiziaria di prim'ordine. Sì, a volte viene ridicolizzato come “Contenzioso per interessi pubblici’ a causa di un uso improprio occasionale. Dobbiamo essere sempre vigili per scoraggiare i PIL motivati. Allo stesso tempo, dobbiamo anche riconoscere l'enorme bene pubblico raggiunto attraverso tale progressiva espansione della giurisprudenza costituzionale”, ha affermato.

📣 L'Indian Express è ora su Telegram . Fai clic qui per unirti al nostro canale (@indianexpress) e rimanere aggiornato con gli ultimi titoli

Per tutte le ultime notizie sull'India, scarica l'app Indian Express.

  • Il sito web di Indian Express è stato valutato GREEN per la sua credibilità e affidabilità da Newsguard, un servizio globale che valuta le fonti di notizie per i loro standard giornalistici.