Recensione Vizio M Series Quantum (2022): Il re della fascia media

0
38

Valutazione: 9/10 ?

  • 1 – Spazzatura calda assoluta
  • 2 – Sorta Tiepida spazzatura
  • 3 – Design fortemente imperfetto
  • 4 – Alcuni pro, molti contro
  • 5 – Accettabilmente imperfetto
  • 6 – Abbastanza buono da acquistare in saldo
  • 7 – Ottimo, ma non il migliore della categoria
  • 8 – Fantastico, con alcune note a piè di pagina
  • 9 – Zitto e prendi i miei soldi
  • 10 – Nirvana dal design assoluto

Prezzo: $ 1099Acquista ora

Ecco cosa ci piace

  • Precisione del colore molto buona
  • Ottimo rapporto qualità-prezzo
  • 4 porte HDMI 2.1
  • Motore di gioco dedicato con AMD Freesync

< /p>

E cosa non facciamo

  • Solo pannello a 60Hz
  • Scarsa gestione dei riflessi
  • SmartCast può essere lento< /li>

Se stai cercando un nuovo televisore, probabilmente sai che la serie Vizio M è stata a lungo una delle migliori formazioni per i soldi. Se stai cercando una TV grande che non riesca a spendere soldi, la serie M Quantum da 70 pollici (modello # M70Q7-J03) è probabilmente la migliore TV per il dollaro se non lo fai preoccuparti della gestione dei riflessi o hai bisogno delle più recenti funzionalità di gioco.

Prima di entrare nella carne e nelle patate, tuttavia, voglio delineare rapidamente la serie M Quantum di Vizio nel suo insieme perché è un po' confusa. L'azienda offre due livelli di TV Serie M (ciascuno in una gamma di dimensioni diverse): Q6 e Q7. La differenza tra i due non è immediatamente evidente (anche la pagina di confronto di Vizio fa uno scarso lavoro nell'evidenziare le differenze). Tuttavia, il Q6 costa 250 dollari in meno rispetto al Q7, quindi vale la pena parlarne brevemente.

Anche se i due sembrano abbastanza simili in superficie, ci sono alcuni aggiornamenti nel Q7 rispetto al Q6. Ecco una rapida carrellata di ciò che offre il Q7 che non troverai sul Q6:

  • Fino a 32 zone di regolazione locale (il Q6 non ne ha)
  • 4 porte HDMI (il Q6 ne ha 3)
  • Motore Pro-Gaming (il Q6 ha il motore V-Gaming)
  • Piedini a doppia funzione su 65 pollici e oltre (Q6 ha solo un'opzione)
  • 84% rec2020 (Q6 ha 75%)
  • Fino a UltraBright 700 (non definito luminosità per Q6)

Quindi, per dirla breve e dolce: il Q7 è un po' meglio. Vale la pena spendere $ 250 in più, anche solo per la porta HDMI aggiuntiva e le zone di attenuazione locali. Se sei in bilico tra i due e puoi risparmiare i soldi extra, vai con il Q7. Ne vale la pena.

E per essere chiari, questo è il modello che ho usato nelle ultime settimane, quindi è quello che 8217;in questa recensione ci stiamo concentrando (il M70Q7-J03).

Sommario

< p>Specifiche (come da recensione)
Design e telecomando: è una TV con cui puoi parlare
Display: (per lo più) grande e preciso nei colori
SmartCast e prestazioni: non il peggior sistema operativo per TV, ma neanche il migliore
Conclusione: una TV impressionante per un tocco di classe

Specifiche (come revisionate)

  • Dimensioni display: 70 pollici (69,5″ diagonale)
  • < li>Risoluzione: 4K (3840 x 2160)

  • Porte HDMI: 4x HDMI 2.1, eARC
  • Locale attenuazione:
  • Frequenza di aggiornamento: 60Hz
  • Wi-Fi: 802.11n
  • < li>Integrazione smart home: Alexa, Google Assistant e HomeKit

  • Avvia sistema operativo TV: SmartCast con telecomando vocale
  • Trasmissione: Apple AirPlay 2, Google Cast
  • Montaggio VESA: 400×400
  • Peso: 57.2 con supporto ; 55.7 senza

Design e telecomando: è una TV con cui puoi parlare

Questo non è il mio primo rodeo con una Vizio TV. I miei ultimi due televisori erano rispettivamente Vizio P Series e P Series Quantum X. Quindi, sapevo già cosa aspettarmi da un televisore robusto e ben fatto. E nonostante sia di fascia più bassa rispetto ai due televisori che avevo prima di questo, non sembra meno ben fatto. Per un tocco sopra un grand, questo è quello che mi aspetterei di vedere, ed è stato consegnato.

