12 funzioni di base di Excel che tutti dovrebbero conoscere

0
51

Microsoft Excel contiene molte funzioni che consentono di eseguire attività senza una calcolatrice o lavoro extra. Ma se non hai familiarità con le formule, può sembrare intimidatorio. Qui abbiamo elencato 12 funzioni Excel semplici ma utili per iniziare.

Sommario

1. Aggiungi numeri nelle celle: SOMMA
2. Numeri medi nelle celle: MEDIA
3. Trova il valore alto o basso: MIN e MAX
4. Trova il valore intermedio: MEDIANO
5. Conta celle contenenti numeri: COUNT
6. Inserisci la data e l'ora correnti: ORA
7. Arrotonda a un determinato numero di cifre: ARROTONDA
8. Tronca un numero rimuovendo la frazione: TRUNC
9. Trova il prodotto moltiplicando le celle: PRODOTTO
10. Usa il numero di riferimento di una determinata cella: COLUMN e ROW
11. Elimina lo spazio bianco: TRIM
12. Conta il numero di caratteri in una stringa: LEN

1. Aggiungi numeri nelle celle: SUM

Una delle cose più basilari che puoi fare con i numeri è aggiungerli. Usando la funzione SOMMA in Excel puoi aggiungere numeri nelle celle.

La sintassi è SUM(valore1, valore2,…) dove valore1 è obbligatorio e valore2 è facoltativo. Quindi, per ogni argomento, puoi utilizzare un numero, un riferimento di cella o un intervallo di celle.

Ad esempio, per aggiungere i numeri nelle celle da A2 a A10, inserisci quanto segue e premi Invio:

=SOMMA(A2:A10)

Ottieni il risultato nella cella contenente la formula.

2. Numeri medi nelle celle: MEDIO

La media di un gruppo di numeri è un'altra funzione matematica comune.

Pubblicità

La sintassi per la funzione MEDIA in Excel è la stessa della funzione SOMMA, MEDIA(valore1, valore2,…) con valore1 obbligatorio e valore2 facoltativo. Puoi inserire riferimenti di cella o intervalli per gli argomenti.

Per fare la media dei numeri nelle celle da A2 ad A10, inserisci la seguente formula e premi Invio:

=MEDIA(A2:A10) < p>Quindi ottieni la tua media nella cella contenente la formula.

RELAZIONATO: Come calcolare una media ponderata in Excel

3. Trova il valore alto o basso: MIN e MAX

Quando devi trovare il valore minimo o massimo in un intervallo di celle, utilizzi le funzioni MIN e MAX.

La sintassi per queste funzioni è la stessa delle altre, MIN(valore1, valore2,…) e MAX(valore1, valore2,…) con valore1 obbligatorio e valore2 opzionale.

Annuncio

Per trovare il valore minimo, più basso, in un gruppo di celle, inserisci quanto segue sostituendo i riferimenti di cella con i tuoi. Quindi, premi Invio:

=MIN(B2:B10)

E per trovare il valore massimo, più alto, usa:

=MAX(B2:B10)

Poi vedere il valore più piccolo o più grande nella cella con la formula.

< h2 role="heading" aria-level="2">4. Trova il valore medio: MEDIAN

Invece del valore minimo o massimo, potresti volere quello centrale.

Come avrai intuito, la sintassi è la stessa, MEDIAN (valore1, valore2,…) con il primo argomento obbligatorio e il secondo facoltativo.

Per il valore centrale in un intervallo di celle immettere quanto segue e premere Invio:

=MEDIAN(A2 :A10)

Vedrai quindi il numero centrale del tuo intervallo di celle.

5. Conta celle contenenti numeri: COUNT

Forse ti piacerebbe contare quante celle in un intervallo contengono numeri. Per questo, dovresti usare la funzione COUNT.

Pubblicità

La sintassi è la stessa delle due funzioni precedenti, COUNT(value1, value2,…) con il primo argomento richiesto e il secondo facoltativo.

Per contare il numero di celle che contengono numeri nell'intervallo da A1 a B10, immettere quanto segue e premere Invio:

=COUNT(A1:B10)

Quindi ottieni il conteggio nella cella contenente la formula.

RELAZIONATO: Come contare le celle in Microsoft Excel

6. Inserisci la data e l'ora correnti: ADESSO

Se desideri visualizzare la data e l'ora correnti ogni volta che apri il foglio di lavoro, utilizza la funzione ADESSO in Excel.

La sintassi è NOW() perché la funzione non ha argomenti obbligatori. Puoi, tuttavia, aggiungere o rimuovere la data e l'ora correnti, se lo desideri.

Annuncio

Per restituire la data e l'ora correnti, inserisci quanto segue e premi Invio:

=ORA ()

Per restituire la data e l'ora cinque giorni in futuro dalla data e dall'ora correnti, inserisci questa formula e premi Invio:

=ORA()+5

Ed ecco come i risultati cercherebbero ciascuna delle formule precedenti.

