Recensione della tastiera Whirlwind FX ATOM: alcuni punti luminosi

0
58

Valutazione: 6/10 ?

  • 1 – Spazzatura calda assoluta
  • 2 – Sorta Tiepida spazzatura
  • 3 – Design fortemente imperfetto
  • 4 – Alcuni pro, molti contro
  • 5 – Accettabilmente imperfetto
  • 6 – Abbastanza buono da acquistare in saldo
  • 7 – Ottimo, ma non il migliore della categoria
  • 8 – Fantastico, con alcune note a piè di pagina
  • 9 – Zitto e prendi i miei soldi
  • 10 – Nirvana dal design assoluto

Prezzo: 79,99 $Acquista su Amazon

Eric Schoon

Anche se il 60% delle tastiere può essere difficile da usare per i nuovi arrivati, possono risparmiare molto spazio e sono molto popolari per questo. Ma poiché sempre più aziende creano schede compatte come questa, diventa sempre più difficile distinguersi. Quindi, Whirlwind FX sta tentando di farlo con alcune ingegnose funzionalità RGB nella tastiera ATOM.

Ecco cosa ci piace

  • Interruttori pre-lubrificati
  • Fantastica esperienza di digitazione
  • Bright RGB

E cosa non facciamo

  • Finistro kick-out piedi
  • Corpo di plastica economico
  • Gli effetti RGB di reazione al gioco non sono buoni

RGB non è affatto una nuova funzionalità per le schede 60%, intendiamoci, ma non è su questo che Whirlwind si sta concentrando qui. Come parte del suo più ampio progetto SignalRGB, utilizzato da tutti i prodotti Whirlwind, l'illuminazione di ATOM può fare molto di più che sembrare carina. Può utilizzare tutti i tipi di effetti RGB, reagire a qualsiasi cosa stia accadendo sul tuo schermo (che tu sia in un gioco o meno) e sincronizzare la sua illuminazione con i dispositivi RGB al di fuori dell'ecosistema di Whirlwind.

Sembra la scheda perfetta se sei un grande fan dell'illuminazione RGB in generale, e la promessa di interruttori Gateron di qualità dovrebbe renderla perfetta anche per la digitazione. E a $ 79,99, è saldamente piantata come una scheda di fascia media al 60%, quindi vediamo se riesce a superare il resto, o semplicemente a essere un'altra nota a piè di pagina nella progressione delle tastiere compatte.

Sommario

Esperienza di digitazione: la parte migliore
Hardware: A (soprattutto ) Compromesso accettabile
L'RGB: un punto di forza deludente
Conclusione: concentrarsi sui punti luminosi

Esperienza di digitazione: la parte migliore

Se stai cercando una tastiera meccanica, vuoi qualcosa che sia piacevole da digitare. Fortunatamente, Whirlwind ha colto nel segno in questo senso.

I copritasti in ABS hanno una sensazione più morbida rispetto alla maggior parte, il che all'inizio mi ha deluso, ma a questo punto mi considererei un fan. Non credo che sia necessariamente “meglio” rispetto alla sensazione più dura che hanno la maggior parte dei tasti, ma è comunque una buona alternativa. Tuttavia, gli interruttori utilizzati da una tastiera hanno un impatto molto maggiore rispetto ai copritasti e l'ATOM può avere tre diversi interruttori installati: Gateron Red Linear, Blue Clicky o Brown Tactile. L'unità che ho utilizzato ha gli interruttori rossi installati e si sentono proprio come ci si aspetterebbe da un interruttore lineare standard, liscio e per lo più silenzioso. Ma alla fine, non è questo che colpisce dell'esperienza di digitazione, piuttosto è che questa tastiera non emette rumori di ping.

È molto comune su tastiere economiche, di fascia media e persino alcune tastiere di fascia alta per tasti più grandi come la barra spaziatrice e il tasto Invio per eseguire il ping quando vengono premuti verso il basso. È fastidioso e viene evitato lubrificando questi copritasti (o più precisamente, gli stabilizzatori che li tengono in posizione), qualcosa che molti produttori di tastiere sono riluttanti a fare principalmente per ragioni di prezzo e controllo di qualità. Ma gli stabilizzatori dell'ATOM sono lubrificati, il che è un vantaggio piuttosto grande rispetto alla maggior parte delle schede nella sua fascia di prezzo.

