Ripristinare lo stato, il governo eletto democraticamente a J&K poiché il Centro ha “completamente fallito” lì: Cong

0
48

I lavoratori migranti arrivano alla stazione di Srinagar, preparandosi a lasciare la Valle. (Foto express di Deeptiman Tiwary)

Il Congresso di mercoledì ha chiesto il ripristino immediato dello stato e di un governo democraticamente eletto in Jammu e Kashmir, sostenendo che il Centro ha “assolutamente fallito” per affrontare la situazione lì.

Il partito ha anche messo in dubbio il “silenzio” del ministro dell'Interno Amit Shah dopo il “uccisioni selettive” di 32 civili e nove soldati nel territorio dell'Unione.

“Anche dopo l'omicidio selettivo di 32 civili e nove soldati, il ministro dell'Interno tace ancora. Ciò significa che né il governo indiano, sotto la cui giurisdizione diretta sono il Jammu e il Kashmir, è in grado di comprendere la situazione, né può affrontarla,” Il portavoce del Congresso Gourav Vallabh ha detto ai giornalisti.

https://images.indianexpress.com/2020/08/1×1.png Le migliori notizie in questo momento

Fai clic qui per ulteriori informazioni

“Chiediamo che la piena statualità sia data a Jammu e Kashmir immediatamente e che ci dovrebbe essere un governo con un processo democratico e secondo la Costituzione del paese, e non aggirando la Costituzione.

&# 8220;Le persone che hanno lasciato Jammu e Kashmir dovrebbero ricevere immediatamente assistenza finanziaria e opportunità di lavoro nel luogo del loro ritorno,” Vallabh ha detto sulla scia dell'esodo dei lavoratori migranti dal Jammu e Kashmir.

Leggi anche | La follia omicida continua a J&K: due lavoratori del Bihar uccisi, 1 ferito

Notando che il governo indiano ha fatto diverse promesse sullo sviluppo del territorio dell'Unione, ha chiesto perché il tasso di occupazione è il più basso del paese e perché l'afflusso turistico e l'afflusso di capitali sono diminuiti da quando è passato sotto il controllo diretto del Centro.< /p>

Si verificano omicidi selettivi perché il Centro non è in grado di governare lo stato ed è per questo che dovrebbero essere istituiti governi democraticamente eletti, ha detto Vallabh.

Chiedendo perché la situazione sia arrivata a questo punto, il leader del Congresso ha detto che J&K e Ladakh hanno il controllo diretto del governo centrale e il ministro dell'Interno non ha rilasciato alcuna dichiarazione sulla situazione lì.

Leggi anche |Omicidi civili : La paura attanaglia i lavoratori migranti, molti lasciano la Valley; Nitish parla con L-G

“Potrebbe essere impegnato a salvare il ministro di Stato dall'andare in prigione e sta trascorrendo la maggior parte del suo tempo lì,” ha affermato riferendosi al ministro di Stato dell'Unione per gli affari interni Ajay Mishra, il cui figlio è stato arrestato con l'accusa di aver falciato i contadini a Lakhimpur Kheri.

< /p>

Vallabh ha affermato che questa è l'alta stagione per quanto riguarda l'attività economica in Jammu e Kashmir e durante questo periodo stanno accadendo eventi di questo tipo e il ministro degli interni tace.

“Perché non può parlare del motivo di questi omicidi? Per la prima volta ci sono omicidi selettivi. Dimostra che il governo indiano non è riuscito a comprendere le realtà di base in Jammu e Kashmir,” ha detto.

Vallabh ha anche affermato che il tasso di disoccupazione è del 21,6%, il più alto del paese, e mostra la totale mancanza di empatia da parte del governo indiano su questo tema.

< p class="appstext hide_utm_paytm_phonepe">📣 L'Indian Express è ora su Telegram. Fai clic qui per unirti al nostro canale (@indianexpress) e rimanere aggiornato con gli ultimi titoli

Per tutte le ultime notizie sull'India, scarica l'app Indian Express.

  • Il sito web di Indian Express è stato valutato GREEN per la sua credibilità e affidabilità da Newsguard, un servizio globale che valuta le fonti di notizie per i loro standard giornalistici.