Windows 11 paralizza la cronologia dei file per sostenere il backup di OneDrive

0
54
Josh Hendrickson

< p>Di tutti i problemi strani e frustranti in Windows 11, questo potrebbe prendere la torta. Microsoft ha rimosso l'opzione “Aggiungi una cartella” opzione dallo strumento Cronologia file di Windows 11, il che significa che puoi eseguire il backup solo di documenti, foto e altre cartelle predefinite in Windows 11. Cioè, a meno che tu non paghi per dello spazio di archiviazione di OneDrive.

File History è il principale strumento di backup in Windows. È stato introdotto per la prima volta in Windows 8 e consente agli utenti di eseguire automaticamente il backup di determinate cartelle su un'unità esterna. In breve, Cronologia file è come una soluzione di archiviazione cloud automatica che si trova sulla tua scrivania e non costa $ 15 al mese.

Ma Microsoft ha la sua soluzione di archiviazione cloud chiamata OneDrive. E come notato dagli utenti di Windows 11 su Reddit, sembra che Microsoft stia togliendo funzionalità alla Cronologia file per rendere più interessante un abbonamento a OneDrive.

Nelle precedenti versioni di Windows, gli utenti potevano scegliere di quali cartelle eseguire il backup automatico con Cronologia file. Queste cartelle potrebbero esistere ovunque nel tuo file system. Ma in Windows 11, gli utenti possono solo eseguire il backup di documenti, foto, video, download, contatti e altre cartelle predefinite scelte da Microsoft.

Se sei un utente di Cronologia file, ti suggerisco restare con Windows 10 per un po'. La versione di Windows 11 è un po' bacata e le sue migliori funzionalità mancano ancora, quindi non ti perdi molto. Ma se hai già eseguito l'aggiornamento a Windows 11, assicurati che Cronologia file esegua il backup dei dati importanti. Potrebbe essere necessario spostare le cartelle in Documenti e in altri spazi approvati da Microsoft per assicurarti che venga eseguito automaticamente il backup.

Fonte: u/gdeadphilly