Google spiega finalmente i tempi di ricarica lenti di Pixel 6

0
34
Justin Duino

< p> Pixel 6 e Pixel 6 Pro sono stati rilasciati con molti elogi da parte della critica e degli acquirenti. Tuttavia, alcuni si sono lamentati della velocità di ricarica del dispositivo e Google ha finalmente spiegato.

RELATEDSono disponibili le recensioni di Google Pixel 6: ecco cosa amano i revisori

Android Authority ha scoperto per la prima volta che Pixel 6 non raggiungeva la piena velocità offerta dal suo caricabatterie da 30 W. Ha scoperto che il telefono consumava circa 22 W di potenza, che non è certamente ciò che le persone speravano di vedere dai loro telefoni nuovi di zecca.

Google ha affrontato il problema in un post di supporto della community e, in sostanza, l'azienda afferma che Pixel 6 e Pixel 6 Pro sono progettati per assorbire rispettivamente 21 W e 23 W di potenza.

RELATEDCome monitorare lo stato della batteria del tuo dispositivo Android

Come per quanto riguarda il motivo per cui i telefoni assorbono meno energia di quella che possono produrre i loro mattoncini di ricarica, Google afferma di aver scelto la longevità della batteria invece della velocità di ricarica. “Una batteria può essere progettata per un'elevata densità di energia o per una capacità di ricarica rapida, che richiede uno scambio di capacità per ridurre al minimo il degrado della batteria,” spiega un portavoce di Google.

Google afferma anche di aver ottimizzato il telefono per caricare più velocemente quando la batteria è scarica e più lentamente quando è pieno. Il portavoce ha dichiarato: “Abbiamo ottimizzato la batteria agli ioni di litio di Pixel per velocità di carica elevate quando il livello della batteria è basso. Pixel 6 può arrivare fino al 50% in circa 30 minuti (con il caricabatterie USB-C da 30 W di Google) e raggiunge rapidamente l'80% in circa un'ora, a seconda dell'utilizzo e della temperatura del dispositivo.”

Pubblicità

Google non nasconde tecnicamente nulla di quanto pubblicizzato da Pixel 6 e Pixel 6 Pro, in quanto la società in realtà non afferma che i dispositivi siano in grado di ricaricare a 30 W. Tuttavia, offrire un caricabatterie da 30 W per il telefono inganna leggermente gli acquirenti, poiché penseresti che offrire quel caricabatterie significherebbe che il telefono è compatibile.

Tra questo e il lento scanner di impronte digitali, sembra che Il Pixel 6 di Google potrebbe non essere perfetto come pensavamo inizialmente, ma è comunque un telefono fantastico.

RELAZIONATO: Google cerca di giustificare i Pixel 6 Scanner di impronte digitali lento

LEGGI SUCCESSIVO

  • › Come ottenere velocità di streaming più elevate sulla TV
  • › Perché le aziende assumono hacker?
  • › Novità di Chrome 96, ora disponibile
  • › Come abilitare Wake-on-LAN in Windows 10 e 11
  • › X segna il punto: Xbox di Microsoft compie 20 anni
  • › Che cosa significa “OC” Significato e come lo usi?