Il calo dei numeri dei matrimoni si aggiunge all'enigma demografico della Cina

0
56

La Cina vedrà una crescita ancora più rapida della sua popolazione ingrigita e una significativa transizione nella struttura dell'età della popolazione a partire dal 2023, poiché la popolazione anziana si unirà a circa 10 milioni di persone ogni anno. (AP/Representational)

Secondo un dato ufficiale, in Cina si sposano meno persone oltre al calo dei tassi di natalità, accelerando la crisi demografica nel paese più popoloso del mondo.

Il numero di registrazioni di matrimonio in Cina è diminuito per sette anni consecutivi e ha toccato un minimo di 17 anni lo scorso anno, come mostrano i dati del China Statistical Yearbook 2021 recentemente pubblicato.

Un totale di 5,87 milioni di coppie si sono sposate in Cina nei primi tre trimestri del 2021, in leggero calo rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso, secondo i dati diffusi dal Ministero degli Affari Civili.

https://images. indianexpress.com/2020/08/1×1.png

Si prevede che il numero di registrazioni di matrimonio in Cina continuerà a diminuire nel 2021, secondo quanto riportato mercoledì dal China Daily statale.

Le migliori notizie in questo momento< ul class="pdsc-related-list">

  • Karnataka: 178 studenti positivi al Covid-19 alla facoltà di medicina
  • Congresso, TMC nel boicottaggio dell'opposizione dell'evento del Giorno della Costituzione di oggi
  • Criptovaluta: come l'ago è passato dal divieto alla regolamentazione
  • Fai clic qui per ulteriori informazioni

    Questo è in aggiunta alla caduta tassi di natalità. Il tasso di natalità in Cina lo scorso anno è stato dello 0,852 percento, scendendo al di sotto dell'uno percento per la prima volta dal 1978, secondo i dati del libro China Statistical Yearbook 2021.

    Con l'aggravarsi della crisi demografica, la Cina ha permesso a tutte le coppie di avere due figli nel 2016, eliminando la politica draconiana del figlio unico, vecchia di decenni, e rivedendola quest'anno consentendo tre figli, cosa che tuttavia ha avuto una scarsa risposta.

    La decisione di consentire il terzo figlio è arrivata dopo che l'ultimo censimento una volta ogni dieci anni ha mostrato che la popolazione cinese è cresciuta al ritmo più lento fino a 1,412 miliardi in base alle proiezioni ufficiali secondo cui il declino potrebbe iniziare già il prossimo anno.

    Descrivendo le ragioni del calo delle registrazioni di matrimonio, He Yafu, un esperto demografico, ha identificato il calo del numero di giovani in Cina come una delle ragioni.

    La popolazione dei post-80, post-90 e post-2000 in Cina è in declino, ha detto, citando il National Bureau of Statistics.

    Inoltre, il desiderio dei giovani sposarsi è generalmente diminuito a causa di motivi come l'elevata pressione sul lavoro e il grande miglioramento del livello di istruzione delle donne e dell'indipendenza economica, ha detto al China Daily.

    Un altro motivo importante è il rapporto sbilanciato tra popolazione maschile e femminile. In Cina, secondo il settimo censimento nazionale, gli uomini superano di 34,9 milioni le donne.

    Tra questi, ci sono 17,52 milioni di uomini tra i 20 ei 20 anni in più rispetto alle donne in età da marito.

    Inoltre , l'alto costo della vita, compreso l'impennata dei prezzi delle case, è anche un grosso ostacolo per i giovani che vogliono sposarsi e avere figli, ha detto.

    In Cina, matrimonio e parto sono strettamente collegati, e il la percentuale di bambini nati fuori dal matrimonio è bassa, ha detto.

    Quindi il calo della registrazione del matrimonio è destinato ad avere un impatto negativo sul tasso di natalità, ha affermato.

    Pertanto, le misure correttive dovrebbero essere intensificate, ha affermato.

    I governi locali 8217; la riduzione dei costi abitativi per i giovani ne è un esempio. Per incoraggiare i giovani a sposarsi e ad avere figli, anche il matrimonio e il congedo di maternità dovrebbero essere prolungati, ha affermato.

    Il calo del tasso di fertilità, l'età di pensionamento relativamente anticipata e la politica dei tre figli sono diventati una delle principali preoccupazioni per la Cina, poiché il paese sta diventando grigio più velocemente delle previsioni precedenti.

    Il numero di persone di età pari o superiore a 60 anni ha già toccato 264 milioni, pari al 18,7% della popolazione totale.

    La crescita media annua della popolazione anziana è stata di circa 6,3 milioni per 21 anni, secondo l'ultimo censimento.

    La Cina vedrà una crescita ancora più rapida della sua popolazione anziana e una transizione significativa nella struttura dell'età della popolazione dal 2023, poiché ogni anno circa 10 milioni di persone si uniranno alla popolazione anziana.

    In effetti, è probabile che gli anziani per rappresentare il 29,1% della popolazione totale della Cina nel 2036, secondo il rapporto del China Daily. PTI KJV

    📣 L'Indian Express è ora su Telegram. Fai clic qui per unirti al nostro canale (@indianexpress) e rimanere aggiornato con gli ultimi titoli

    Per tutte le ultime notizie dal mondo, scarica l'app Indian Express.

    • Il sito web di Indian Express è stato valutato GREEN per la sua credibilità e affidabilità da Newsguard, un servizio globale che valuta le fonti di notizie per i loro standard giornalistici.