L'hardware nel suo insieme non è affatto perfetto su questa scheda e ne parleremo molto presto, ma è chiaro che Whirlwind ha fatto molti sforzi per rendere piacevole la digitazione su questa tastiera. Che se hai bisogno di concentrarti su una qualsiasi parte di una tastiera meccanica, è sicuramente la scelta giusta.

Hardware: un compromesso (per lo più) accettabile

Eric Schoon< /figura>

L’ATOM è abbastanza standard nel reparto hardware. Utilizza un design a chiave mobile (il che significa che il telaio è privo di lati e puoi vedere gli interruttori meccanici sollevati dalla base) ed è principalmente realizzato in plastica nera opaca. L'unico senso di stile che l'ATOM porta in tavola è la piastra in alluminio bianco all'interno della scheda (è ciò che mantiene gli interruttori in posizione), che fa molto per rendere la tastiera più bella. I copritasti sono realizzati in ABS, utilizzano il doppio scatto per le legende (in modo che non sbiadiscano mai) e sono parzialmente traslucidi in modo che l'RGB possa risplendere attraverso il testo.

Ora, questa è una piccola tastiera—usa il layout del 60%, quindi manca circa la metà dei tasti che avrebbe una tastiera normale, quindi ci sono funzioni alternative preprogrammate al suo interno. Puoi accedervi con “FN” o “ALT”—ad esempio, per utilizzare “F5” digitare “FN + 5.” Ci vuole un po' di tempo per abituarsi se non hai mai usato una scheda compatta, ma puoi regolarti abbastanza velocemente. Preparati a soffrire un po' per una settimana o giù di lì.

Qualcosa che non andrà via però è la tua mancanza di opzioni per la programmazione delle chiavi—non ce ne sono. Non puoi creare macro (anche se secondo Whirlwind potrebbe arrivare nel 2022), né puoi cambiare la funzione primaria o alternativa di una chiave. Queste sono funzioni molto utili quando hai a che fare con così pochi tasti e ometterli completamente è decisamente deludente,

Eric Schoon

< p>Il tono non cambia molto nemmeno quando si tratta del corpo effettivo della tavola, non è molto impressionante. La plastica esterna non è niente di speciale—è estremamente leggera e anche qualcosa di semplice come i piedini di espulsione (che sono sul fondo della tavola e usati per inclinare la tavola) sono fragili.

< p>Non è l'hardware peggiore che puoi trovare su una scheda al 60%, e per il prezzo va bene, ma puoi sicuramente dire che è qui che sono stati tagliati gli angoli. E se ciò fosse necessario per rendere questa tastiera piacevole da digitare come fa, allora penso che sia accettabile, ma non posso fare a meno di pensare che anche i fantasiosi effetti RGB abbiano inciso in questo qui. Il che, se ho ragione, è molto più deludente visti i risultati.

L'RGB: un punto di forza deludente

Le luci RGB sull'ATOM sono di qualità, direi che probabilmente sono migliori della maggior parte delle tastiere a questo prezzo.

Dove ho lamentele sono i vari effetti e le funzionalità RGB che Whirlwind pubblicizza insieme a questa scheda. Whirlwind produce un software chiamato SignalRGB, che consente di sincronizzare l'ATOM con altri prodotti RGB di altre marche. Corsair, Phillips Hue, Logitech e molti altri sono a bordo qui—se è un marchio importante con un proprio ecosistema RGB, probabilmente puoi collegarlo con SignalRGB. È uno strumento utile, ma quando si tratta di regolare l'RGB sul tuo ATOM, i problemi iniziano a sorgere.

Whirlwind FX

All'apertura di SignalRGB, vedrai due opzioni principali per l'illuminazione: integrazioni di gioco ed effetti. Il secondo è roba che ti aspetteresti—modelli arcobaleno, colori a tinta unita e illuminazione di reazione audio—ma il primo è molto più interessante. Rilevando ciò che sta accadendo sullo schermo in oltre 80 giochi, SignalRGB può mettere a punto il tuo RGB per reagire all'azione. I risultati variano notevolmente, ma l'unica cosa coerente è che non è molto buono.

L'ho testato con alcuni giochi come Ade, Minecraft: Java Edition e Fall Guys, e sebbene la funzionalità funzioni come previsto, non ne sono molto impressionato. Reagire a ciò che sta accadendo sullo schermo è molto letterale qui in SignalRGB puoi persino vedere il software rispecchiare il tuo schermo e usarlo per determinare il colore dell'illuminazione in tempo reale. Ma questo si traduce in un aspetto molto confuso per la maggior parte del tempo e in alcune situazioni anomale che dimostrano perfettamente i limiti di questo sistema.

