L'India si è guadagnata l'etichetta di autocrazia elettorale sotto il governo Modi: CWC

0
65

Punjab CM Charanjit Singh Channi all'incontro del CWC sabato. (Foto espressa di Praveen Khanna)

Lanciando un feroce attacco al governo NDA guidato dal BJP sabato al Centro, il presidente del Congresso Sonia Gandhi e il Comitato di lavoro del Congresso (CWC) hanno affermato che l'India si è guadagnata l'”etichetta di un autocrazia” sotto questo governo.

Il partito ha affermato che c'è stato un rapido deterioramento della sicurezza interna ed esterna del paese e ha sostenuto che ci sono “attacchi sponsorizzati dallo stato” “sfrenati e incontrollati” contro le persone delle caste programmate , comunità di tribù programmate, minoranze e donne.

Sostenendo che il paese sta affrontando molteplici sfide, la CWC ha affermato che il governo di Narendra Modi ha fallito nell'affrontare queste sfide.

https://images .indianexpress.com/2020/08/1×1.png

Il partito ha affermato che “la situazione finanziaria è in condizioni terribili”, poiché c'è un continuo rallentamento dell'economia. Nel suo discorso al CWC, Sonia ha affermato che “l'unica risposta che il governo sembra avere per la ripresa economica è la vendita di beni nazionali costruiti con grande sforzo nel corso dei decenni. Il settore pubblico non ha avuto solo obiettivi strategici ed economici: ha avuto obiettivi sociali, nonché, ad esempio, l'emancipazione delle caste e delle tribù programmate e lo sviluppo delle aree arretrate. Ma tutto questo è in pericolo con l'agenda unificata del governo Modi di ‘becho, becho, becho (vendere, vendere, vendere).”

Non c'è stata alcuna menzione specifica della quota di Air India vendita.

“Per nascondere lo stato precario delle sue finanze, il governo Modi ha lanciato una svendita dei beni costruiti in questo Paese in 70 anni. È opinione diffusa che il più prezioso tra questi beni in porti, aeroporti, petrolio, energia e telecomunicazioni sarà venduto a case d'affari selezionate che sono compagne del governo Modi”, ha affermato la CWC nella sua risoluzione.

Editoriale | CWC ha bisogno di riconquistare la sua voce e affrontare il degrado organizzativo in un momento cruciale per il partito

La CWC ha deciso di organizzare una “campagna di sensibilizzazione pubblica” nella seconda metà di novembre per protestare contro l'aumento dei prezzi. Ha anche deciso che dovrebbe essere condotto un programma di formazione per dirigenti e lavoratori a tutti i livelli per renderli consapevoli dell'”ideologia, delle politiche, delle aspettative di un lavoratore del Congresso, della messaggistica di base, della gestione delle elezioni, del fallimento dell'attuale governo e del contrasto della propaganda” del partito. ”

Attaccandosi al Centro, Sonia ha affermato: “(L')economia continua a essere motivo di grande preoccupazione nonostante la propaganda del governo per farci credere che non lo sia”. L'aumento dei prezzi, d'altra parte, sta rendendo la vita insopportabile per le persone in tutto il paese, ha detto.

Arrivano i leader per la riunione del CWC (foto Express di Praveen Khanna)

Il presidente del Congresso ha detto lì è stato un improvviso aumento di omicidi in Jammu e Kashmir. “Le minoranze sono state chiaramente prese di mira. Questo deve essere condannato con la massima fermezza”, ha affermato.

Sonia ha anche accusato il Centro di aver danneggiato l'ampio consenso interno che è sempre esistito sulla politica estera e di vicinato. Ha detto che il Primo Ministro è riluttante a prendere in confidenza l'opposizione in qualsiasi modo significativo. “La politica estera è diventata uno strumento diabolico di mobilitazione e polarizzazione elettorale”, ha affermato.

Top News Right Now

Clicca qui per saperne di più

Una risoluzione approvata dal CWC afferma che “l'assalto alle istituzioni democratiche completa la narrativa triste e spudorata del governo Modi”.

“L'India non è più considerata una democrazia; si è guadagnata l'etichetta di autocrazia elettorale”, ha affermato. “Il Parlamento è stato sprezzantemente ignorato. La magistratura è stata debilitata dal non riempire i posti vacanti nelle corti e nei tribunali. Organismi di controllo indipendenti come la Commissione per l'informazione, la Commissione elettorale e la Commissione per i diritti umani sono stati sviliti e resi cifrari virtuali. I media sono stati minacciati di sottomissione mite attraverso incursioni e casi falsi. Le organizzazioni non governative (ONG) sono state intimidite e le loro attività assistenziali sono state interrotte”.

Le agenzie del governo, ha affermato, sono state ampiamente utilizzate in modo improprio per sopprimere la voce delle persone. “Il governo ha usato surrettiziamente spyware dannosi per intromettersi nella vita delle persone. Ogni aspetto della democrazia è stato sminuito”, ha aggiunto.

< img src="https://images.indianexpress.com/2021/10/CWC200.jpeg?resize=600.334" /> I leader del Congresso si sono riuniti per la riunione del CWC a Nuova Delhi (foto Express di Praveen Khanna)

Riferendosi al continuo stallo al confine con la Cina, il CWC ha affermato che “nonostante i molteplici round di colloqui, la Cina non ha lasciato il territorio indiano; né siamo stati in grado di recuperare le nostre vecchie posizioni.”

“La posizione aggressiva della Cina e le infiltrazioni senza sosta del Pakistan hanno provocato un drammatico deterioramento della sicurezza di Jammu & Kashmir. Dopo il cambio di regime in Afghanistan e la presa del potere da parte dei talebani, la situazione è ancora più grave, ma il governo rimane ignaro o profondamente addormentato”, ha affermato.

Su J&K, ha affermato: “Gli attacchi terroristici sono aumentati e sia le forze di sicurezza che i cittadini innocenti hanno perso la vita. L'amministrazione di J&K, o qualunque cosa vada in nome dell'amministrazione, è incompetente, paralizzata e nel caos. La via da seguire è il ripristino della piena statualità e lo svolgimento di elezioni democratiche”.

Il partito ha anche criticato il governo per essersi rifiutato di impegnarsi con i gruppi di agricoltori in protesta e ha criticato le notifiche emesse da esso, autorizzando “gli ufficiali delle forze di sicurezza centrali a perquisire qualsiasi luogo e arrestare, così come perquisire qualsiasi persona nel presunto esercizio di poteri per impedire un reato riconoscibile ai sensi di qualsiasi atto centrale.”

“Questa è una pericolosa invasione del potere esclusivo degli stati e dei poteri della polizia di stato. Il Partito del Congresso consulterà tutte le parti interessate e altri partiti politici, nonché i governi statali e formulerà una linea d'azione per costringere il governo Modi ad abrogare queste notifiche”, ha affermato.

In una risoluzione separata, il CWC ha criticato il Primo Ministro Narendra Modi, accusandolo di aver rifiutato “sfrontatamente” di rimuovere Ajay Mishra dalla carica di Ministro di Stato dell'Unione per gli affari interni sulla scia del “brutale falciatura degli agricoltori a Lakhimpur Kheri” .

📣 L'Indian Express è ora su Telegram. Fai clic qui per unirti al nostro canale (@indianexpress) e rimanere aggiornato con gli ultimi titoli

Per tutte le ultime notizie sull'India, scarica l'app Indian Express.

  • Il sito web di Indian Express è stato valutato GREEN per la sua credibilità e affidabilità da Newsguard, un servizio globale che valuta le fonti di notizie per i loro standard giornalistici.

© The Indian Express (P ) Ltd