Scagnozzi attaccano templi indù in Bangladesh durante la Durga Puja, 3 morti; forza paramilitare chiamata in

0
74

Quando sono scoppiati gli scontri, l'amministrazione e la polizia hanno cercato di riportare la situazione sotto controllo. (Twitter/UnityCouncilBD)

I templi indù in Bangladesh sono stati vandalizzati da alcuni miscredenti non identificati durante le celebrazioni della Durga Puja, spingendo il governo a schierare forze paramilitari in 22 distretti dopo che tre persone sono state uccise e molte altre sono rimaste ferite nei disordini, secondo quanto riportato dai media su Giovedì.

Il sito web di notizie bdnews24.com ha riportato che dopo le accuse di blasfemia, un tempio locale a Cumilla, a circa 100 km da qui, è diventato il centro di una tempesta sui social media mercoledì.

< p>Quando sono scoppiati gli scontri, l'amministrazione e la polizia hanno cercato di riportare la situazione sotto controllo, ha affermato.

https://images.indianexpress.com/2020/08/1×1.png

Anche gli episodi di vandalismo hanno è stato segnalato dai templi indù di Chandpur's Hajiganj, Chattogram's Banshkhali e Cox's Bazar's Pekua, afferma il rapporto.

Il quotidiano Dhaka Tribune ha riferito che a Ad un certo punto, la situazione è andata fuori controllo e le rivolte hanno iniziato a diffondersi in diversi luoghi del Durga Puja.

Notizie principali in questo momento

Clicca qui per ulteriori informazioni

L'amministrazione locale e la polizia sono state attaccate mentre cercavano di mantenere la legge e l'ordine, ha detto.

Il quotidiano Daily Star ha riferito che almeno tre persone sono state uccise e molte altre ferite mercoledì durante la folla e la polizia si è scontrata nell'upazila Hajiganj di Chandpur in seguito all'incidente a Cumilla.

Più tardi, l'élite L'unità anti-crimine e anti-terrorismo del Battaglione d'azione rapida della polizia del Bangladesh (RAB) e la forza paramilitare della Guardia di frontiera del Bangladesh (BGB) sono state dispiegate per riportare la situazione sotto controllo, afferma il rapporto.


Il ministero degli affari religiosi ha emesso un avviso di emergenza, esortando i membri del pubblico a non prendere in mano la legge poiché ha ribadito gli appelli a mantenere l'armonia e la pace tra le comunità, ha affermato.

Il governo ha schierato il BGB nel 22 distretti dopo i molteplici attacchi ai templi indù durante le celebrazioni della Durga Puja, afferma il rapporto.

“Il personale del BGB è stato impiegato per garantire la sicurezza durante la Durga Puja su richiesta dei vice commissari e su istruzioni del ministero dell'Interno,” Il direttore delle operazioni del BGB, il tenente colonnello Faizur Rahman, ha dichiarato.

“Finora abbiamo schierato personale BGB in 22 distretti, tra cui Cumilla e Narsingdi, se necessario,” ha detto l'ufficiale, aggiungendo che le truppe potrebbero essere schierate anche nella capitale se l'amministrazione locale ne farà richiesta.

📣 L'Indian Express è ora su Telegram. Fai clic qui per unirti al nostro canale (@indianexpress) e rimanere aggiornato con gli ultimi titoli

Per tutte le ultime notizie dal mondo, scarica l'app Indian Express.

  • Il sito web di Indian Express è stato valutato GREEN per la sua credibilità e affidabilità da Newsguard, un servizio globale che valuta le fonti di notizie per i loro standard giornalistici.