Perché i professionisti vorranno davvero un MacBook Pro 2021?

0
55
Apple

L'aggiornamento di Apple Silicon MacBook Pro è arrivato e molte persone hanno motivo di festeggiare. Non solo i nuovi laptop sono incredibilmente potenti, ma la revisione indica una nuova direzione per i MacBook professionali di Apple.

Apple finalmente ascoltato

< p>Se c'è un punto fermo sull'aggiornamento del MacBook Pro 2021, è che Apple sta finalmente prendendo in considerazione molte delle critiche che l'azienda ha ricevuto negli ultimi cinque anni circa. Questo non è solo un bene per gli utenti di MacBook Pro, ma per chiunque sia immerso nell'ecosistema Apple in generale.

Poche aziende possono farla franca come Apple. Sono stati il ​​primo grande fornitore a rinunciare all'unità CD, l'iPhone non ha mai avuto una batteria rimovibile o un'opzione di archiviazione e il “coraggio” la società mostrata rimuovendo il jack per le cuffie dell'iPhone è ancora derisa da molti.

Apple

Ma l'aggiornamento del MacBook Pro 2021 dimostra che l'azienda può tornare indietro in parte dichiarazioni di design controverse. Apple ha aggiunto funzionalità che ha rimosso anni fa e ha fatto marcia indietro sulla sua visione di come dovrebbero essere utilizzati i suoi prodotti.

Sembra che l'azienda ora ascolti gli utenti e tenga conto del modo in cui i clienti vogliono utilizzare i loro prodotti. E non è nemmeno come se questa fosse una mano forzata, dal momento che i progressi fatti con il chip M1 del 2020 hanno messo l'azienda in una posizione molto forte quando si tratta di prestazioni grezze.

Pubblicità< br>

Questo non vuol dire che tutto è hunky-dory. Il MacBook Air ha ancora troppe poche porte e Apple ha trascurato di aggiungere una porta USB-C all'iPhone 13 del 2021. Questo prima ancora di considerare quanto male i prodotti Apple si classificano in termini di riparabilità. Tuttavia, è ancora un passo sicuro nella giusta direzione.

Potenza leader del settore e prestazioni in Watt

L'M1 è una bestia di chip che impressiona anche quando si eseguono app x86 a 64 bit in modalità compatibilità. Il software che è stato ottimizzato per l'architettura basata su ARM di Apple non solo offre prestazioni migliori rispetto ai suoi equivalenti basati su Intel, ma lo fa anche in modo molto più efficiente.

RELATEDQual è la differenza tra M1, M1 Pro e M1 Max di Apple?

L'M1 Max si basa su questa forza, caricando i modelli MacBook Pro da 14 pollici e 16 pollici con un massimo di 10 core CPU, 32 core GPU, 64 GB di memoria unificata e una larghezza di banda di memoria fino a 400 GB/sec.

Se non hai bisogno di così tanta potenza, puoi accontentarti di 16 core GPU, 32 GB di RAM e una larghezza di banda di memoria di 200 GB/sec con l'M1 Pro leggermente meno performante &# 8220;conservato” chip.

Apple

I modelli da 16 pollici offrono queste prestazioni con una durata della batteria fino a 21 ore ( fino a 17 ore sulla versione da 14 pollici). Apple afferma di poter quasi raddoppiare l'efficienza in termini di prestazioni per watt di un chip per laptop a 8 core comparabile. Sebbene questi numeri debbano essere presi con le pinze, data la fonte, le prestazioni reali del chip M1 parlano da sole.

RELATEDM1 Pro o M1 Max MacBook: quale acquistare?

E mentre parliamo di potenza, la velocità di lettura dell'SSD è stata aumentata a 7,4 GB/secondo, il che supera persino la velocità di lettura di PlayStation 5 (5,5 GB/sec), leader del settore, di Sony. l'acqua.

Pubblicità

Infine, se ti piace nasconderti dietro una parete di monitor, sarai felice di sapere che l'M1 Max supporta fino a quattro display esterni, tre con risoluzione 6K e uno con 4K (con solo due display 6K supportati sul M1 Pro).

MacBook più potente

MacBook Pro da 16 pollici (M1 Pro, 2021)

Disponibili con display da 14 o 16 pollici, i MacBook Pro 2021 di Apple con hardware M1 Pro o M1 Max sono i Mac più veloci che puoi acquistare.

Amazon

$ 2449,99

MagSafe is Back, bambino

La decisione di Apple di sostituire MagSafe con la ricarica USB-C nel MacBook Pro 2016 di quarta generazione ha lasciato perplessi molti. Ma quella decisione è stata annullata con i modelli M1 Pro e M1 Max di quinta generazione. MagSafe 3 è la più recente iterazione del caricatore magnetico che può essere fatta risalire al MacBook Pro di prima generazione rilasciato nel 2006.