7. Arrotondare a un determinato numero di cifre: ARROTONDA

Se nel foglio sono presenti numeri decimali che si desidera arrotondare per eccesso o per difetto, utilizzare la funzione ARROTONDA in Excel.

La sintassi è ROUND(valore1, cifre) dove sono richiesti entrambi gli argomenti. Per valore1 , usa il numero che vuoi arrotondare. Per le cifre , utilizza il numero di posizioni decimali per arrotondare il numero.

Ad esempio, per arrotondare il numero 2,25 per eccesso di una cifra decimale, inserisci quanto segue e premi Invio:

=ROUND(2.25,1) Annuncio

E hai i tuoi risultati. Se vuoi arrotondare per difetto, usa semplicemente un numero negativo per l'argomento delle cifre.

< /p>

8. Tronca un numero rimuovendo la frazione: TRUNC

Forse preferisci troncare un numero piuttosto che arrotondarlo. Usando la funzione TRUNC, puoi rimuovere la frazione dal numero.

La sintassi è TRUNC(valore1, cifre) con valore1 obbligatorio e cifre facoltative. Se non inserisci le cifre, il valore predefinito è zero.

Quindi, per troncare il numero 7.2 devi inserire quanto segue e premere Invio:

=TRUNC(7.2) < p>Il risultato di questa formula sarebbe il numero sette.

< h2 role="heading" aria-level="2">9. Trova il prodotto moltiplicando le celle: PRODOTTO

Se devi moltiplicare più celle, l'utilizzo della funzione PRODOTTO è più efficiente rispetto all'utilizzo del simbolo di moltiplicazione (*) in una formula.

Pubblicità

La sintassi è PRODOTTO(valore1, valore2,… ) con valore1 obbligatorio e valore2 facoltativo. Se necessario, puoi utilizzare valore1 per l'intervallo di celle e valore2 per un intervallo di celle aggiuntivo.

Per trovare il prodotto delle celle da A2 a A10, inserisci quanto segue e premi Invio:

=PRODOTTO (A2:A10)

Come puoi vedere, è molto più semplice che inserire A2 * A3 * A4 e così via.

RELAZIONATO: Come aggiungere o moltiplicare i valori con Incolla speciale in Microsoft Excel

10. Usa il numero di riferimento di una determinata cella: COLONNA e RIGA

Con le funzioni COLONNA e RIGA in Excel, puoi restituire il numero di posizione di una cella. Queste funzioni sono utili per inserire una serie di numeri di riferimento nel tuo foglio, o numeri di riga, per esempio.

La sintassi per ciascuno è COLUMN(riferimento) e ROW(riferimento) dove l'argomento non è richiesto. Se non inserisci un argomento, la formula restituisce il riferimento per la cella contenente la formula.

Ad esempio, se inserisci la seguente formula nella cella B2, il risultato sarà 2 perché B2 è nella seconda riga.

=ROW() Advertisement

Ma se inserisci la seguente formula con un argomento, riceverai il numero di riferimento per la cella.

= RIGA(DO5)

Puoi vedere qui; il risultato è 5 perché C5 è nella quinta riga.

11. Elimina gli spazi bianchi: TRIM

Spesso quando incolli o importi dati, contiene spazi extra. La funzione TRIM elimina gli spazi bianchi.

La sintassi è TRIM(riferimento) con l'argomento richiesto per il riferimento di cella contenente i dati.

Per rimuovere gli spazi extra dalla cella A1, dovresti inserisci quanto segue e premi Invio:

=TRIM(A1)

Vedrai quindi i dati nella cella di riferimento senza gli spazi iniziali e finali.

12. Conta il numero di caratteri in una stringa: LEN

Forse hai bisogno di trovare il numero di caratteri in una stringa di testo. Qui utilizzeresti la funzione LUNGHEZZA in Excel.

Pubblicità

La sintassi è LUNGHEZZA(riferimento) con l'argomento richiesto per il riferimento di cella contenente il testo.

Per trovare il numero di caratteri nella cella A1, immettere la seguente formula e premere Invio:

=LUNGHEZZA (A1)

Il risultato è 25 perché “Utilizza i dati di Finance” contiene quel numero di caratteri e tieni presente che gli spazi vengono conteggiati come caratteri.

Ci sono molte altre funzioni utili in Excel come CERCA.VERT per trovare un valore e CONCATENATE per unire stringhe di testo. Ma questo elenco delle nozioni di base dovrebbe aiutarti con compiti semplici e allo stesso tempo acquisire familiarità con l'uso delle funzioni.

LEGGI SUCCESSIVO

  • › Come abilitare Wake-on-LAN in Windows 10 e 11
  • › Come accendere le luci con la sveglia
  • › Come ottenere velocità di streaming più elevate sulla TV
  • › Che cos'è un System on a Chip (SoC)?
  • › Che cos'è il No-Code ed è il futuro della tecnologia?
  • › Perché le aziende assumono hacker?