Sinistra: MQ7; A destra: PQX Cameron Summerson

Poiché questo è un modello da 70 pollici, è un grande ol’ clacson di un televisore. È arrivato a casa mia in una piccola roulotte e non si è adattato al muro nel punto in cui avevo pianificato di metterlo nel mio ufficio, cosa che ho capito veramente solo dopo che io e mia moglie abbiamo lottato con esso per un buoni 20 minuti per provare a montarlo. A 55 sterline, non è quello che chiamerei “pesante,” ma è così grande che è ingombrante.

La buona notizia è che non l'abbiamo infranta. Alla fine, l'ho messo sulle gambe e l'ho messo in soggiorno, prima accanto al mio P Series Quantum X, poi davanti ad esso per uso esclusivo. Ma ne parleremo meglio in seguito.

Parlando delle gambe, questa è una delle cose più interessanti dell'MQ7: ha piedini regolabili, quindi puoi o la TV quasi a filo con la superficie su cui è seduta o lasciare un po' di spazio per una soundbar. Non dovrebbe essere una sorpresa, ma le soundbar Vizio si adattano perfettamente alla serie M’ gambe quando posizionato in posizione alta. È pulito e mi piace.

La TV stessa utilizza un “tre dimensioni senza cornice” design, il che significa che le cornici sono sottili sui lati e in alto, quindi più spesse nella parte inferiore. Non sono affatto un odiatore di cornici e raramente li noto quando guardo la TV, quindi questo non mi interessa in entrambi i casi, ma dovrebbe placare la maggior parte delle persone che possono assolutamente farlo ;t sopporto la vista delle cornici. Cerca solo di ignorare la parte inferiore della TV, immagino.

Il layout delle porte è una delle cose che preferisco di questo televisore perché tutte e quattro le porte HDMI 2.1 sono laterali per un facile accesso. Non capirò mai il “ehi, mettiamo un paio di queste porte sul retro dove sono un vero rompicoglioni da raggiungere!” filosofia del design, quindi sono contento di vederlo non utilizzato qui. Vorrei poter dire lo stesso per il mio PQX, eh.

Come la maggior parte dei televisori moderni, l'MQ7 non offre molto in termini di pulsanti: ne ha uno. Nella parte inferiore a sinistra, troverai un singolo pulsante che può essere utilizzato per accendere la TV, cambiare gli ingressi e spegnerla. Vizio si aspetta che tu usi il telecomando per la maggior parte delle cose, il che ha più senso. A proposito, questo televisore utilizza il nuovo telecomando vocale per SmartCast di Vizio, ed è abbastanza a posto.

Cameron Summerson

Mentre entreremo in maggiori dettagli su SmartCast, in generale, un po' più tardi, immagino che questo sia un buon posto per parlare del telecomando perché mi sono già costruito un bel piccolo seguito. Se hai usato o visto un telecomando Vizio negli ultimi, non so, tre anni o giù di lì, allora avrai già familiarità qui. La differenza più grande ora è che c'è un piccolo pulsante del microfono in modo che tu possa parlare alla tua TV perché tutti noi vogliamo parlare subito.

Puoi usarlo per fare cose semplici come cambiare input o trovare film. Nella mia esperienza, fa un buon lavoro nel trovare i titoli disponibili sui servizi a cui hai effettuato l'accesso. Puoi anche integrare la tua TV nella tua casa intelligente (funziona con Alexa, Assistant e HomeKit!) Per controllare le tue cose o fare in modo che il tuo assistente digitale controlli la tua TV. È davvero fantastico.

Display: (principalmente) colore accurato ed enorme

Come ho detto prima, il mio attuale televisore è un Vizio P Series Quantum X (modello 2020, P65QX-H1). Per le prime settimane, ho posizionato l'MQ7 accanto al PQX per un confronto diretto. Ho usato uno splitter HDMI 2.1 per far funzionare lo stesso segnale tra i due televisori e ho abbinato tutte le impostazioni del colore per essere identiche. Ho anche provato con una varietà di contenuti, dai giochi per PS5 e Switch a TV e programmi.

