Bhutan, Cina firmano un patto sui colloqui di confine, l'India ne prende atto

0
58

Portavoce del Ministero degli Affari Esteri Arindam Bagchi. (Video screengrab)

L'India giovedì ha dichiarato di “notato” l'accordo tra Bhutan e Cina su una “tabella di marcia in tre fasi” per accelerare i negoziati per risolvere la loro disputa sui confini.

La firma del patto è arrivata quattro anni dopo che gli eserciti indiano e cinese sono stati bloccati in una situazione di stallo di 73 giorni alla tri-giunzione di Doklam dopo che la Cina ha cercato di estendere un strada nella zona che il Bhutan sosteneva appartenesse ad essa.

“Abbiamo preso atto della firma del Memorandum of Understanding (MoU) tra il Bhutan e la Cina oggi. Sapete che il Bhutan e la Cina stanno conducendo negoziati sui confini dal 1984. Allo stesso modo, l'India ha condotto negoziati sui confini con la Cina,” il Ministero degli Affari Esteri’ ha dichiarato il portavoce ufficiale, Arindam Bagchi.

https://images.indianexpress.com/2020/08/1×1.png Le migliori notizie in questo momento

Clicca qui per ulteriori informazioni

In una dichiarazione, il Bhutan ha affermato che il suo ministro degli Esteri, Lyonpo Tandi Dorji, e il viceministro degli Esteri cinese, Wu Jianghao, hanno firmato giovedì il MoU sulla “tabella di marcia in tre fasi” per accelerare i negoziati sul confine tra Bhutan e Cina. “Il protocollo d'intesa sulla tabella di marcia in tre fasi fornirà un nuovo impulso ai colloqui sui confini,” ha affermato il ministero degli Esteri del Bhutan.

Opinione |Cosa l'India può imparare dall'evoluzione della politica estera della Cina

Si prevede che l'attuazione di questa tabella di marcia in uno spirito di buona volontà, comprensione e accomodamento porterà i negoziati di confine a un successo conclusione accettabile per entrambe le parti, ha detto.

“I negoziati che sono stati condotti in uno spirito di comprensione e accomodamento sono stati guidati dal comunicato congiunto del 1988 sui principi guida per la risoluzione del confine e dall'accordo del 1998 sul mantenimento della pace, della tranquillità e dello status quo in le aree di confine Bhutan-Cina,” ha detto il ministero degli Esteri bhutanese.

“Durante la decima riunione del gruppo di esperti a Kunming nell'aprile di quest'anno, le due parti hanno concordato una tabella di marcia in tre fasi che si baserà sui principi guida del 1988 e contribuirà ad accelerare i negoziati sui confini in corso,” ha detto.

Il Bhutan condivide un confine di oltre 400 km con la Cina e i due paesi hanno tenuto oltre 24 round di colloqui sui confini nel tentativo di risolvere la controversia.

< strong>Con PTI

📣 L'Indian Express è ora su Telegram. Fai clic qui per unirti al nostro canale (@indianexpress) e rimanere aggiornato con gli ultimi titoli

Per tutte le ultime notizie sull'India, scarica l'app Indian Express.

  • Il sito web di Indian Express è stato valutato GREEN per la sua credibilità e affidabilità da Newsguard, un servizio globale che valuta le fonti di notizie per i loro standard giornalistici.

© The Indian Express (P ) Ltd