Che cos'è il tempo di visualizzazione dello schermo?

0
34
Liderina/Shutterstock.com

Probabilmente sei incappato in alcuni suggerimenti relativi alla “riduzione del tempo di accensione dello schermo.” Cosa significa esattamente e come misuri il tuo? Te lo spieghiamo.

Sommario

Tempo di visualizzazione definito< br/>Misurazione della durata della batteria
Come controllare il tempo di accensione dello schermo
Scarico di produttività? Come limitare il tempo di visualizzazione dello schermo

Tempo di attivazione dello schermo definito

Il tempo di attivazione dello schermo è la quantità di tempo in ore in cui il display di un dispositivo è aperto, in genere un telefono. È in contrasto con il tempo di standby, che è la quantità di tempo in cui un dispositivo può rimanere in modalità di sospensione.

RELATEDCome impedire lo spegnimento dello schermo del tuo iPhone

Il tempo di attivazione dello schermo è una cifra preziosa quando si parla di durata della batteria. Ad esempio, potresti dire, “questo dispositivo dura 8 ore di tempo di accensione dello schermo,” il che significa che puoi lasciare il display di un telefono in funzione per 8 ore con una singola carica completa. Questo è significativamente più utile della capacità della batteria grezza poiché i telefoni hanno display, processori e ottimizzazioni diversi. Un telefono con una batteria più piccola potrebbe avere un tempo di attivazione dello schermo notevolmente maggiore rispetto a un telefono con una batteria più grande.

Alcune persone usano anche il tempo di visualizzazione dello schermo per misurare la loro produttività e le abitudini telefoniche. Ad esempio, potresti dire: “Ho una media di cinque ore di schermo acceso al giorno.” Se ritieni che sia troppo, puoi ridurre attivamente l'utilizzo del telefono. Puoi anche misurare questa app per app utilizzando gli strumenti integrati di iOS e Android, come spiegheremo di seguito.

Misurazione della durata della batteria

RELATEDSfatare i miti sulla durata della batteria per telefoni cellulari, tablet e laptop

Uno dei modi più utili per utilizzare le informazioni sul tempo di accensione dello schermo è misurare la durata della batteria. La maggior parte dei dispositivi moderni, in particolare i dispositivi iOS, hanno un eccellente tempo di standby, il che significa che possono durare per lunghi periodi con lo schermo spento. Il vero test della durata della batteria è quanto tempo può rimanere acceso un telefono quando lo schermo è acceso, soprattutto perché il display è una delle fonti più significative di consumo della batteria.

Pubblicità

Su Youtube, troverai “test di durata della batteria” che confrontano la durata della batteria del dispositivo, quasi sempre con lo schermo acceso e svolgendo un'attività moderatamente intensiva come guardare un video. Questi sono un modo migliore per confrontare la durata della batteria tra i dispositivi, poiché le stime del produttore possono spesso essere fuorvianti.

Un modo semplice per ottenere una maggiore durata della batteria è limitare il consumo energetico dello schermo. Per quanto possibile, mantieni il telefono in modalità standby. Se hai bisogno di accendere lo schermo, impostalo su una modalità a bassa luminosità. Se il tuo telefono ti offre la possibilità di ridurre la frequenza di aggiornamento o la risoluzione dello schermo, anche questa può aiutare a migliorare la durata della batteria.

CORRELATO: Debunking della durata della batteria Miti per telefoni cellulari, tablet e laptop

Come controllare il tempo di attivazione dello schermo

Se desideri controllare il tempo di attivazione dello schermo su un dispositivo mobile iOS o Android, la procedura è abbastanza semplice.

Per iPhone o iPad, nelle impostazioni è presente un'opzione di menu denominata “Tempo schermo.” Ti mostra l'utilizzo medio giornaliero, quanto utilizzi ciascuna app e il numero di volte in cui hai aperto ciascuno dei tuoi dispositivi in ​​un giorno. Questi dati vengono sincronizzati anche su tutti i dispositivi, quindi otterrai il tempo di visualizzazione di iPad e iPhone collegati al tuo account Apple. Se desideri i passaggi esatti, puoi consultare la nostra guida Apple Screen Time.

RELATEDCome controllare il tempo di utilizzo su Android

Per Android, la maggior parte dei produttori di dispositivi dispone di un'impostazione integrata nel proprio sistema operativo personalizzato. Sulla maggior parte dei dispositivi Android, puoi trovare il tempo che trascorri davanti allo schermo tramite un “Digital Wellbeing” menu nelle impostazioni. Il nome di questa impostazione può variare tra i dispositivi Android, quindi consulta il sito Web del produttore del dispositivo. Puoi saperne di più sulle misurazioni del tempo sullo schermo in Android attraverso la nostra pratica guida.

Se vuoi controllare il tempo di attivazione dello schermo per un computer, come un PC o un Mac, il processo è un po' meno lineare. Se desideri monitorare manualmente il tempo di utilizzo del computer, puoi utilizzare un tracker di attività a tempo come Toggl. Se desideri automatizzare il processo, puoi utilizzare programmi come ActivityWatch o RescueTime, che controllano automaticamente quali siti Web e app visiti e ti forniscono un rapporto dettagliato sull'utilizzo.

Avviso: come sempre, presta attenzione con app di terze parti come queste, soprattutto quando hanno la capacità di monitorare la tua attività. Anche se li abbiamo consigliati, non possiamo garantire che rimangano al sicuro nel momento in cui stai leggendo questo.

RELAZIONATO: Come utilizzare e configurare lo schermo Tempo sul tuo iPhone o iPad

Scarico di produttività? Come limitare il tempo di accesso allo schermo

Quando la maggior parte delle persone guarda il rapporto sul tempo di accesso allo schermo per la prima volta, spesso rimane colpito da quanto tempo trascorre su “improduttivi& #8221; attività. Ad esempio, molti non si accorgono di utilizzare i social media o di guardare Youtube per ore durante il giorno. Molti trovano anche sorprendente quanto a lungo utilizzino attivamente il telefono durante il giorno.

Anche se passare molte ore davanti a uno schermo non è necessariamente correlato negativamente con la produttività, l'apertura costante del telefono può essere fonte di distrazione. Fortunatamente, esistono modi per limitare l'attività dello schermo e impostare limiti per le app su Android e iPhone o iPad. Puoi anche limitare le distrazioni sul tuo PC bloccando i siti web.

Non solo limitare parte del tempo sullo schermo ti rende più produttivo, ma può anche ridurre l'affaticamento degli occhi e migliorare la salute della batteria del tuo dispositivo . Questo è ciò che chiamiamo vantaggio per tutti.

RELAZIONATO: Ho anche bisogno di un metodo di produttività?

LEGGI SUCCESSIVO

  • › X segna il punto: Xbox di Microsoft compie 20 anni
  • › Novità di Chrome 96, ora disponibile
  • › Che cosa significa “OC” Significato e come lo usi?
  • › Come abilitare Wake-on-LAN in Windows 10 e 11
  • › Perché le aziende assumono hacker?
  • › Come ottenere velocità di streaming più elevate sulla tua TV