Sony potrebbe vendere faceplate sostituibili per PS5 —Ecco perché è un po' fastidioso

0
50
PS5 personalizzata di dbrand faceplate, che Sony ha abbattuto con un cessate e desistere. dbrand

Una delle caratteristiche più interessanti di PS5 sono i frontalini rimovibili, che forniscono accesso ai componenti interni e rendono la console estremamente facile da personalizzare. E ora, un deposito di brevetto mostra che Sony potrebbe vendere i propri frontalini PS5, probabilmente con colori e design fantastici. Ma perché nessun'altra azienda ha provato questo?

In poche parole, Sony ha minacciato di citare in giudizio ogni azienda e designer che cerca di vendere frontalini personalizzati per PS5. dbrand è l'unica azienda rispettabile a continuare a vendere maschere per PlayStation 5, sostenendo che le sue piastre non violano alcun marchio esistente. (E anche allora, dbrand ha dovuto scartare il suo design originale della piastra per uno che fosse meno “ufficiale” per un ordine di cessazione e desistere.)

Brevetto Sony per i frontalini di PS5. Ufficio brevetti e marchi degli Stati Uniti

Se Sony lancia una linea di frontalini intercambiabili per PS5, il che sembra probabile, dovrà affrontare praticamente zero concorrenza da parte di terzi. È una situazione frustrante che limita la scelta del cliente e potrebbe costringere i possessori di PS5 a spendere più di quanto dovrebbero per pezzi di plastica. (La mia ipotesi è che questi frontalini costeranno circa $ 80 ciascuno, il che sarebbe molto più redditizio rispetto alla vendita di console in edizione limitata con un design accattivante.)

RELATEDBest Buy vuole essere uno scalper per PS5 ora

C'è una possibilità che Sony se la caverà con i produttori di terze parti una volta lanciata una linea di piastre PS5 ufficiali. Ma la società potrebbe raddoppiare la sua posizione e, in tal caso, il suo nuovo brevetto fornirebbe solide basi per qualsiasi causa. Le aziende possono cambiare il design del frontalino di PS5, ma non possono davvero cambiare i componenti (come i ganci) che consentono di collegare le piastre a una PS5.

Un'ultima nota—Sony non’ Non c'è bisogno di uccidere la concorrenza per fare soldi vendendo maschere. I clienti che desiderano piatti originali li acquisteranno, soprattutto se hanno design personalizzati con caratteri, loghi o altri elementi protetti dalla legge sul copyright (e quindi illegali da riprodurre per altre aziende).

Fonte : TechRadar