MagSafe ha raccolto molti elogi quando è stato visto per la prima volta tanti anni fa per il suo possibilità di salvare il laptop o il caricabatterie in caso di strappo del cavo. Invece di far volare il laptop dal tavolo (o di rompere il caricabatterie), il cavo si stacca facilmente dalla porta grazie al suo design magnetico.

Apple

Un'altra caratteristica utile di MagSafe è un indicatore di carica, che ti dà un'idea immediata dello stato in cui si trova il tuo laptop. Il verde significa che è acceso e completamente carico, mentre il giallo significa che è ha ancora molta strada da fare. La soluzione di ricarica USB-C che l'ha sostituita nel 2016 non aveva tale indicatore.

Non solo MagSafe è tornato: ora è migliore che mai. Il nuovo caricabatterie è dotato di un cavo intrecciato come quello visto sulla revisione dell'iMac M1, oltre alla versione 96w inclusa in tutti i MacBook Pro da 14 pollici tranne il modello base che ti consente di caricare la batteria al 50% in soli 30 minuti.

Ciao Touch Bar

Un'altra decisione controversa presa da Apple nella revisione del MacBook Pro del 2016 è stata l'aggiunta della Touch Bar in tutti i modelli tranne che nel modello base da 13 pollici. Questa striscia OLED ha sostituito la riga superiore dei tasti funzione con un'area dinamica che doveva offrire funzionalità simili ma si è rivelata divisiva.

Pubblicità

Gli sviluppatori di app potrebbero sfruttare la Touch Bar, ma la posizione di insieme alla perdita di pulsanti fisici lo ha reso impopolare tra molti utenti. Ci sono stati alcuni strenui sostenitori di ciò che Apple stava cercando di ottenere con la Touch Bar, mentre altri sono rimasti indifferenti.

Apple

Con i modelli M1 Pro e M1 Max, la Touch Bar non esiste più. Apple ha invece sostituito il display integrato con tasti funzione fisici e un Touch ID combinato e pulsante di accensione. Non puoi accontentare sempre tutte le persone, ma puoi costruire una tastiera che funzioni per la maggior parte degli utenti.

Ciao Display ProMotion a 120 Hz

Con l'iPhone 13 Pro, Apple ha finalmente aggiunto ai suoi smartphone un display di sincronizzazione adattivo ad alta frequenza di aggiornamento. Solo un mese dopo e la funzionalità è diventata standard su tutta la gamma MacBook Pro, che è il più grande balzo in avanti nella tecnologia dei display MacBook dall'originale Retina MacBook Pro rilasciato nel 2012.

I display ad alta frequenza di aggiornamento non sono solo per i giocatori, ma rendono anche il tempo che trascorri sul desktop più piacevole e reattivo. Insieme alla potenza dei nuovi chip M1 Pro e M1 Max, il display ProMotion su tutti i nuovi modelli di MacBook Pro (anche la versione base da 14 pollici) renderà le operazioni di base come lo scorrimento di una pagina web (e sì, i giochi) più fluide rispetto mai prima.

Mela

Non solo la frequenza di aggiornamento è raddoppiata, ma un livello di luminosità sostenuto di 1000 nits significa che puoi utilizzare il tuo MacBook in pieno sole senza dover strizzare gli occhi allo schermo. Per i produttori di contenuti video, gli appassionati di cinema e i giocatori, una luminosità massima di 1600 nit guida il MacBook Pro ben lontano da “falso HDR” territorio.

Getta via (alcuni) i tuoi dongle

Probabilmente hai accumulato una collezione di dongle e adattatori se hai acquistato un MacBook (per non parlare di un MacBook Pro) negli ultimi cinque anni circa. Questi sono stati necessari se desideri collegare il tuo MacBook alla maggior parte dei televisori o monitor o utilizzare una scheda di memoria.

Pubblicità

Buone notizie: potresti non averne più bisogno. I modelli M1 Pro e M1 Max di MacBook Pro ora dispongono di una porta HDMI e uno slot SDXC, caratteristiche che non avrebbero mai dovuto andare da nessuna parte in un laptop progettato per “Pro” utenti. Avrai anche tre porte USB-C Thunderbolt 4 che supportano velocità di trasferimento fino a 40 GB/sec, ricarica e DisplayPort tramite USB-C.

Mela

È interessante notare che il jack per cuffie può supportare cuffie ad alta impedenza come i monitor da studio, una funzionalità professionale che potrebbe eliminare la necessità di trasportare un jack per cuffie per i produttori audio. (Una decisione coraggiosa, senza dubbio.)

Sfortunatamente, non c'è nessuna porta USB-A o Ethernet, l'ultima delle quali Apple avrebbe potuto includere nell'alimentatore come hanno fatto con i modelli iMac M1 di fascia alta rilasciati nel 2020. Vale anche la pena notare che la porta HDMI utilizza lo standard 2.0b (4K a 60Hz), perdendo velocità HDMI 2.1 più elevate.