Sinistra: MQ7; A destra: PQX Cameron Summerson

Onestamente, sono davvero molto impressionato dalla Serie M, a parte qualche piccolo dettaglio. Per la maggior parte, i colori sono molto simili al PQX, il che significa che sono molto buoni—, l'MQ7 è solo un po' più fresco nel complesso. Le altre differenze che ho notato potrebbero essere facilmente attribuite all'angolo di visualizzazione perché è fisicamente impossibile per me guardare entrambi direttamente allo stesso tempo. E onestamente, considerando che le differenze erano così marginali, non credo che importi. L'MQ7 ha un bell'aspetto.

Ma non è perfetto. Il pannello dell'MQ7 è limitato a 60Hz, il che è un enorme svantaggio per i giochi di nuova generazione (sebbene supporti VRR e AMD FreeSync). C'è una differenza percettibile tra i giochi a 120Hz e 60Hz su PS5, che diventerà solo più difficile da gestire poiché più giochi supportano questa frequenza di aggiornamento più elevata. Considerando che l'MQ7 ha HDMI 2.1 su tutte e quattro le porte, mi sarebbe piaciuto che Vizio aumentasse anche la frequenza di aggiornamento. Ma poiché questa è una TV di fascia media, capisco la decisione. Se vuoi 120Hz, dovrai passare al più piccolo e costoso Quantum serie P da 65 pollici (PQ65Q9-J01, $ 1300).

Dopo aver effettuato il confronto dei colori per un paio di settimane, ho spostato la Serie M nello spot TV principale nel mio soggiorno, che è proprio di fronte al divano … e direttamente di fronte a una finestra. Poiché il PQX ha una luminosità di picco molto più elevata rispetto all'MQ7 (UltraBright 3000 vs UltraBright 700, che indica i nits massimi della TV), non ha problemi a trovarsi di fronte a una finestra. L'MQ7, d'altra parte, non gestisce quasi altrettanto bene i riflessi, dovevamo regolarmente chiudere le tende per guardare la TV o giocare con l'MQ7, cosa che raramente (se mai) dobbiamo fare con il PQX.

RIFLESSIONE Cameron Summerson

Per un confronto più quantificabile: ho detto prima che avevo entrambi i televisori con le stesse impostazioni, il che è vero tranne per la retroilluminazione. L'MQ7 è rimasto sempre al 100% di retroilluminazione, mentre il mio PQX è sempre all'80%. Nonostante ciò, il PQX è ancora visibilmente più luminoso dell'MQ7 in tutte le situazioni. Quindi, anche se potresti non avere la tua TV direttamente di fronte a una finestra, l'MQ7 probabilmente farà fatica anche in stanze ben illuminate. Non è terribile (ho visto molto di peggio, inclusa la mia vecchia serie P 2015), ma vale la pena considerarlo.

Questa è la mia unica lamentela con il display dell'MQ7 e, ancora una volta, ha senso. Livelli di luminosità di picco elevati aggiungono costi e, in quanto tali, sono riservati ai televisori di fascia alta. Se la luminosità è importante per te, allora ti consigliamo di guardare la serie P.

SmartCast e prestazioni: non il peggior sistema operativo TV, ma non il migliore, neanche

Cameron Summerson

Al giorno d'oggi è praticamente impossibile acquistare una TV non intelligente, quindi se prevedi di utilizzare qualsiasi sistema operativo con la tua TV, aiuta se non è spazzatura calda. E mentre la maggior parte delle smart TV in questi giorni viene fornita con Roku, Android TV o persino Fire OS (che non sono decisamente spazzatura calda), Vizio percorre una strada diversa con il suo sistema SmartCast.

Prima di tutto, SmartCast è, uh, interessante? Non c'è nessun app store. Nah, letteralmente ogni servizio offerto su SmartCast è solo lì. Pre installato. All'inizio è un po' strano, soprattutto quando devi ordinare 60 (ish?) servizi per arrivare a quelli che desideri davvero. Il lato positivo è che puoi organizzare le app, in modo che le tue preferite siano tutte in primo piano.

