Il brasiliano Bolsonaro si dice “annoiato” dalle domande sui decessi per Covid-19

0
44

Il presidente del Brasile Jair Bolsonaro (foto d'archivio)

Il presidente del Brasile Jair Bolsonaro ha detto lunedì che non voleva essere “annoiato” con domande sul traguardo di 600.000 morti per COVID-19 che il più grande paese dell'America Latina ha superato pochi giorni fa.

I numeri dei sondaggi di Bolsonaro sono diminuiti a causa della sua gestione della pandemia, inflazione in aumento e un'economia debole. Il Brasile ha il secondo numero di morti COVID-19 più alto al mondo dopo gli Stati Uniti e Bolsonaro ha cercato a lungo di ridurre al minimo l'impatto del virus, pubblicizzando cure non provate e inveendo contro i blocchi.

[oovvuu-embed id=”4ddaf221-d093-49e1-a8e8-7feb2f3a4973″ frameUrl=”https://playback.oovvuu.media/frame/4ddaf221-d093-49e1-a8e8-7feb2f3a4973″ playerScriptUrl=”https://playback.oovvuu.media/player/v1.js”%5D

https://images.indianexpress.com/2020/08/1×1.png

Lunedì, Bolsonaro è stato circondato da sostenitori sulla spiaggia di Guaruja, nello stato di San Paolo, quando un giornalista gli ha chiesto del bilancio delle vittime del paese. “In quale paese non sono morte le persone? Dimmi!” lui ha risposto. “Guarda, non sono venuto qui per annoiarmi.”

Leggi anche |Il presidente non vaccinato del Brasile “arrabbiato” dopo aver saltato una partita di calcio a causa delle norme Covid-19

Attualmente, 601.011 persone sono morte a causa del COVID-19 in Brasile, con oltre 21,5 milioni di casi in totale.

📣 The Indian Express è ora su Telegram. Fai clic qui per unirti al nostro canale (@indianexpress) e rimanere aggiornato con gli ultimi titoli

Per tutte le ultime notizie dal mondo, scarica l'app Indian Express.

  • Il sito web di Indian Express è stato valutato GREEN per la sua credibilità e affidabilità da Newsguard, un servizio globale che valuta le fonti di notizie per i loro standard giornalistici.