Una donna dalit violentata in Jewar di UP; BSP, l'azione della domanda del Congresso

0
71

Nessuno dei quattro accusati è stato ancora arrestato per l'incidente, anche se sono state formate più squadre di polizia e squadre di sorveglianza schierate per indagare sul caso. (Foto express)

Una donna dalit di mezza età è stata presumibilmente violentata in gruppo nell'area Jewar dell'Uttar Pradesh vicino a Noida, secondo quanto riferito lunedì da funzionari di polizia, mentre i partiti politici di opposizione, tra cui il BSP e il Congresso, ha chiesto un'azione contro i colpevoli.

Nessuno dei quattro accusati è stato ancora arrestato per l'incidente avvenuto domenica mattina fuori da un villaggio, anche se sono state formate più squadre di polizia e squadre di sorveglianza, insieme a squadre di cani, dispiegate per indagare sul caso, hanno detto i funzionari.

Il vice commissario di polizia (sicurezza delle donne e dei bambini) Vrinda Shukla ha dichiarato: “L'incidente è avvenuto tra le 9.30 e le 10.30 di domenica in campi aperti vicino al villaggio dove la sopravvissuta allo stupro andava spesso a tagliare l'erba e anche l'imputato si recava spesso per pascolare il suo bestiame. Entrambi provengono dallo stesso villaggio e si conoscono bene.”

https://images.indianexpress.com/2020/08/1×1.png

L'imputato chiave, che è un tossicodipendente, ha trascinato la donna nei campi e l'ha forzata, secondo l'ufficiale di polizia, anche se i funzionari locali hanno detto che la donna è stata violentata con la pistola. “Il ruolo di altre persone nell'atto potrebbe essere accertato dopo le indagini. L'imputato chiave è in fuga e i dettagli potrebbero essere confermati dopo il suo arresto,” ha detto.

DCP Shukla ha detto che la sopravvissuta allo stupro è stata portata all'ospedale distrettuale dopo l'incidente in cui le sue condizioni di salute erano stabili lunedì.

La polizia ha detto che un FIR è stato depositato sotto sezioni rilevanti della legge sulla base di una denuncia del marito della donna e un'indagine è in corso.

Il capo del BSP Mayawati ha condannato l'incidente, mentre una delegazione del Congresso di Noida è andata incontro alla famiglia del sopravvissuto allo stupro.

“Lo stupro di gruppo di una donna Dalit in Gautam Buddh Nagar è estremamente triste e vergognoso. Il BSP chiede che il governo BJP in UP intraprenda un'azione forte contro le persone accusate e dia giustizia alla famiglia colpita,” Mayawati ha detto in un tweet in hindi.

Il leader del Congresso Pankhuri Pathak, che ha guidato una delegazione del partito per incontrare la famiglia della donna Dalit, ha descritto l'incidente come un “crimine atroce”; e presunto fallimento della legge e dell'ordine nella regione. Il nome di “Jewar” ora si sente spesso a causa di un aeroporto in costruzione nella zona, ma questo episodio di stupro di gruppo dà un'idea della situazione della legge e dell'ordine nella zona, che è vicino a Delhi, ” Ha detto Pathak.

Ha aggiunto che la delegazione avrebbe incontrato la famiglia su istruzioni dell'alto comando del Congresso.

Anche il capo del partito Azad Samaj Chandra Shekhar Aazad ha colpito allo Yogi Adityanath governo per l'incidente.

“In Gautam Buddh Nagar, una donna dalit è stata violentata da una banda di barbari con le armi da fuoco e le sono state lanciate insulti di casta. I barbari non hanno paura della legge. La legge e l'ordine hanno completamente fallito in UP. Le vite dei Dalit sono in pericolo in ogni momento e il governo incompetente rimane uno spettatore muto,” ha detto in un tweet in hindi.

📣 L'Indian Express è ora su Telegram. Fai clic qui per unirti al nostro canale (@indianexpress) e rimanere aggiornato con gli ultimi titoli

Per tutte le ultime notizie sull'India, scarica l'app Indian Express.

  • Il sito web di Indian Express è stato valutato GREEN per la sua credibilità e affidabilità da Newsguard, un servizio globale che valuta le fonti di notizie per i loro standard giornalistici.