Detto questo, c'è anche il problema della disponibilità. Mentre SmartCast supporta i più grandi nomi là fuori, come Netflix, Hulu, HBO Max, YouTube TV e molti altri, ce ne sono molti che non troverai. Come Discovery Plus, per esempio. Oppure Spotify. La buona notizia è che SmartCast supporta sia Google Cast che Apple AirPlay 2, quindi se hai le app sul tuo telefono o tablet, puoi trasmetterle alla TV. Non amo il casting e preferisco le app native, ma almeno questa è un'opzione. Vizio aggiunge anche app frequentemente, quindi se il tuo servizio preferito non è disponibile il primo giorno, ci sono buone probabilità che lo sia prima o poi.

Quindi, com'è SmartCast in uso? Va bene. Come parte del processo di revisione, ho fatto sì che la mia famiglia smettesse di usare il nostro amato NVIDIA SHIELD e passasse a SmartCast. Mia moglie e mia figlia hanno fatto bene il cambiamento, il che è bello—non c'era praticamente alcuna curva di apprendimento. Una volta effettuato l'accesso, sono stati in grado di guardare … qualunque cosa guardino.

Ho usato la ricerca vocale per cercare “film dell'orrore,” poi “quelli diretti da Rob Zombie” Cameron Summerson

Come accennato in precedenza, l'MQ7 viene fornito con il nuovo telecomando vocale di Vizio. In pratica, onestamente funziona abbastanza bene—meglio di quanto mi aspettassi, comunque. Le ricerche rapide, come titoli di film o app, hanno funzionato perfettamente. Anche gli input di commutazione hanno funzionato con problemi. Puoi anche diventare stupido e chiedergli di fare cose come “mostra film per famiglie,” e poi specificare ulteriormente con “solo quelli della Pixar.” E funziona!

Abbastanza bene, comunque. A volte, è lento. A volte, non capisce quello che hai detto. Ma per la maggior parte, va bene.

Inoltre, a proposito di quella cosa lenta, quella è una specie di interfaccia intera. Può essere lento rispondere o bloccarsi completamente per alcuni secondi. Questo non è successo troppo spesso durante i miei test, ma devo chiedermi quanto peggiorerà durante la vita della TV. Inoltre, poiché più servizi di streaming vengono rilasciati (ugh) e diventano disponibili su SmartCast, immagino che peggiorerà solo.

Ma per ora, SmartCast è una delle scelte migliori per un sistema operativo smart TV , soprattutto se non utilizzi molti servizi diversi o richiedi molta TV. Tuttavia, se lo fai, potresti comunque prendere in considerazione l'idea di schiaffeggiare un set-top box su questo schermo.

Conclusione: un Humdinger di una TV per un Touch Over a Grand

Cameron Summerson

Quindi, chiaro: mi piace molto l'MQ7. Ho pensato che sarei stato più che pronto a tornare al mio PQX dopo il periodo di revisione, ma onestamente non lo sono. Voglio dire, sì, tornerò tornare al PQX per i motivi sopra menzionati (migliori prestazioni di gioco e gestione dei riflessi soprattutto), ma nel complesso, l'MQ7 è un ottimo televisore per la maggior parte delle persone .

Detto questo, devi anche considerare la più recente serie P Quantum (PQ9). Per $ 200 in più rispetto all'MQ7, puoi ottenere una serie P da 65 pollici, che offre una luminosità di picco molto più elevata, fino a 6 volte il numero di zone di attenuazione locali e una frequenza di aggiornamento di 120 Hz. Se queste cose sono importanti per te (lo sono per me), allora ti consiglio di salvare i due hundo extra e saltare al livello successivo. Tieni presente che è una TV più piccola per più soldi. Non puoi avere tutto.

Ma se non ti interessano le frequenze di aggiornamento di 120Hz o la gestione dei riflessi superiore, non c'è motivo di spendere di più. L'MQ7 sarà più che sufficiente per riempire i tuoi occhi con i tuoi film preferiti e il tuo cuore di felicità.

Valutazione: 9/10 Prezzo: $ 1099 Acquista ora < h3>Ecco cosa ci piace

  • Ottima precisione del colore
  • Ottimo rapporto qualità/prezzo
  • 4 porte HDMI 2.1
  • Motore di gioco dedicato con AMD Freesync

E cosa non facciamo

  • Solo pannello a 60Hz
  • Scarsa gestione dei riflessi
  • SmartCast può essere lento