Ad esempio, durante il test in Minecraft ero in una giungla, quindi ti aspetteresti che la tastiera rimanesse per lo più in varie tonalità di verde. Questo è quello che è successo ad eccezione di quattro tasti in basso a destra, che erano sempre di colore bianco puro. Questo perché l'avatar che ho usato nel gioco (la cui mano appare in basso a destra sullo schermo) ha le mani bianche, rovinando in modo permanente qualsiasi sensazione di atmosfera che questa funzione potrebbe fornire.

Ci sono alcuni effetti speciali incorporati (come subire danni farà lampeggiare la tua tastiera in rosso), ma per la maggior parte del mio tempo, fa solo sembrare brutta la tua tastiera. Ci sono modi per perfezionarlo per far sembrare le cose leggermente migliori, ma qual è il punto di questa funzione se devi regolare manualmente le cose per ogni nuovo gioco a cui giochi? ;s reagisce automaticamente ai giochi.

Whirlwind FX

Dirò che penso che questa funzione probabilmente funzioni e abbia un aspetto molto migliore quando hai molti dispositivi collegati a SignalRGB. Non credo che questo scusi le scarse prestazioni, intendiamoci, dovrebbe comunque avere un bell'aspetto anche quando si utilizza esclusivamente una tastiera. Soprattutto perché questi sono i principali prodotti fisici venduti da Whirlwind, ma è comunque degno di nota.

Questo diventa ancora più deludente quando vedi che le tue scelte per la personalizzazione dell'RGB sono molto limitate. Puoi solo scegliere tra le integrazioni di gioco e gli effetti già caricati in SignalRGB— realizzati da Whirlwind o da altri utenti. Non ci sono opzioni per creare i tuoi effetti di luce a meno che tu non sia disposto a codificarli tu stesso e non puoi combinare più effetti come offrono molte altre tastiere. La selezione degli effetti non è male, ma per una tastiera che pone una tale enfasi sulla sua illuminazione RGB, trovo ancora questo piuttosto deludente.

Whirlwind FX

A proposito, questi effetti che ho menzionato non sono gratuiti, SignalRGB Pro costa $ 2,99 all'anno per l'esattezza, ed è ciò che sblocca queste integrazioni di gioco. Ovviamente non è molto, ma avere una caratteristica così importante della tastiera bloccata dietro un paywall mi sembrerà sempre un po' schifoso.

Conclusione: concentrarsi sui punti luminosi

Quando valuto una tastiera meccanica, l'esperienza di digitazione è la cosa più importante per me e, a questo proposito, l'ATOM passa con il miglior punteggio possibile. È fantastico scrivere e vorrei che il resto della lavagna facesse un lavoro un po' migliore per raggiungere lo stesso livello di qualità.

Questa tastiera costa solo $ 80, quindi ci sono alcuni limiti rigidi che Whirlwind è affrontando qui, ma l'hardware più economico e insignificante di questa tastiera non gli fa alcun favore. Combina questo con i miei problemi con gli effetti RGB, uno dei principali punti di forza della tastiera, e sono rimasto deluso dall'ATOM in generale.

Tuttavia, penso ancora che i lati positivi della tastiera superino i negativi, anche se solo di poco. È compatto, elegante e si sente benissimo da usare nonostante tutto il resto sull'hardware suggerisce che non lo sarebbe. Anche se non penso che sia un affare incredibile a $ 79,99, è abbastanza buono da valere la pena prenderlo in considerazione.

Se stai cercando una tavola del 60% e non 8217; se non mi preoccupo molto delle specifiche al di fuori di una buona esperienza di digitazione, l'ATOM è un ottimo acquisto. Tieni presente che altre tastiere al 60% come Anne Pro 2 (che è wireless) o HyperX Alloy Origins 60 (che ha una custodia in metallo) potrebbero essere in grado di offrire di più in altre aree allo stesso prezzo.

Valutazione: 6/10 Prezzo: $ 79,99 Acquista su Amazon

Ecco cosa ci piace

  • Interruttori pre-lubrificati< /li>
  • Esperienza di digitazione fantastica
  • RGB luminoso

E cosa non facciamo

    < li>Piedini fragili
  • Corpo di plastica economico
  • Gli effetti RGB di reazione al gioco non sono buoni