Function Over Form significa migliore raffreddamento

h2>

Il nuovo MacBook Pro non è più sottile dell'equivalente modello Intel da 16 pollici, è 0,6 mm più spesso e circa 1,2 mm più spesso del MacBook Pro M1 da 13 pollici. È leggermente più alto dell'equivalente Intel da 16 pollici dell'anno scorso e ha i piedini sul fondo che forniscono un po' di spazio.

La revisione del MacBook Pro 2016 era nota per la sua tendenza al throttling termico, dove le prestazioni del chip sarebbero state limitate per prevenire danni causati dall'accumulo di calore. Anche se non abbiamo visto le prestazioni nel mondo reale, le affermazioni di Apple secondo cui un nuovo sistema di raffreddamento sposta il 50% in più di aria questa volta offre qualche speranza.

Apple

Pubblicità

Tieni presente che il MacBook Air M1 e l'iMac modello base non dispongono affatto di una ventola e riescono entrambi a fornire prestazioni eccellenti nella maggior parte delle attività quotidiane. Se non hai bisogno della potenza, un MacBook Air M1 potrebbe essere un acquisto migliore grazie al suo design a forma di cuneo più confortevole.

Per chiunque trovi il MacBook Pro 2021 troppo spesso per essere comodo su cui lavorare, una tastiera esterna e un supporto per laptop potrebbero essere un buon compromesso per sessioni prolungate alla scrivania.

La tacca è buona, in realtà

C'è sempre un grande punto di divisione in una versione di Apple, e questa volta è la tacca. Proprio come la tacca dell'iPhone, la tacca del MacBook Pro occupa il centro dello schermo lungo il bordo superiore della cornice e ospita una fotocamera FaceTime da 1080p (ma nessun sensore Face ID, purtroppo).

RELATEDPerché la tacca nel nuovo MacBook Pro di Apple non è un grosso problema

Guardando il MacBook Pro M1, sembra che Apple abbia deciso di cannibalizzare la cornice per ottenere più spazio sullo schermo piuttosto che introdurre una tacca a scapito dello spazio sullo schermo. La tacca ora occupa parte della barra dei menu di macOS, dove avviene pochissima azione.

Mela

Nelle app a schermo intero o nei contenuti 16:9, accanto alla tacca apparirà una barra nera e nulla sullo schermo verrà oscurato. Gli sviluppatori di app possono scegliere di integrare la tacca nelle loro app, se lo desiderano, ma per impostazione predefinita le app verranno visualizzate a schermo intero proprio come su qualsiasi altro modello di Mac.

E poi c'è il prezzo

Naturalmente, le tasse di Apple sono reali e il MacBook Pro è una bestia costosa. Ma lo sapevi già prima dell'annuncio, vero? Ciò che è chiaro è che questi sono i nuovi migliori MacBook per i professionisti.

Pubblicità

All'evento è stato annunciato altro, inclusi alcuni nuovi AirPods e il solito who's who di dirigenti e designer di Apple si trovava di fronte a schermi verdi. Puoi guardare l'intero evento Apple qui.

I migliori MacBook del 2021 per la scuola, di gioco e di più Miglior MacBook 2020 Apple MacBook Pro con chip Apple M1 (13 pollici, 8 GB di RAM, 256 GB di memoria SSD) – Spazio Amazon grigio

$ 1179,00
$ 1299,00 Risparmia il 9%

Migliore opzione economica 2020 Laptop Apple MacBook Air: chip Apple M1, display Retina da 13″ , 8 GB di RAM, memoria SSD da 256 GB, tastiera retroilluminata, fotocamera FaceTime HD, Touch ID. Funziona con iPhone/iPad; Space Grey Amazon

$ 929,00
$ 999.00 Save 7%

Ideale per studenti 2020 Apple MacBook Air Laptop: chip Apple M1, display Retina da 13″, 8 GB di RAM, memoria SSD da 256 GB, tastiera retroilluminata, fotocamera FaceTime HD, Touch ID. Funziona con iPhone/iPad; Space Grey Amazon

$ 929,00
$ 999.00 Save 7%

Monitor 4K economico Dell S2721Q 27 pollici 4K UHD, monitor IPS con cornice ultrasottile, AMD FreeSync, HDMI, DisplayPort, certificato VESA, argento Amazon

$ 314.99
$ 374,99 Save 16%

Ideale per il gioco 2019 Apple MacBook Pro (16″, 16 GB di RAM, 512 GB di memoria, Intel Core i7) a 2,6 GHz – Grigio siderale Amazon LEGGI SUCCESSIVO

  • › Come annullare l'abbonamento a YouTube Premium
  • › SCUF Gaming è l'ultima azienda a divulgare il numero della tua carta di credito
  • › Come disattivare le foto nei risultati di ricerca Spotlight su iPhone
  • › Dimentica Windows 11: l'aggiornamento 21H2 di Windows 10 arriva a novembre
  • › Come trovare l'indirizzo IP della stampante su Windows 10